Bovo, domani con il Bsr Grugliasco la prima occasione per mettere minuti nelle gambe

Bovo, domani con il Bsr Grugliasco la prima occasione per mettere minuti nelle gambe

Pausa Nazionali / Durante l’amichevole con i dilettanti del Bsr, vista l’assenza di Maksimovic, il centrale avrà l’opportunità di tornare a tastare il campo

Bovo

Erano gli albori del 2016, quando Cesare Bovo giocava per l’ultima volta, contro il Napoli, 90′ minuti completi. Maksimovic si stava definitivamente riprendendo dalla frattura al quinto metatarso del piede sinistro che l’aveva bloccato sin dalla terza giornata di campionato: in quei cinque mesi, era stato il centrale romano a tenere le redini del centro-destra della difesa granata, mentre il talento serbo, pazientemente, aspettava il recupero. Sin dalla partita successiva, contro l’Empoli, l’ex Stella Rossa è tornato in auge, lasciando al collega un po’ di meritato riposo, dopo una prima parte di stagione giocata a tutta.

Poi, anche le cose per Bovo sono andate male: Una distorsione al ginocchio ad inizio febbraio l’ha tenuto lontano dai campi per parecchie settimane, prima di poter tornare ad assaggiare l’erba del campo, perlomeno della Sisport. Già, perché, vista la crescente condizione di Maksimovic, Bovo non ha più potuto dare il suo contributo in campionato, perdendo definitivamente il ritmo partita.

Ecco che, dunque, l’amichevole programmata domani contro il BSR Grugliasco, militante in Promozione, cade a fagiolo per il centrale romano, che avrà finalmente l’opportunità di misurarsi di nuovo con il terreno da gioco. Certo, nulla di impegnativo – d’altronde è difficile immaginare che gli avanti dei biancorossi lo impegneranno più di tanto – ma ritrovare il feeling con il campo, insieme a qualche sgroppata offensiva, potrebbe essere un’ottima iniezione di fiducia per il giocatore. Impossibile dire, al momento, se il suo contributo potrà essere ancora utile alla causa granata verso il finire del campionato; ma certamente, nel caso si dovesse sostituire di nuovo Maksimovic, anche solo per una partita, servirà il miglior Bovo della situazione. E primi segnali arriveranno già domani, poco importa se ad Orbassano contro il Bsr Grugliasco.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy