Cellino richiama Giampaolo ed esonera Colomba

Cellino richiama Giampaolo ed esonera Colomba

Sarà nuovamente Marco Giampaolo a guidare il Cagliari, già dalla partita di mercoledì contro il Torino. La società rossoblù ha infatti esonerato in mattinata Franco Colomba, dopo la sconfitta casalinga contro la Lazio.
Il presidente Cellino aveva deciso di sostituire una prima volta Giampaolo in seguito alla sconfitta maturata a Udine (3-1)…

Commenta per primo!

Sarà nuovamente Marco Giampaolo a guidare il Cagliari, già dalla partita di mercoledì contro il Torino. La società rossoblù ha infatti esonerato in mattinata Franco Colomba, dopo la sconfitta casalinga contro la Lazio.
Il presidente Cellino aveva deciso di sostituire una prima volta Giampaolo in seguito alla sconfitta maturata a Udine (3-1) il 17 dicembre, alla 16° giornata. La squadra isolana aveva racimolato a quel punto un bottino di 16 punti grazie a 2 vittorie, ben 10 pareggi e 4 sconfitte.
Con Colomba
la squadra non ha migliorato le proprie prestazioni, almeno secondo la dirigenza, raggranellando in tutto 7 punti.

In classifica perciò i sardi sono 1 punto avanti al Toro e si presenteranno alla sfida dell’Olimpico, che sarà arbitrata da Farina di Novi Ligure, privi di Antonio Langella, espulso con la Lazio.
Il neo- allenatore Giampaolo nella conferenza stampa odierna, riportata dal sito ufficiale del Cagliari, ha ringraziato la società per la fiducia e si è detto pronto a ricominciare da subito il proprio lavoro, sicuro che sortirà gli effettivi desiderati.
Oggi la formazione cagliaritana ha effettuato un allenamento defatigante presso il centro sportivo di Assemini. Partitella per i giocatori non impiegati ieri. Non ha partecipato il difensore Josè Bizera a causa di un affaticamento all’adduttore sinistro mentre l’ex granata Conticchio ha lavorato a parte.
Il Cagliari affida le proprie aspettative di salvezza da un punto di vista tecnico principalmente ai gol di David Suazo (22 reti nelle scorso torneo), in tandem con il giovane attaccante Simone Pepe.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy