Cairo: ‘Rosina da confermare…

Cairo: ‘Rosina da confermare…

San Raffaele di Cimena (To) – Arrivato a metà del primo tempo, il Presidente granata ha seguito tutta la partita come al solito parlando con il mister De Biasi dei vari giocatori. Per poi spiegare che in caso di passaggio “al piano di sopra” vuole confermare tutti. Comproprietà incluse.

Presidente, così avremo una squadra di 40 elementi…

San Raffaele di Cimena (To) – Arrivato a metà del primo tempo, il Presidente granata ha seguito tutta la partita come al solito parlando con il mister De Biasi dei vari giocatori. Per poi spiegare che in caso di passaggio “al piano di sopra” vuole confermare tutti. Comproprietà incluse.

Presidente, così avremo una squadra di 40 elementi…

Lo faccio anche per i giornali (ride, ndr) così avrete più persone da intervistare e li potrete pagare, così magari ci sovvenzionate, come si usa fare negli Usa. Voglio confermare tutti, anche se magari alcuni giocatori possono ricevere proposte e avere opportunità migliori. Mi piacerebbe riconfermare Rosina, ma poi le cose si fanno in due…

Presidente, chi ha visto meglio oggi ?

Stellone all’inizio, poi Lazetic e Fantini. Enrico è un giocatore con un potenziale straordinario che quando tornerà in forma sarà fondamentale per centrare l’obiettivo.

Con l’Avellino di nuovo prezzi popolari, voglia di rivincita dopo l’andata ?

Tutti dobbiamo rimanere compatti fino alla fine. Per questo in un settore a fianco alla curva abbiamo lanciato la “Maratona famiglia” dove donne e bambini possono avere sconti fino al 50%. Vogliamo avere di nuovo il pienone.

Quanta gente si aspetta per sabato ?

Spero sempre che venga più gente possibile. Poi dopo che superiamo le 30 mila presenze tutto va per il meglio anche perché abbiamo visto che tutte le volte che ci sono così tante persone, il Toro vince. E’ accaduto con l’Albinoleffe e con il Catania, speriamo che non ci sia il senza il 3.

Chi la preoccupa di più delle prossime avversarie ?

Tutte perché le partite sono fatte di episodi che condizionano l’andamento della gara. Noi dobbiamo essere compatti e mordaci fino alla fine. Finora non ho avuto nessun rimpianto. All’andata eravamo reduci da un periodo in cui giocavamo moltissimo per cui un calo era previsto. Adesso è diverso.

Con il Verona è stato un finale thrilling…

Sì, ma se consideriamo le ultime sei partite, abbiamo fatto 12 punti. Una media di due a gara che, se mantenuta fino alla fine, vuol dire promozione sicura.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy