Bormio Cup, parla Amauri: “Mi auguro che gli arrivi possano subito entrare nella mentalità giusta”

Bormio Cup, parla Amauri: “Mi auguro che gli arrivi possano subito entrare nella mentalità giusta”

Post Bormio Cup / L’attaccante granata: “Darmian si meritava il Manchester. Mi sto allenando duro per rispondere pronto quando sarò chiamato in causa durante la stagione”

La punta brasiliana ha parlato alla Web TV granata: “Debutto bagnato debutto fortunato? Ci auguriamo che sia così. Prima amichevole per vedere come funzionano le gambe, tempo ci ha aiutato perché faceva troppo caldo. C’è tanto da fare, è andata bene, possiamo fare una bella stagione. Io mi auguro che sia di buon auspicio per questa stagione questi 4 gol, non solo per me, ma aanchd per il Torino che vuole migliorare sempre: è la mentalità del gruppo. Abbiamo perso Darmian, un giocatori importante, ma anche un grande ragazzo: si meritava il Manchester United. E ci auguriamo che anche quelli che arrivano possono subito entrate nella mentalità granata, che è fondamentale. I giocatori della mia stazza soffrono di più all’inziio della preparazione, ma mi sto allenando per rispondere pronto durante la stagione quando sarò chiamato in causa.”

L’attaccante italo-brasiliano del Torino continua elogiando i tanti tifosi granata accorsi a Bormio: “In qualsiasi posto il Torino vada, là ci sono dei tifosi del Torino. Già da ieri erano al campo, anche oggi sotto la pioggia cantavamo senza sosta. Questa tifoseria ci da una grossa mano per continuare a migliorarci. L’umiltà? Nella vita l’umiltà sia la cosa principale di una persona, figuriamoci di una squadra composta da 25 persone. C’è sempre la voglia di lavorare e di migliorarci.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy