Centrocampo di muscoli, e cervello

Centrocampo di muscoli, e cervello

Per un certo periodo – piuttosto lungo – dell’estate i due giocatori avrebbero dovuto dividersi, o meglio contendersi, le chiavi del centrocampo granata: allievo di Ventura il primo, esploso con Moriero il secondo, alla fine si sono ritrovati in due mediane completamente differenti, uno a Siena e l’altro a Torino.

I nomi in questione sono ovviamente quelli di Alessandro Gazzi, sulla sponda bianconera, e Migjen Basha…

Per un certo periodo – piuttosto lungo – dell’estate i due giocatori avrebbero dovuto dividersi, o meglio contendersi, le chiavi del centrocampo granata: allievo di Ventura il primo, esploso con Moriero il secondo, alla fine si sono ritrovati in due mediane completamente differenti, uno a Siena e l’altro a Torino.

I nomi in questione sono ovviamente quelli di Alessandro Gazzi, sulla sponda bianconera, e Migjen Basha su quella granata: due giocatori dalle caratteristiche simili, forse più geometra il primo e più concreto il secondo, che domani sera si troveranno l’uno di fronte all’altro.

ALESSANDRO GAZZI

Il tormentone di mercato che non si realizza. Su Gazzi, in casa granata (sponda tifosi), si è sempre parlato in maniera contrastante: “Sarebbe utilissimo” secondo alcuni; “Un gallo di troppo nel nostro pollaio” pensavano altri. Di certo non era di questa idea Giampiero Ventura, che ha permesso al giocatore di mettere realmente in mostra tutte le sue qualità (sia in fase difensiva, ma anche di impostazione), nel biennio di A barese, tanto da diventare oggetto del desiderio di molti club. Dalla Fiorentina, al Chievo, al Toro, infine al Siena. Alessandro Gazzi ha alla fine sposato la Serie A, decidendo di giocarsi il posto con Bolzoni, in bianconero, per il posto a fianco di D’Agostino. Sannino potrebbe decidere già di testarlo per la gara di domani, e probabilmente lo farà. E così, sin da subito, i tifosi del Toro potranno stabilire se si tratterà di un acquisto mancato, o di un pericolo scampato.

Nome: Alessandro
Cognome: Gazzi
Nato a: Feltre
Nato il: 28 gennaio 1983
Presenze in Coppa Italia 2011-2012: /


MIGJEN BASHA

Kosovaro di passaporto svizzero (e anche albanese: avrebbe persino dovuto debuttare in nazionale, ma è stato fermato da alcuni problemi burocratici), Migjen Basha è cresciuto calcisticamente proprio nel Canton Vaud. Tutte le trafile giovanili nel Losanna gli sono valse la convocazione nelle selezioni giovanili elevetiche (dall’U17 all’U21) ed il trasferimento, da giovanissimo, in Italia. Dopo un lungo pellegrinaggio tra Lucca, Viareggio e Rimini, a cavallo tra Lega Pro e Serie B, ottiene la sua consacrazione nel 2009 con la maglia del Frosinone di Moriero e si guadagna un importante quadriennale con l’Atalanta. Nella stagione alla corte del tecnico Colantuono, però, Migjen non riesce a ritagliarsi troppo spazio e così il diesse granata Petrachi ne approfitta per portare a Torino in prestito con la possibilità di riscattare metà cartellino il forte centrocampista.

Nome: Migjen
Cognome: Basha
Nato a: Losanna (Svi)
Nato il: 5 gennaio 1987
Presenze in Coppa Italia 2011-2012: /

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy