Carpi-Torino 2-1, Gaston Silva: “Sbagliato approccio”

Carpi-Torino 2-1, Gaston Silva: “Sbagliato approccio”

Zona mista / Il difensore granata: “Dobbiamo essere più incisivi e cattivi”

Gaston Silva in Carpi Torino

Dopo la sconfitta rimediata contro il Carpi, il difensore Gaston Silva si presenta in zona mista e apre così: “Peccato, non è stata una partita ottima da parte nostra, l’avvio non e stato granché anche se nella ripresa comunque abbiamo provare a rimontare schiacciando gli avversari”.

Sconfitti da un avversario oggi superiore nel gioco: “Loro hanno fatto una buona partita e il cambio di allenatore è stato per loro una scossa”.

Quindi la domanda, che cosa manca a questo Toro? E la risposta di Gaston Silva è sincera: “A tratti dobbiamo essere più svegli e cattivi. Tutto qui, abbiamo qualità e personalità e siamo un grande gruppo guidato da un grande allenatore”.

Gaston Silva nella zona mista del Braglia dopo Carpi-Torino 2-1
Gaston Silva nella zona mista del Braglia dopo Carpi-Torino 2-1

Poi la posizione di esterno sinistro: “Ci tengo a imparare a giocare bene sia in fascia che dietro. È importante sia per me che per la squadra. In futuro sarà molto utile avere giocatori che sanno ricoprire più ruoli, soprattutto quando ti ritrovi in emergenza”.

La chiosa, sull’avvio di stagione che resta positivo: “Sicuramente è un inizio di campionato molto importante. Dobbiamo archiviare questa sconfitta e ripartire da dove ci eravamo lasciati. Iniziamo già a pensare alla gara contro il Milan e la pausa ci aiuterà a ricaricare le forze, recuperare qualche giocatore e preparare al meglio la prossima sfida”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy