Cairo: “Ho speso 45 milioni di euro, l’obiettivo era l’Europa. Belotti? Resta importante”

Cairo: “Ho speso 45 milioni di euro, l’obiettivo era l’Europa. Belotti? Resta importante”

Il presidente dal Salone del Libro di Torino tratta un bilancio sulla stagione granata

di Marco De Rito, @marcoderito
Prima dell’inizio del match tra Torino e Spal, Urbano Cairo ha parlato dal Salone del Libro di Torino, facendo un bilancio sulla stagione del Toro: “Avremmo voluto puntare all’Europa, anche perché la scorsa estate abbiamo fatto investimenti importanti. Ho speso circa 45 milioni di euro, che per noi è una cifra davvero considerevole. Ad ogni modo abbiamo 48 punti e mancano ancora due partite, vediamo come finirà, non è detto che alla fine si riveli una stagione così malvagia”.
Il presidente poi parla anche di mercato, in vista del prossimo campionato: “Terminato il campionato ripartiremo con la campagna acquisti, ma è meglio non fare troppi proclami e procedere passo passo, così da ottenere degli obiettivi, ovviamente con la guida della squadra affidata a Mazzarri. Belotti resterà? L’ho già detto più volte, per me è un giocatore molto importante”.
31 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13657892 - 6 mesi fa

    Sono sempre più convinto che Cairo sia milanista o juventino ma si certo il Toro non è casa sua

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. steacs - 6 mesi fa

    Pochi mesi e il BLUFF finisce, ormai sono rimasti solo quelli a libro paga a credergli.

    Un altro mercato indegno e si merita solo lo stadio vuoto, tanto per vedere lo spettacolo che hanno offerta nell’80% delle partite preferisco vedere la Formula 1, riesce ad essere piú avvincente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. toro - 6 mesi fa

    vedo che siete tutti belli e contenti di essere tifosi del Toro……
    o siete solo frustrati dalla vostra vita quotidiana?!?!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. FanfaronDeMandrogne - 6 mesi fa

    …fottiti, servo dei rigatini zebrati…!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Leo - 6 mesi fa

    Patetico. Il Toro non ha un euro di debiti. E a fronte dei 45 spesi ci sono almeno 30 di entrate.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. michelebrillada@gmail.com - 6 mesi fa

    ha comprato niang e rincon ( da urlo in negativo da schifo totale spero che se ne vadano via al piu presto )oggi un primo tempo da vergogna del calcio si vedevano chiaramente gli schemi (per cui il fenomeno mazzarri,chiude sempre sistematicamente le porte del fila ,manco fosse suo)ridicoli che ha questa squadra nel secondo la spal è vistosamente calata e abbiamo visto un’altro approccio con berenguer bravissimo liiaic (fa la differenza quando vuole)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. michelebrillada@gmail.com - 6 mesi fa

    midbvbluhbvqwbyl

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. prawda - 6 mesi fa

    Qualcuno dovrebbe cominciare a spiegare a Cairo che l’anello al naso non e’ una caratteristica dei tifosi del Torino. Nella stagione 2017 il mercato del Torino ha visto uscite per circa 23,5M, in questi sono calcolati: 6,5M per Lyanco, 5,5M per Berenguer, 2,5M per Savic, 3M per il prestito di Rincon, 2M per il prestito di Niang, 2M per il prestito di Ansaldi, 0,5M per il prestito di Nkoulou e persino 1,5M per il moldavo Damascan preso a gennaio. Invece ne ha incassati 30M per Zappacosta, 20M per Maksimovic, 12,5M per Peres, 10M per Benassi, 4M per Jansson, 2M per Rossettino e 1,5 per Gaston Silva che fa 80M di entrate!!!! Significa che il Torino ha un attivo di oltre 55M!!! Caspita e’ vero, Cairo si e’ proprio dissanguato per fare la squadra lo scorso anno, poverino bisogna proprio ringraziarlo per quanto ci mette di suo!! Forse pensare di puntare ad andare in europa facendo 55M di attivo spiega perche’ alla fine il Torino sia decimo e come ogni anno a febbraio sia gia’ fuori da tutto. Giusto per prevenire le obiezioni dei cairoboys il prossimo anno il Torino parte con un mercato da -16.5M il riscatto di 12M di Niang ed i 6M di Rincon a fronte della entrata di 1,5M di Gomis ma davvero c’e’ qualcuno pronto a scommettere che alla fine non si concludera’ con l’ennesimo attivo dopo aver ceduto qualcuno e preso le solite scommesse? Ma anche a volerle erroneamente conteggiare come fa Cairo quest’anno, tra l’altro non fa 45M ma decisamente meno, resterebbe un attivo di oltre 40M per cui e’ inevitabile chiedersi di quali investimenti stia a cianciare, davvero a volte tacere sarebbe auspicabile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bilancio - 6 mesi fa

      STANDING OVATION !!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. prawn - 6 mesi fa

      Dovresti intervistarlo tu, ma Urbano Cancro si fa intervistare solo dai sui stipendiati.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. steacs - 6 mesi fa

      Senza contare le entrate dei diritti TV che aumenteranno, e saranno tra i 40 e i 50 Mil di Euro, che da solo copre il tanto decandato monte ingaggi da settima squadra di serie A, il che fa capire come i soldi vengano dati a caso in questa societá.

      Prima che Cairo ci venga a dire che i 55 milioni spariti servono per quello.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. gikappa67 - 6 mesi fa

    Sono contento che adesso i miei fratelli granata abbiano capito quasi tutti che Belotti è un mercenario qualsiasi…….non merita rimpianti se se ne va………speriamo solo di venderlo bene.
    Al caro Andrea dico solo una cosa col cuore………CON NOI GRANATA TI SEI COMPORTATO MALE…….e di solito chi si comporta come te fa la fine di Cerci…….ciao ciao!
    Cairo continua a considerarci dei minorati mentali, anche lui merita solo distacco e disprezzo………presidentucolo micragnoso……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. user-13746076 - 6 mesi fa

    Le solite mezze verità di Cairo. Comunque oggi Toro spento e Belotti inesistente. Per giocare così, meglio che vada via.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. prawn - 6 mesi fa

    Bugiardo merda che non sei altro, godrò solo quando te ne andrai da Torino.
    Ma i cancri sono duri da combattere e vincere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. prawn - 6 mesi fa

    Bugiardo merda che non sei altro, godrò solo quando te ne andrai da Torino.
    Ma i cancri sono duri da combattere e vincere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Granat....iere di Sardegna - 6 mesi fa

    Comunque abbiamo capito che l obbiettivo europa non era solo di Mihajlovic. Come piccolo promemoria per gli smemorati, visto che il presidente cita solo i soldi spesi: peres 10 mlni, maksimovic 20 mlni, Martinez 5,5 mlni, jannson 4,5 mlni, zappacosta 30 mlni, Benassi 10 mlni (+3 di bonus). E non mi dilungo su particolari tecnici che rendono le differenze tra costi e ricavi molto più rilevanti, oltre ai vari ragionamenti sulle competenze
    (Niang e rincon saranno acquistati quest anno). Cairo ragiona come paperon de paperoni e il Toro continua a somigliare a paperino, sfigato e squattrinato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bilancio - 6 mesi fa

      Grande

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Il mio Toro - 6 mesi fa

    Ma non c’è un giornalista che controbatte dicendo che ne sono entrati 40 solo per Benassi e Zappacosta………per me si torna allo Stadio quando questa merda Alessandrina se ne va……oggi ci saranno meno di 10000 persone……..ecco cosa si merita la Cairese!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. user-7287711 - 6 mesi fa

    mancano due partite e vediamo come va ,non è detto che la classifica sia cosi malvagia!!!!!????Cairo pagliaccio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. fabrizio - 6 mesi fa

    Spesi male!, molto male per dio (per parafrasare il capo di fantozzi). Vuol dire che hai dei dirigenti incompetenti se con 45 milioni sono riusciti ad assemblare una squadra di nonni e giovani rotti……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. ddavide69 - 6 mesi fa

    45 milioni dopo averne incassati 60. Sono capace anche io. Ridicolo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Toro71 - 6 mesi fa

    Spero sia l’ultima partita di Belotti…che vada pure al Milan visto che gli daranno 3 milioni all’anno…altro che capitano o bandiera è solo un mercenario come tutti i calciatori di quest’epoca. Ha ragione Cairo se prendi buoni giocatori, ma sul campo non rendono non è colpa sua. Spero che la cessione di Belotti possa portare a una rifondazione della rosa con giocatori più idonei al gioco di Mazzarri. Cmq oltre a Belotti venderei Niang, Rincon e Acquah.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bilancio - 6 mesi fa

      Ha ragione Cairo. perche spendere cosi tanto per giocatori che dopo non rendono.
      Meglio comprarne 6/7 dall interregionale spendendo 1 milione piu quelli che gia abbiamo e ce la faremo lo stesso a salvarci.
      Poi tra gli introiti tv ed altro una ventina di milioni li possiamo sempre accantonare, poi con il consolidato di giugno, spalmando crediti e debiti tra tutte le aziende del gruppo possiamo abbassare anche le tasse ed il gioco e’ fatto,

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. vittoriogoli_834 - 6 mesi fa

    Uomo dalle mezze verità, dice spesi 45 milioni come se fosse cosa dell’altro mondo e non cita i 53 entrati; dice 45 milioni come se fossero viatico per grande campionato ma omette di dire che i 3/4 degli acquisti sono dati flop colossali, si salva il solo Lyanco.
    Mi rende triste leggere i suoi commenti perché mi fanno immaginare il futuro che ci attende.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. dukow79 - 6 mesi fa

    Fenomeno ne hai spesi 45 e incassati 50 lol…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bilancio - 6 mesi fa

      Sui post si passa dall incasso di 60 a 53 ed adesso a 50. Solo gli incassi si riducono del 20% all ora , i costi aumentano invece sempre piu.
      Entro sera la cairese sara in bancarotta..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. dukow79 - 6 mesi fa

        Boh non so io mi son tenuto basso apposta perchè poi i Cairo boys dicono che sono prevenuto. Tra i 10 di benassi, i 30 di zappacosta, i 3 per silva, 1 per gomis, e i vari prestiti onerosi (parigini, aramu, lukic, gustafsson) a 50 credo ci si arrivi…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Bilancio - 6 mesi fa

          Dukow non preoccuparti. Sei in buona fede. La mia era una battuta. Sappiamo che tanto la cairese ha come obiettivo ingigantire i costi e sminuire ad oltranza i ricavi. Per fortuna esistono anche altre cose interessanti nella vita.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. silviot64 - 6 mesi fa

    Evidentemente non sono stati ben spesi. Si è puntato sul mister mediatico ed è stato un errore. Sono arrivati calciatori come niang con nessuna voglia di venire al toro e trattenuti altri (anche per colpa della tifoseria) senza alcuna voglia di rimanere, vedi belotti. Staremo a vedere, ma risollevarsi dal fallimento di una stagione così dispendiosa non è semplice. Non so quali risorse sia in grado di investire Cairo specie dopo il deprezzamento della rosa. Uno come niang a chi e a quanto lo vendi? Sono pessimista per la prossima stagione a meno che chi arriverà non trovi amalgama e entusiasmo giusti per fare un campionato sorprendente anche senza grandi qualità tecniche.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. dukow79 - 6 mesi fa

      Sostenere che Belotti è statotrattenuto per colpa della tifoseria fa davvero ridere…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. VG - 6 mesi fa

      La vera colpa della tifoseria è non prendere a calci nel culo braccino e chi lo difende

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy