Buon viaggio, campione: porta con te tutto l’affetto del Toro…

Buon viaggio, campione: porta con te tutto l’affetto del Toro…

Buonanotte granata/ Il saluto a Matteo Darmian e l’arrivo dei nuovi, giovani ed entusiasti acquisti

1 Commento

In famiglia si fa così. Quando un componente cresce, e la realtà in cui è diventato grande gli rimane un po’stretta, è pronto per spiccare il volo. E chi rimane cosa può fare? Istintivamente l’egoismo si oppone, sbraita, e non comprende che un sogno diverso non crea improvvisamente un ingrato. Poi, per affetto, ci si arrende, e si comincia a tifare per quello che sarà il suo futuro. E’ successo così, Matteo, in questo momento di mercato che ti vede andar via da Torino. Da quella richiesta urlata a squarciagola durante l’ultima giornata di campionato, in cui il nostro egoismo implorava “non te ne andare”, ad oggi, il giorno in cui, con occhi lucidi e sorriso tirato, ti accompagniamo all’aeroporto. Buon viaggio, Matteo, buona fortuna. Lo senti che la valigia è più leggera? Ti stiamo aiutando tutti insieme a portarla, perchè in famiglia si fa così. Ci si aiuta a raggiungere un sogno, e se quel posto oltre confine è il tuo sogno, l’unica cosa che possiamo fare è ciò che facciamo meglio: tifiamo per te. In questa famiglia un po’allargata che è la tifoseria granata, oggi siamo tutti un po’fratelli, sorelle e genitori in lacrime. Una forte pacca sulla spalla, un abbraccio e ancora un’ultima occhiata, prima che tu vada.

Fai vedere chi sei, ragazzo. Sorprendi tutti là, come hai sorpreso noi. Te le ricordi le emozioni al San Mames? E il gol nel derby, Matteo, te lo ricordi? Tu non puoi saperlo, ma io ho quasi rotto l’anta dell’armadio nell’esultare. Perchè se un gol nel derby è da infarto, un tuo gol così spettacolare che arriva a togliere il sorriso dalle facce bianconere… beh, quella è folle e pura felicità.

Hai messo tutto in valigia? La tua crescita in questi quattro fantastici anni, un ombrello in più e tutto il nostro affetto? Sì, c’è tutto, allora puoi andare.

A presto, Matteo, noi siamo tutti qui. Un po’commossi, ma tanto orgogliosi e felici per te. Ti seguiremo tutti, lo so. In famiglia si fa così.

Mentre tu parti, stanno già arrivando due ragazzi, giovani come te, italiani come te, con tante potenzialità e tanta grinta. Tra loro c’è Daniele Baselli che si è fiondato alla corte del mister, desideroso di iniziare e fare gruppo con gli altri, dichiarando subito quanto era felice e pronto a metterci il cuore per questa gloriosa e importante maglia.

Succede così. Ci sono dei saluti che sono tristi arrivederci, e altri che diventano subito caldi benvenuti. Asciugano le lacrime e ti fanno stare meglio, perchè dove c’è una fine c’è sempre un nuovo inizio. E a chi parte e a chi arriva, auguriamo tutta la fortuna possibile.

Buonanotte granata…

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Vanturin - 1 anno fa

    Uno degli articoli più belli mai scritti ha zero commenti? Il Cuore Toro non può restare passivo davanti a questo contenuto testuale.
    Grande Matteo!
    Grande Antenisca!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy