”Buona gara, abbiamo regalato il gol”

”Buona gara, abbiamo regalato il gol”

Un Salvioni amareggiato, ma ancora agguerrito si presenta ai nostri microfoni: “I ragazzi hanno disputato una buona gara, soprattutto nel primo tempo. Purtroppo ci siamo condannati da soli, permettendo al Torino di segnare dopo pochi minuti. La squadra, comunque, non si è disunita e ci ha creduto fino alla fine. Direi che nel primo tempo ce la siamo giocati alla pari, mentre nella ripresa il Toro ha fatto qualcosa di più. Abbiamo…

Un Salvioni amareggiato, ma ancora agguerrito si presenta ai nostri microfoni: “I ragazzi hanno disputato una buona gara, soprattutto nel primo tempo. Purtroppo ci siamo condannati da soli, permettendo al Torino di segnare dopo pochi minuti. La squadra, comunque, non si è disunita e ci ha creduto fino alla fine. Direi che nel primo tempo ce la siamo giocati alla pari, mentre nella ripresa il Toro ha fatto qualcosa di più. Abbiamo sofferto soprattutto sulle palle alte, perchè loro hanno giocatori più fisici“. L’allenatore poi individua nella questione psicologica il deficit della Triestina: “Noi avevamo più pressioni, il Toro giocava con la testa più libera perchè un conto è giocare per salvarsi, un altro per andare ai playoff. Playoff che tra l’altro il Toro ha quasi in tasca“. Il tecnico dei giuliani comunque nutre ancora speranze sulla salvezza: “Abbiamo ancora due partite e tante speranze. Dobbiamo pensare solamente alla prossima gara contro il Vicenza e basta“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy