Chievo-Torino 0-1, Zaza: “Riparto da questo gol. E l’amico magazziniere…”

Chievo-Torino 0-1, Zaza: “Riparto da questo gol. E l’amico magazziniere…”

Le voci / Le parole del giocatore al termine del match

di Redazione Toro News

Al termine di Chievo-Torino 0-1, parla ai microfoni di Sky Sport Simone Zaza, autore del gol vittoria: “L’amico magazziniere? Lui è stato tra i primi a volermi qui, che spingeva per farmi arrivare, il gol l’ho dedicato anche a lui. Sinceramente mi sono sbloccato e sono contento, è importante fare gol per un attaccante. E’ normale che in un ambiente nuovo ci siamo difficoltà tecniche e tattiche con un allenatore nuovo, riparto da qui e da questa vittoria che ci voleva. Sono molto contento”.

Ancora Zaza: “Ho ascoltato tante cose sulla convivenza tra me e Belotti, ma penso che il campo parli e dopo poche partite non si possono tirare conclusioni. Il mister sa quello che fa, quando ci sono giocatori di livello in una squadra è sempre una cosa buona. Io credo che all’inizio abbiamo avuto difficoltà qui, è sempre difficile giocare contro il Chievo. Il mister ha i suoi concetti, noi facciamo quello che ci dice e diamo il 100%”.

Chievo-Torino 0-1, Mazzarri: “Abbiamo meritato. Belotti-Zaza con Iago? Certo che si può”

Ancora Zaza a Torino Channel: “Sono molto contento per il gol, è sempre importante segnare. Questa vittoria ci serviva per rilanciarci e ripartire. Sono felice, era una partita difficile. Lo dedico a tutto l’ambiente, quando c’è stata la possibilità di venire qui ci siamo cercati entrambi e da quando sono arrivato c’è sempre stata grande fiducia. Lo dedico a tutti noi. Dobbiamo affrontare partita per partita, venerdì dobbiamo vincere. Credo che ci sia bisogno ancora di tempo, ogni partita è importante. Sono fiducioso, siamo un’ottima squadra. Belotti-Zaza e Iago? Qualunque giocatore ha bisogno di ambientarsi, Iago e Belotti sono giocatori straordinari, abbiamo bisogno di tempo, l’allenatore deve lavorare su questo per farci conoscere e trovare meccanismi. Possiamo fare bene”.

19 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. ALEgranataALE - 2 mesi fa

    Secondo me aumebtanil rammarico per aver dato via adem. Non abbiamo nessuno in grado di saltare l’uomo è innescare le punte . Avremmo avuto un super attacco

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. dattero - 2 mesi fa

    non capisco perche attaccare belotti.
    forse un anno è andato oltre,ma non e’ cosi brocco.
    non attacca gli spazi?spiegatemi quali spazi deve attaccare con una squadra che non sale,non verticalizza,non ha sovrapposizioni,che,quando attacca lo fa con i c.campisti indietro di venti metri,che non crossa..che volete da belotti?
    Che non riceve palloni giocabili per le sue caratteristiche,che deve partire dalla sua trequarti per giocare palloni,ma suvvia!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. michelebrillada@gmail.com - 2 mesi fa

    non si puo vedere rincon e sogliano con beselli e lukic fuori basta via il mister

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. user-13758358 - 2 mesi fa

    roplo continua a ripetere lo stesso concetto ad ogni articolo…..credo che il suo pensiero sia chiaro
    mimmmobg

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. silviot64 - 2 mesi fa

    Sono per la staffetta. Almeno per ora. Belotti mi sembra il barista che giocava come fuori quota nella mia classe nel torneo del liceo. Tanto movimento. Contributo pari a zero

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. michelebrillada@gmail.com - 2 mesi fa

      dimentichi che ha offerto la palla del 2 a zero a iago e lo ha messo solo davanti alla porta vuota quante volte mettono lui solo davanti alla porta vuota?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. robertozanabon_821 - 2 mesi fa

    La condizione è migliorata e di conseguenza velocità e reattività. Movimento bellissimo in occasione del goal. Belotti si conquista il posto per la generosità ma spendendo molto perde in lucidità. Credo che Mazzarri abbia molte possibilità di scelta in tutti i reparti e le corrette sostituzioni, a partita in corso, possono diventare un’arma importante. Provi, riuscendoci, ad azzeccare la giusta “mescola”. Ora molto dipende da lui e mi piacerebbe moltissimo, meritandolo, di potergli presto dire “bravo” !!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. user-13995053 - 2 mesi fa

    Io la partita l’ho vista tutta! Nel primo tempo non abbiamo toccato palla sembrava stessimo giocando contro il Barcellona. Secondo tempo fatto con un piglio migliore ma decisamente sotto le aspettative. Abbiamo attaccato bene solo gli ultimi 4 minuti quando ormai eravamo in vantaggio. Belotti onestamente non sembra nemmeno un calciatore di serie A. Ha avuto un involuzione grottesca da 2 anni a sta parte, oppure…. Forse più plausibile, l’anno che ha fatto tanti gol è stato semplicemente un caso e si trovava in una bolla di sapone.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granata - 2 mesi fa

      Non ti offendere ma sei l’esempio pratico e lampante che guardare le partite non significa capirle. Perché? Tutti i professionisti di calcio , ma proprio tutti, dicono altro di Belotti. Può non piacere ma dire che non sembra da A ….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. V_Colonna_84 - 2 mesi fa

      A me spiace molto che il Toro abbia ancora certi tifosi al seguito, troppo disfattismo ci circonda e questo commento ne è la prova; numero 1 si giocava su un campo sempre ostico e contro una squadra battagliera che si difendeva in 11 e che non hai impensierito seriamente sirigu, mentre ricordo una parata di sorrentino su tiro di aina dentro l’area e almeno altri due interventi decisivi del solito sorrentino (contro di noi sempre miraocloso) su zaza ( di cui uno fortuito di mezza faccia), inoltre ricordo un goal mangiato a porta vuota da iago falque e due tiri a botta sicura parati in modo fortunato dai difensori del chievo ( buttandosi con il corpo alla cieca disperata, uno su zaza e uno su belotti); riguardo belotti voglio ricordare anche le cose positive a voi disfattisti, ad esempio la veronica con cui si è liberato in corsa di due difensori ed è andato a tiro o il passaggio a porta vuota per falque e tutte le volte che è rientrato a recuperare palla facendo salire la squadra.
      Per finire ritengo che è necessario mantenere la calma prima di sparare sentenze a cacchio, aspettiamo almeno marzo-aprile, e penso che se hai una rosa del genere è giusto che certe partite le risolvano anche le riserve dalla panchina ( ricordo che la merdentus in casa con il chievo ha vinto all’ultimo minuto e che la roma ci ha pareggiato in casa ).
      Quindi ognuno è libero di esporre ciò che vuole, ma questo penso sia al momento di stare più vicino possibile alla squadra, sperando che il calendario ora più clemente e la maggiore conoscenza dei nuovi, unita a una buona dose di fortuna sulla salue dei nostri ( abbaimo già dato spero,ieri di nuvo desilvestri acciaccato, ansaldi sempre fuori, lyanco mai visto,iago subito rotto). Sempre forza toro

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. parodifran_879 - 2 mesi fa

    Vittoria meritata.
    Bravo Zaza a farsi trovare pronto, segno che chi entra vuole dare un contributo alla squadra è bravo Mazzarri a mettere lui, Iago, Belotti e Berenguer

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Vanni - 2 mesi fa

      Tipo Sinisa, quando non sai che fare tutti attaccanti. Ma Sinisa era un brocco questo un fenomeno. Già.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. luna - 2 mesi fa

    Non ho visto la partita ma nelle sintesi ho visti un possesso palla a favore del Toro.
    Cosi anche le conclusioni in porta e calci d’angolo.
    Mancava solo il gol, a volte le partite si sbloccano con un’invenzione, ma bisogna crederci sempre, “fino quando arbitro fischia”.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. user-14003131 - 2 mesi fa

    Bravo Zaza. Vittoria strameritata, punto. Poi che per 60 minuti abbiamo balbettato e’ vero.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. roplo - 2 mesi fa

    Mazzarritestadighisa541hovintocolnapoli voto 2

    PERCHÉ ha passato 70 minuti a galleggiare contro il Chievo che al primo tempo ci ha annientati…..è che non hanno attacco nemmeno loro ci siamo salvati x questo……
    perché da gennaio 2018 a 30 settembre 2018 con 9 undicesimi uguali titolari ancora fa PENA IL TORO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. toro - 2 mesi fa

      Beato te che sai cosa hai scritto….io non ho capito una mazza!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Vanni - 2 mesi fa

        Bisogna leggere

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. unasolafede - 2 mesi fa

      Brutta roba l’analfabetismo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. roplo - 2 mesi fa

    lo voglio TITOLARE visto che il gallo è appannato ….ok o goal ma gli stop non gli concepisco …non ferma una palla quando tenta lo stop gli scappa sempre il pallone …..gli farebbe bene un Po si muro come si faceva negli anni 90 per affinare la sensibilità del piede

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy