Cagliari-Torino 0-4, Lopez: “All’intervallo pensavo di poter vincere…”

Cagliari-Torino 0-4, Lopez: “All’intervallo pensavo di poter vincere…”

Le voci / Le dichiarazioni post-partita del tecnico rossoblù Lopez: “Dopo il primo gol preso abbiamo mollato, se fai così contro il Toro lo paghi”

di Redazione Toro News

Le parole del tecnico del Cagliari Diego Lopez al termine del match della Sardegna Arena contro il Torino. Così l’allenatore ai microfoni di Radio Rai:

“Davvero non mi aspettavo un secondo simile, dopo un primo tempo in cui avremmo potuto passare in vantaggio. Nell’intervallo avevo detto ai miei di spingere perchè avevo la sensazione di vincere. Poi dopo il primo gol preso siamo calati. Ci è mancata la voglia di fare un metro in più per aiutare il compagno. Dobbiamo cercare di non commettere più questi errori, perchè in Serie A si pagano. Dobbiamo ripartire dall’atteggiamento del primo tempo, in vista della prossima partita”. Il Cagliari forse pensa di essere già salvo? “Direi di no altrimenti non avremmo fatto un primo tempo buono come quello di oggi. Abbiamo sbagliato l’atteggiamento dopo aver preso il primo gol. Abbiamo mollato contro una squadra che ha giocatori di qualità. Se rimani in partita fino alla fine, non si sa cosa può succedere, altrimenti la paghi”. Il Cagliari ha patito Ljajic? “Anche Iago, se lo fai giocare, ti dà superiorità. Secondo me andava raddoppiato meglio. Sono state un insieme di piccole cose che hanno fatto la differenza a loro favore. Ora dobbiamo ripartire dal primo tempo che secondo me è stato giusto, e non commettere più certi errori, che per me sono errori gravi”. 

QUI LE PAROLE DI MAZZARRI

Poi ancora Diego Lopez ai microfoni di Novantesimo Minuto: “Un buon primo tempo dove abbiamo avuto l’opportunità di far gol, poi il secondo tempo dopo il primo gol abbiamo avuto un calo importante e abbiamo preso anche gli altri gol. Questo non ce lo possiamo permettere. Adesso abbiamo due partite fondamentali per il nostro campionato. Sapevamo che il Torino aveva giocatori con tanta qualità, ma abbiamo sbagliato noi. Soprattutto nel secondo tempo perché lo scatto in più va fatto, il metro in più va fatto. Soprattutto contro questi giocatori che hanno tanta qualità“. Tante, forse troppe le sconfitte subite dal Cagliari tra le mura amiche della Sardegna Arena (6 nelle ultime 9 gare): “È vero, il Torino ha comunque un gradino in più di noi e questo bisogna dirlo. Noi dovevamo essere più bravi di loro sul raddoppio e sulle seconde palle. Non dovevamo farli ragionare vista la qualità dei loro giocatori, se non fai questo contro squadre che hanno giocatori di qualità come Iago Falque è difficile. Bisogna giocare da squadra e stare più attenti nei momenti difficili secondo me“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy