Cairo: “Con VAR equa, Toro in zona Champions. Agnelli deve reiterare le scuse”

Cairo: “Con VAR equa, Toro in zona Champions. Agnelli deve reiterare le scuse”

Le voci / Le dichiarazioni del Presidente del Toro a margine della presentazione del Giro d’Italia

di Silvio Luciani, @silvioluciani_

Il Presidente del Torino, Urbano Cairo, ha di nuovo parlato del Torino a margine della presentazione del 102º Giro d’Italia. È tornato sulla questione del VAR, cercando di attenuare le polemiche ma facendo notare che senza errori il Toro sarebbe molto più in alto: “Con una Var equa il Torino avrebbe qualche punto in più e sarebbe in zona Champions. Non pensiamo alla Var e al passato, mi è piaciuta la capacità di reazione della squadra come contro la Fiorentina.”

Poi Cairo ha difeso il proprio tecnico Mazzarri: “Ha protestato ma voleva solo spiegarsi con l’arbitro e non era certo aggressivo. C’era rimasto male per alcune decisioni. Da parte sua c’è voglia di fare un bel campionato, in maniera corretta, pulita e positiva. Secondo me è un grande allenatore e sono contento di averlo ingaggiato. Ha una mano straordinaria nel fare squadra e nell’organizzarla. Sono molto contento”.

Parole di conforto anche per il suo capitano, Andrea Belotti: “Belotti non è in crisi. Ha segnato due reti ma ci sono momenti per un attaccante in cui la palla non entra. Belotti ha tanta qualità, è assolutamente in condizione di ribaltare tutto. Nella prima stagione in granata a questo punto non aveva neppure segnato, e nel girone di ritorno mise a segno 11 gol, che furono il preludio ad una stagione da 26 reti. Penso che si ripeterà”.

Infine la dichiarazione più dura e pesante: “Ho chiesto le scuse ad Andrea Agnelli per gli striscioni contro Superga. Lui ha detto di averle già fatte, sono convinto vadano reiterate in maniera chiara ed inequivocabile. È una bruttissima pagina, serve rispetto per tutte le persone che non ci sono più. Il Grande Torino era una squadra straordinaria, ragazzi con il mondo ai piedi e la vita in mano”.

5 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Madama_granata - 2 settimane fa

    “Un bel campionato in maniera corretta, pulita e positiva”, dice il Presidente.
    Ecco, è proprio ciò a cui non ambiscono gli arbitri, e ciò che paventano certi loschi figuri, che nel mondo del calcio ci sguazzano dominando, correggendo, modificando, alterando a loro piacere!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-14003131 - 2 settimane fa

    Scatenato…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Tarzan - 2 settimane fa

    Bravo presidente

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. user-14052638 - 2 settimane fa

    sono daccordissimo la VAR può essere tirata in ballo se la partita è equilibrata ma quando domini la partita e non la butti dentro la VAR centra fino ad un certo punto giusto farsi sentire ma non deve nascondere le nostre lacune in fase realizzativa e poi visto che Bellotti torna spesso a recuperare palla perché non giocare con Zaza prima punta Bellotti di spalla con Jago a supporto praticamente un 4-3-1-2.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. duepallestotoro - 2 settimane fa

    Caro Urbi, per quanto io ti stimi, credo che sarebbe bastato vincere con il bologna e con la fiorentina che ha fatto davvero una partita vergognosa( se noi avessimo giocato come ha giocato nel primo tempo la fiorentina ce ne avrebbero fatti almeno 4) e saremmo quarti.
    diglielo alla scimmia urlatrice che sta in panchina

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy