Calciomercato Torino – Ripartono le trattative: prime novità attese questa settimana

Calciomercato Torino – Ripartono le trattative: prime novità attese questa settimana

Entrate / I Viola, in questi giorni, hanno effettuato il sorpasso per l’attaccante del Sunderland

4 commenti

Con il calciomercato alle porte, i club e le società si preparano già ai primi colpi, con un introduzione di mercato infiammante quanto pazza. Molte squadre in Italia hanno già cominciato a sondare terreno per alcuni giocatori, ma il via definitivo di questa sessione scatterà il 1 luglio, giorno in cui si darà il via alle danze.

In entrata uno dei protagonisti di questo mercato è di certo Emanuele Giaccherini, il quale, al momento, è seguito fortemente anche dalla Fiorentina, che è alla ricerca di un giocatore con il suo profilo tecnico e tattico. Il classe ’85 è di proprietà del Sunderland, ma i “Black cats” non hanno nessuna intenzione di trattenerlo in Inghilterra, dove di spazio ne ha avuto ben poco in queste ultime stagioni. Un suo ipotetico trasferimento in Italia, però, si potrebbe avere soltanto al termine di questa edizione dell’Europeo in Francia, poiché, l’ex Cesena è al momento impegnato nella spedizione francese alla corte di Antonio Conte, suo allenatore ai tempi della Juventus. L’esterno italiano non è l’unico candidato per l’attacco granata, poiché, negli ultimi giorni, è stato accostato al Toro anche Iago Falque, ala classe ’90 nato a Vigo, in Galizia.

 

Giaccherini

Uno dei temi più infiammanti però in questi giorni è quello che riguarda le corsie laterali. Davide Zappacosta, molto probabilmente, potrebbe lasciare Torino, per trasferirsi al Sassuolo, città in cui sarebbe sicuro di un posto da titolare e di giocare l’Europa League. I neroverdi, da qualche giorno, sono alla ricerca di un terzino, a causa della partenza dell’esterno croato Vrsaljko, che giocherà alla corte di Diego Pablo Simeone, all’Atletico Madrid. In attesa del caso Zappacosta, il Torino sonda terreno per il classe ’88 Lorenzo De Silvestri, in forza alla Sampdoria. Il giocatore romano è già stato allenatore da Sinisa Mihajlovic già ai tempi dei blucerchiati e quindi non avrebbe nessun problema ad adattarsi ai moduli di gioco dell’allenatore serbo. Il laterale della Sampdoria però è valutato dal Toro solo ed esclusivamente come alternativa.

GettyImages-489293912

A centrocampo si cercano sempre valide alternative all’ormai anziano Vives, che al Toro, quest’anno, ha giocato discretamente. I primi nomi che danno all’occhio sono quelli di Kucka e Rincon, entrambi impegnati al momento nelle rispettive competizioni continentali. Ma il preferito da Sinisa Mihajlovic resta Roberto Soriano, centrocampista classe ’91 nato a Darmstadt, in Germania, ma di nazionalità italiana. Soriano è stato già alla corte del serbo qualche stagione fa e proprio con lui ha avuto il suo exploit a livello internazionale.

4 commenti

4 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Scott - 9 mesi fa

    Soriano per il salto di qualità. E se resta Bruno si possono coltivare ambizioni serie.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. osvaldo - 9 mesi fa

    Non capisco perchè Zappacosta dovrebbe andar via.
    Mi sembra fantacalcio.
    Un giovane,di grandi prospettive che, seppur poco utilizzato quest’anno,ha spesso dimostrato grandi capacità e crescita continua.
    E’ stato acquistato lo scorso anno con… squilli di tromba per farne un perno del futuro prossimo della squadra e,adesso non capisco cosa stia sucecdendo!
    Qualcuno ce lo spieghi, per favore! oppure smentisca!
    Osvaldo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Toro - 9 mesi fa

    non sarei contento di una cessione di Zappacosta, Peres andrà via probabilmente, questo è il suo anno

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 9 mesi fa

      Naturalmente non da noi…C è veramente da godere

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy