Bovo, contro la Sampdoria una prova convincente

Bovo, contro la Sampdoria una prova convincente

Verso Verona – Torino / Nell’ultima vittoria interna il difensore granata è risultato tra i migliori, e ora si gioca una maglia con Maksimovic

Commenta per primo!

Contro la Sampdoria, nello strepitoso successo del Torino di domenica scorsa per 5-1, Cesare Bovo ha sfoderato una prestazione davvero super, non facendo minimamente rimpiangere l’infortunato Maksimovic, con cui ora si giocherà una maglia da titolare.

L’ex difensore della Roma, alle prese con diversi problemi di natura fisica nel corso della sua avventura in granata, è apparso come sempre preciso in difesa e puntuale nelle chiusure, oltre che abile nell’impostazione.
Ma la sua specialità, si sa, sono i calci di punizione, e proprio con uno di questi, ad inizio ripresa, è andato vicinissimo alla terza rete del Torino, con Viviano che si è superato con un autentico miracolo andando a prendere un pallone quasi impossibile all’angolino basso alla propria destra.
Maksimovic sembra essersi ripreso dall’infortunio che lo ha costretto ai box nella gara contro la Samp, ma Bovo è pronto a giocarsi le sue carte. Se ci sarà bisogno di lui, in ogni caso, si farà trovare pronto, per guidare con autorità e sicurezza, come sempre, la retroguardia del Toro di Ventura.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy