Mazzarri e il calciomercato: per il tecnico mai grandi acquisti a gennaio

Mazzarri e il calciomercato: per il tecnico mai grandi acquisti a gennaio

Storia / L’allenatore del Torino, in base alla sua esperienza pluridecennale, non è mai stato molto propenso all’arrivo di giocatori di grande fama a gennaio

di Gualtiero Lasala, @LasalaGualtiero

Il Torino, in questa sessione di mercato invernale, non ha ancora acquistato nessun giocatore per rinforzare la rosa, nonostante ci siano stati diversi “rumors” anche piuttosto clamorosi se si considera ciò che è stato detto su Jesé Rodriguez. Ma, dunque, perché il Toro non è intervenuto nel mercato? Una delle risposte può portare alla sinergia tra la società e il tecnico Mazzarri, che ha convinto i vertici granata a non intervenire in questa finestra di calciomercato invernale.

Hull City v Watford - Premier League

RATTOPPI – Durante i suoi anni alla Sampdoria, l’unico giocatore che arrivò a gennaio e lasciò il segno fu Giampaolo Pazzini, che andò a fare coppia con Cassano regalando molte gioie ai blucerchiati. Nel periodo al Napoli, invece, uno degli acquisti più lanciati a gennaio fu quello di Edu Vargas, che però non riuscì a rendere come invece si aspettava la piazza partenopea. Nella parentesi all’Inter, che durò una stagione e mezza, arrivarono due giocatori a gennaio che non si possono definire top player ma rattoppi ad una rosa in difficoltà. In nerazzurro infatti arrivò proprio Danilo D’Ambrosio dal Torino e Hernanes dalla Lazio. Quando arrivò al Toro, Mazzarri si è ritrovato in pieno periodo di mercato, ma non ha chiesto nessun giocatore, affermando che volesse prima conoscere chi aveva a disposizione.

Mazzarri

IDEE – La carriera di Mazzarri rivela quindi il fatto che non ami particolarmente agire sul mercato invernale, ed effettivamente ciò è coerente con la sua linea di pensiero. Non è un caso che il tecnico abbia richiesto espressamente alla società una rosa corta, di giocatori tutti potenzialmente titolari, in modo tale da avere il dubbio nella scelta ogni domenica: per questo motivo agire sul mercato, anche con il Torino quest’anno, potrebbe avere poco senso per Mazzarri, a cui piace lavorare con un gruppo piccolo e che conosce bene. Ma, in ogni caso, potrebbe sempre esserci una prima volta, magari con una grande sorpresa.

40 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. prawn - 3 settimane fa

    Allenatore in piena sintonia con Cairo, che bello saperli amorevolmente d’accordo su tutto.

    #nonéilmiotoro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. marcocalzolari - 3 settimane fa

    È sicuramente tutta colpa di Mazzarri.

    Non di una società inadeguata, con dirigenti invisibili, che tutti maltrattano, arbitri compresi.

    A parte Petrachi, che dice che siamo a posto così e non compriamo nessuno, il nostro Direttore Generale Comi ha il dono della parola?

    È sicuramente colpa di Mazzarri che ha chiesto un trequartista forte e a cui hanno comprato Soriano.

    Mentre Fiorentina e Sampdoria comprano, noi stiamo a guardare e a sperare che Zaza si svegli dal sonno profondo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. blackmapan_12184280 - 3 settimane fa

      Finita la campagna acquisti Gasperini si è pubblicamente lamentato della campagna acquisti. Non mi sembra Mazzarri abbia fatto altrettanto. Inoltre mi sembra che l’Atalanta ci preceda di 4 punti nonostante all’ ottava giornata avessero 6 punti in meno di noi. cairo colpe ne ha da 14 anni Mazzarri da 1

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Héctor Belascoarán - 3 settimane fa

      Mazzarri l’aveva già un trequartista forte, anzi, per quello che si è visto negli ultimi 20 anni al Toro, direi fortissimo… ha fatto di tutto per toglierselo dai coglioni.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. robert - 3 settimane fa

    Con questo allenatore la Società ha fatto un altro buco nell’acqua.Mazzarri se fosse onesto dovrebbe dimettersi,visto che fino ad ora ha parlato molto ma ha fatto ben poco per migliorare la squadra.Contro l’Inter andremo sicuramente contro un’altra sconfitta.E continueranno le polemiche ……..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Claudio70 - 3 settimane fa

    Cairo e Petrachi hanno ragione.
    Siamo uno squadrone, non dobbiamo rinforzarci!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. BAVARO GRANATA - 3 settimane fa

    Mi chiedo quanti ingenui ci siano che credono alle parole cairote che poer giustificare zero acquisti dice di aver rinunciato a tante offerte …………

    14 anni di menzogne stile amauri il nuovo idolo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Torello_621 - 3 settimane fa

    Certo che a criticare pesantemente Petrachi ce ne vuole.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. marcocalzolari - 3 settimane fa

    Sicuramente Mazzarri non vuole rinforzare la rosa e lo hanno visto ballare in Piazza San Carlo per festeggiare l’arrivo di Soriano invece che di Pereyra.

    Ma ci rendiamo conto delle cose che scriviamo, carissima redazione?

    È chiaro che Cairo, come sempre, non vuole spendere

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. granata69 - 3 settimane fa

    Per quest’anno ormai sara’ difficile mandarlo via, da qui alla fine del campionato. Ma se le cose non cambiano bisogna cominciare da subito a cercare um sostituto per WM, almeno per il prossimo campionato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. user-13967438 - 3 settimane fa

    Poi, però, nelle ultime vicende sono anche arrivati buonissimi esoneri a maggio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Claudio70 - 3 settimane fa

    Caro steacs, siccome stravedo per Kovacic e per i giocatori croati in generale, stai scrivendo una GIGANTESCA CA****TA

    Kovacic ha giocato praticamente sempre con Mazzarri il primo anno, soprattutto a fine stagione.

    E addirittura le ha giocate tutte da titolare (ho guardato transfermarkt) il secondo anno, fino all’esonero.

    Quindi prima di scrivere, almeno controlla.
    Mi spiace, ma sui giocatori croati non mi freghi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. steacs - 3 settimane fa

      1.606 minuti su 2880 disponibili in 32 partite per te é giocare sempre?

      Inoltre giocare ” fuori ruolo” era il problema, perché lui non gioca con il REGISTA.
      Infatti lo stesso giocatore ha dichiarato quello che ho riportato e su wikipedia c’è scritto quello che ho incollato, ho portato dati scritti da altri non me li sono inventati.

      Quindi in cosa ti dovrei fregare? Sei l’avvocato di Mazzarri?

      Poi cosa c’entra che sui “croati” non ti frego?… solo tu lo sai…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. steacs - 3 settimane fa

      Poi già che sei un pagliaccio, aggiungo che se vai sui minuti di Trasfermarkt, anno 13-14 vedrai che non era quasi mai titolare fino ad aprile 2014:

      **ransfermarkt**.***it/mateo-kovacic/leistungsdaten/spieler/51471/saison/2013/plus/1#gesamt

      Spero ti paghino per questa DISINFORMAZIONE.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. steacs - 3 settimane fa

      Poi già che sei un pagliaccio, aggiungo che se vai sui minuti di Trasfermarkt, anno 13-14 vedrai che non era quasi mai titolare fino ad aprile 2014:

      **ransfermarkt**mateo-kovacic/leistungsdaten/spieler/51471/saison/2013/plus/1#gesamt

      Spero ti paghino per questa DISINFORMAZIONE.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Claudio70 - 3 settimane fa

      Ho scritto che sui croati non mi freghi perché conosco bene i giocatori e il calcio croato per esperienze di vita e perché mi sembra tu abbia scritto di Kovacic un po’ a caso.

      Tant’è che Kovacic, attualmente, non è impiegato da regista, ma da mezzala da Sarri.

      Proprio nella posizione in cui giocava all’Inter perché evidentemente non è un regista classico, preferendo portare palla piuttosto che dettare i tempi.

      Kovacic ha giocato abbastanza con Mazzarri il primo anno, per essere “nuovo” in Serie A è molto molto giovane, essendo arrivato a Gennaio 2013, a 18 anni.

      E ha sempre giocato nella seconda stagione di Mazzarri, quindi non mi sembra che a Mazzarri non piacciano i piedi buoni.

      Kovacic che poi non ha quasi mai giocato al Real

      Mi spiace e mi scuso se ti sei sentito offeso

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. steacs - 3 settimane fa

        Sinceramente se uno mi dice che dico “caz*ate” non posso che rispondere a tema.

        Per il resto sono d’accordo che fosse giovane ma comunque non giocava dall’inizio e l’anno dopo Mazzarri non concluse l’anno se non erro quindi le statistiche valgono in parte.

        Detto questo rimango dell’opinione che nello schema di Mazzarri non ci sia posto per registi e in generale a centrocampo di gente con i piedi buoni, poi è giusto che ognuno abbia le sue idee.

        In ogni caso scuse accettate, saluti.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. steacs - 3 settimane fa

    Mazzarri all’inter aveva il regista Kovacic:

    “Con Walter Mazzarri alla guida della squadra ha un rendimento incostante, dovuto anche al fatto di venire utilizzato dal tecnico in varie posizioni e non potendo così sviluppare un’adeguata costanza tattica” Wikipedia

    “Kovacic non usa ventriloqui per dire ciò che pensa. Il giovane centrocampista va diritto all’obiettivo: “No gioco da tempo ma sto bene, non sta a me commentare le scelte di Mazzarri”” Republica.it

    Quindi questo allenatore non sa cosa fare con i giocatori buoni, è un perdente come il DS e il presidente che l’hanno voluto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Claudio70 - 3 settimane fa

      Che cosa mettere i pollici su, che ha scritto una ca***ta

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. steacs - 3 settimane fa

        Al massimo l’hanno scritta su wikipedia e repubblica.it, cerca su Google.

        Ma chiaramente tu sei più attendibile, si vede da come ti esprimi che sei più autorevole di Wikipedia.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Federico Granata - 3 settimane fa

    Tanto la colpa è sempre degli allenatori.

    La smettiamo di farci prendere in giro da quelli che “il Toro è forte, Belotti non segna perché non gli arrivano palloni”.

    Ma lo avete visto Zapata? Corre più di Belotti, segna, contrasta, fa a spallate con gli avversari e ha anche piede.

    E Ferrante dice “poverino Belotti”.
    L’avete vista la differenza nel tocco di palla tra Dzeko e Belotti?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Héctor Belascoarán - 3 settimane fa

      Zapata giocha in una squadra dove tutti si muovono ad occhi chiusi… e mi sa che qualche merito ce l’ha l’allenatore, che, fortunatamente per loro, non si chiama Mazzarri. :-)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Federico Granata - 3 settimane fa

    Certo.
    Se la società non spende è perché Mazzarri non vuole.

    Non è colpa di Cairo e Petrachi, figuriamoci.
    Meglio lasciare Muriel, Gabbiadini, Inglese alla concorrenza.
    Sicuramente Mazzarri è contentissimo del rendimento di Zaza, non vorrebbe uno alla Pereyra.
    Ed è anche contento di avere Aina o De Silvestri e non un esterno forte.

    Ma fatemi il piacere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. steacs - 3 settimane fa

      E’ colpa di tutti e 3, ma in particolare di chi paga, perché chi viene pagato continua a dire che la rosa è competeva (DS e allenatore), dunque se non si va in Europa, in una società seria chi dice ció se deve andare: DIMISSIONI a fine stagione di Mazzarri e Petrachi?

      Societá di pagliacci…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. dattero - 3 settimane fa

    e’ in ottima compagnia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Scott - 3 settimane fa

    Marco Ferrante su Belotti: Non è un killer e quindi per fare gol deve avere 2-3 occasioni. Che il Torino stenta però a creare. Insomma, pure per lui il medesimo problema, quello che non viene rifornito benissimo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. suoladicane - 3 settimane fa

    Anche io ero contento del suo arrivo: finalmente un po’ più di organizzazione e legame trai reparti e di preparazione fisica, pensai subito…..
    poi da settembre in avanti ho dovuto ricredermi, calcio vecchio, tutto fisico e contropiede, attacchi improvvisati, schemi sulle palle ferme nulli, giocatori fuori ruolo, mah…….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Scott - 3 settimane fa

    E’ abbastanza evidente di chi saranno le colpe se non si arriva in EL. E chi dovrà pagare dazio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Asashoryu - 3 settimane fa

    Tanto mi sta sulle balle ora, quanto ero contento quando sostituì Miha, ancora quanto vorrei che sorprendesse tutti cambiando modulo per i giocatori che ha. Idem Cairo, forse uno strappo al bilancio lo potrebbe fare, almeno per orgoglio e prendere ‘sto maledettissimo regista di centrocampo ma bravo.
    Poi mi risveglio e nulla si muove. Figurati.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. LeoJunior - 3 settimane fa

      tutti a chiedere il centrocampista per risolvere i problemi. Ma siamo sicuri che WM lo voglia? se hai un regista devi sapere cosa fargli fare, leggi schemi. Soprattutto in attacco. Ma noi di schemi in attacco non ne abbiamo mai avuto. A cosa servirebbe?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Asashoryu - 3 settimane fa

        Credo che si senta anche lui sulla graticola… Se non ha capacità tecniche per cambiare modulo e insiste col 352 o simili, dovrebbe per salvarsi le chiap.. almeno chiedere qualcuno che faccia meglio di Baselli, Lukic o Iago snaturato nel ruolo richiesto. Altrimenti hanno ragione tutti quelli che dicono che sarà meglio cambiare mister.
        Mi spiace, è cocciuto o insufficiente se non si impone chiedendo o se non cambia strategia di squadra.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. user-14057417 - 3 settimane fa

    la prima cessione indispensabile sarebbe proprio mister polemica totalmente inadeguato il secondo il caro petracchio da accompagnare a casa a calci in culo .ma tutto questo è impossibile perché il nostro caro……pres braccino è peggio di loro due.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Ardi - 3 settimane fa

    Sarebbe già buono restringere la rosa mandando via wm

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Dario61 - 3 settimane fa

    Dato che arriveremo dal decimo All dodicesimo posto Mazzarri andrà a fare in cu… da un altra parte

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Junior - 3 settimane fa

    Se non si corre ai ripari a centrocampo rimaniamo a metà classifica. Ormai le deficienze sono chiare: manca un nesso tra centrocampo e attacco. Segnano Ansaldi e Rincon, e gli altri?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. MarchigianoGranata - 3 settimane fa

    Riporto dall’articolo:
    Quando arrivò al Toro, Mazzarri si è ritrovato in pieno periodo di mercato, ma non ha chiesto nessun giocatore, affermando che volesse prima conoscere chi aveva a disposizione.

    Evidentemente,dopo un anno, deve ancora approfondire le conoscenze!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marchese del Grillo - 3 settimane fa

      Solo con uno ha fatto presto, presto. L’unico che oggi servirebbe come il pane

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. One plastic - 3 settimane fa

      Grande marchigiano .

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. user-13946787 - 3 settimane fa

    Mazzarri non fa per noi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. ddavide69 - 3 settimane fa

    Di solito si dice che chi non cambia mai idea sia uno stolto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy