Cairo: ‘Zaccheroni non rischia’

Cairo: ‘Zaccheroni non rischia’

Cairo a fine partita non ha l’aspetto del tutto sereno vista la giornata negativa dei suoi, senza contare che viene subito messo alle strette sulla cessione di Fiore, oggi autore del gol del vantaggio livornese e di una partita maiuscola.

"Il suo rendimento nell’andata non è stato strepitoso, anche a causa delle sue condizioni fisiche non buone. Noi nel suo ruolo abbiamo Rosina, preferito…

Cairo a fine partita non ha l’aspetto del tutto sereno vista la giornata negativa dei suoi, senza contare che viene subito messo alle strette sulla cessione di Fiore, oggi autore del gol del vantaggio livornese e di una partita maiuscola.

"Il suo rendimento nell’andata non è stato strepitoso, anche a causa delle sue condizioni fisiche non buone. Noi nel suo ruolo abbiamo Rosina, preferito dal mister, ma ormai è fatta, non si può tornare indietro”.

Arriva Fiore in collegamento per un botta e risposta con Cairo, il quale gli fa i complimenti: “Bravo, poteva fare meglio anche da noi”.

Fiore risponde: “Magari è stata colpa mia. Però quando le cose non vanno la colpa non è mai a senso unico. Comunque non c’è nessuna rivincita da parte mia, non devo dimostrare niente a nessuno”.

Cairo: “Ma no, Fiore ha fatto del suo meglio. All’inizio ha giocato parecchio. L’ho salutato stamattina mentre era al telefono con Rosina”. (Fiore ribatte che non è stato impiegato in squadra per due mesi e mezzo)

La panchina di Zaccheroni è in bilico?

“Lo ribadisco, non si tocca”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy