Chievo-Torino, l’alta classifica che non ti aspetti

Chievo-Torino, l’alta classifica che non ti aspetti

Verso Verona / Mai, in Serie A, le due squadre si sono incontrate a queste altezze. Domani ci sarà spettacolo

1 Commento
moretti

Dimenticatevi quei Chievo-Torino considerati tra le partite meno interessanti dell’anno: la sfida di domani al Bentegodi è pronta a far divertire. Mai, infatti, si erano viste le due compagini veleggiare contemporaneamente ai vertici della classifica come sta accadendo in questa stagione, con i granata che si godono la seconda posizione in solitaria e i gialloblù che occupano la sesta piazza, in compagnia di Palermo e Sampdoria.

Torino FC v UC Sampdoria - Serie A
I granata dopo la vittoria con la Samp che ha regalato il secondo posto ai granata

I clivensi non sono nuovi a partenze sprint: nell’anno del loro esordio assoluto in massima serie, il 2001, si issarono addirittura, dall’ottava giornata alla dodicesima, alla guida della graduatoria, facendo gridare l’Italia al Miracolo Chievo. Gli uomini di Del Neri non riuscirono poi a tenere il passo delle pretendenti allo scudetto, ma chiusero comunque ad uno straordinario 5° posto. Mai, tuttavia, si sono viste le due squadre ambire insieme ai vertici della classifica, complice anche il calo granata proprio nel momento di massima ascesa dei veronesi. Solo sette volte Chievo e Torino si sono affrontate nello stesso campionato, ma non in forme smaglianti come quelle di oggi.

Genoa CFC v ACF Fiorentina - Serie A
Luigi Del Neri, tecnico del Chievo dei Miracoli

Se il Torino, infatti, dopo la splendida prestazione con la Samp ha conquistato un insperato – quanto meritato – secondo posto, il Chievo ha pagato nell’ultima giornata solo il cinismo irresistibile dell’Inter di quest’inizio di stagione, pur giocando meglio per ampi tratti di partita e dovendo capitolare per 1-0 in casa. Ai gialloblù, inoltre, i 7 punti in classifica stanno addirittura stretti, vista la singola lunghezza strappata dallo Juventus Stadium, con un rigore generoso – per non dire peggio – che ha pareggiato la rete di Hetemaj, il quale stava conducendo i suoi a una incredibile vittoria esterna.

Due squadre sorprendenti e compatte, frutto di idee e programmazione. Si dimentichi il passsato: Chievo-Torino si candida, per classifica e spettacolo, a match di cartello di questo turno infrasettimanale.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. maxmurd - 2 anni fa

    E poi non bisogna pensare al Toro come una bella sorpresa? Chi è che si è montato la testa?…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy