Chievo-Torino, Zappacosta a destra con Bruno Peres a sinistra: ipotesi al vaglio per Ventura

Chievo-Torino, Zappacosta a destra con Bruno Peres a sinistra: ipotesi al vaglio per Ventura

Verso Chievo-Torino / Mai così tante soluzioni sulle fasce per Ventura, che può gestire anche i giocatori più importanti

23 commenti
Bruno Peres, Le pagelle di Torino-Juventus

Mai così tante alternative, e così tanta qualità, per un ruolo che negli schemi di Giampiero Ventura è fondamentale: quello dell’esterno di centrocampo. Da Bruno Peres a Zappacosta, da Avelar a Molinaro: sono tante le soluzioni possibili e tutte hanno dato per ora degli ottimi riscontri sul campo. Grazie alla resistenza alle offerte per Bruno Peres e ad un ottimo mercato in entrata che ha portato Danilo Avelar dal Cagliari e lo stesso Davide Zappacosta dall’Atalanta, il Toro adesso si trova con l’imbarazzo della scelta su chi schierare titolare e chi relegare in panchina per il ruolo sulle fasce, dato che il reparto oltre ai tre succitati comprende come detto anche un ottimo Cristian Molinaro.

Molinaro, pronto a rifiatare contro il Chievo
Se Zappacosta è pronto a giocare, Molinaro può rifiatare contro il Chievo

Fossero questi i problemi, verrebbe da dire: assoluta qualità in un ruolo cruciale, che può spaccare le partite e sviluppare gioco, e possibilità di effettuare turnover senza stravolgere gli equilibri della squadra. Magari facendo riposare uno tra Bruno Peres e Molinaro, inserendo quindi Zappacosta dal primo minuto. Ed qui che il tecnico Ventura sta facendo le proprie valutazioni ossia se mandare in campo l’ex orobico a destra con il brasiliano a sinistra, oppure riproponendo ancora una volta l’instancabile (a questo punto) Molinaro.

Per quanto riguarda l’out di sinistra, sembra chiaro che nelle gerarchie del tecnico genovese il titolare sia Avelar, che fino all’infortunio era sempre partito titolare: in caso appunto di defezioni del numero 26, c’è una sicurezza come Molinaro che, come ha dimostrato in questi ultimi due match, sa farsi trovare pronto e sostituire il brasiliano alla grande.

Frosinone Calcio v Torino FC   - Serie A
Danilo Avelar, infortunato, è titolare nelle gerarchie di Ventura

I maggiori grattacapi invece per Ventura potrebbero arrivare dalla fascia destra, affidata ad una coppia di giocatori di qualità estrema. Fino a questo momento il titolare è stato Bruno Peres, sia perché questa è la sua seconda stagione sotto la Mole e dunque è un giocatore nel quale gli schemi del tecnico sono più rodati, sia soprattutto perché in queste condizioni è impensabile non farlo scendere in campo: in tutte e cinque le partite finora giocate il numero 33 granata è stato semplicemente devastante, imprendibile per chiunque si trovasse di fronte a lui sulla corsia, con tanto di raddoppi di marcatura. Ormai è un punto fermo del Torino, e la fiducia riposta dall’ambiente nelle due mani (meglio, nei suoi piedi) è dimostrata dalle ovazioni crescenti che si scatenano all’Olimpico ogni volta che il brasiliano tocca un pallone.

Cerca di conquistare i tifosi granata anche Davide Zappacosta: arrivato in estate dall’Atalanta insieme a Daniele Baselli, il terzino è un altro prospetto dalle grandissime qualità, un talento da sgrezzare, e l’ha subito dimostrato all’esordio ufficiale contro la Sampdoria; primo pallone toccato, percussione fantastica con tre avversari saltati come birilli prima di essere abbattuto dal quarto: un’azione “alla Bruno Peres”.

Italy v Portugal - UEFA Under21 European Championship 2015
Davide Zappacosta, grande impatto all’esordio in granata

E’ quindi chiaro che, se i due giocatori dovessero continuare a giocare su questi livelli, sarebbe difficile relegarne uno in panchina: si tratta di un turnover che Ventura dovrà gestire bene, per evitare malumori e guadagnare il massimo da una coppia dalle potenzialità incredibili. La prima occasione di turnover arriverà già domani sera contro il Chievo per il turno infrasettimanale: possibile esordio da titolare di Zappacosta, con Peres per la prima volta in stagione non inserito nell’undici iniziale. L’unica altra soluzione, quella che alcuni tifosi sognano, sarebbe quella di far scendere in campo contemporaneamente i due assi, lasciando il numero 7 sull’out di competenza e spostando il brasiliano sulla corsia sinistra; soluzione possibile (Peres ha già giocato a sinistra nel corso della passata stagione) ma difficile. Ipotesi interessante che potrebbe essere messa in pratica in questo periodo data la defezione di Avelar, ma non appena l’ex Cagliari rientrerà in gruppo, la maglia da titolare su quella fascia appartiene senza ombra di dubbio a lui.

23 commenti

23 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. RDS- toromaremmano - 2 anni fa

    Sinceramente in questo momento fossi Ventura sfrutterei al massimo quelli più in forma,
    siamo alla quinta giornata e sono ragazzi di massimo 30 anni, più in avanti ci sarà spazio
    per tutti, no a massicci turnover.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. maxmurd - 2 anni fa

    Ma chi l’ha detto che farà questo esperimento???
    Finchè c’è Molinaro che funziona bene sulla corsia sx non c’è proprio nessun motivo!!!
    Ripeto: ma CHI l’ha detto??

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Puliciclone - 2 anni fa

    Baselli

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Puliciclone - 2 anni fa

    Spesso Ventura fa questi esperimenti ma raramente ha avuto risposte positive. Vedi Naselli a Verona.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. luca - 2 anni fa

      Vuoi arrivare in alto?piano,piano al momento giusto coinvolgi tutti gli elementi della rosa senza escludere nessuno.L’armonia è fondamentale in uno spogliatoio, bastano 2 o 3 soggetti che remano contro e succede quello che è successo nel girone d’andata dell’anno scorso.Sai,per caso che fine hanno fatto Mino,Barreto, Larrondo e Nocerino,tanto per fare dei nomi a caso.Avevano delle doti ma nettamente inferiori a quelle che credevano!Quest’anno non c’è presunzione,quest’anno c’è armonia,amicizia,fame,ambizione,gioventù!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. luca - 2 anni fa

        Puliciclone mi riferivo a Baselli a destra e quindi praticamente sei daccordo con me, ma io mi riferivo soprattutto a Obi a sinistra.Obi se si ritrova,come lo ricordo con Mourinjo,o come cavolo si chiama,ne vedremo delle belle.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. RDS- toromaremmano - 2 anni fa

        E piano piano appena apprenderà gli schemi e gradualmente inserirà anche Prcic.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. F.V.C.G. - 2 anni fa

    ma che bello e’ vedere tutti questi giocatori,uno piu’ forte dell’altro e soprattutto avere una vasta scelta per ogni ruolo? devo dire che quest’anno il calciomercato e’ stato veramente da 10!!!! dai ragazzi,continuate cosi’ e cerchiamo ancora di rimanere il piu’ possibile su in alto in classifica! e’ bellissimo essere lassu’ e vedere il nostro GRANDE TORO giocare cosi’ bene!!! F.V.C.G.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. RDS- toromaremmano - 2 anni fa

    Comunque mi pare che in Brasile, Peres in qualche filmato che ho visto sul web giocava anche a sinistra, dunque per lui penso non da ebbe in problema.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. RDS- toromaremmano - 2 anni fa

      Sarebbe

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. luca - 2 anni fa

      Ci ha provato in qualche spezzone anche nel Toro ma assolutamente senza l’efficacia che ha a destra,sembrava spaesato.Darmian era meno tecnico e veloce, ma più duttile.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Papa Urbano I - 2 anni fa

    …e cmq ricordate che per Ventura le fasce sono fondamentali e usa spesso i cambi per cambiare ritmo alla partita…quindi se anche un giocatore partisse dalla panca non dovrebbe sentirsi sminuito…in 30 min un giocatore come Peres quando gli altri sono anche stanchi può essere devastante…come anche lo stesso Zappa…quindi prevedo in questo campionato molti avvidendamenti di questo genere…la vera spinta del TORO arriverà dalla fasce..che con Peres e Zappa ha sicuramente 2 dei migliori della serieA…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. luca - 2 anni fa

      Giusto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. luca - 2 anni fa

    Non voglio sembrare uno che vuole fare il professore, ma prima di spaccarmi un ginocchio ho giocato tanto al calcio.Era la mia passione più grande e lo è ancora,senza praticarlo più, in nessuna occasione se non con i nipotini, visto che ho soltanto una figlia.Da quello che ho imparato nella mia esperienza, vi assicuro che non è affatto detto che un campione fuori ruolo(Peres a sinistra),abbia un rendimento maggiore di un buon giocatore ,di ruolo,molto in forma(Molinaro).

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. luca - 2 anni fa

    E’ probabile che a riposare sia Molinaro,molto in forma ma non più in tenera età, per rientrare con il Palermo e poi rifare spazio ad Avelar.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. PaoloSWE - 2 anni fa

    finche non torna Danilo (Avelar), Bruno dovrá fare gli straordinari a dx ma per fare riposare ogni tanto anche Molinaro… penso che Bruno possa asfaltare anche la fascia anche a sx con Zappa che cosi avrá le sue occasioni a dx

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Papa Urbano I - 2 anni fa

    …Zappa non è stato certo preso per fare 40 partite in panchina…se non gioca titolare in queste settimana dove si giocano 3 partite non gioca +…e quindi prevedo domani sera Zappa titolare…e credo che sia anche giusto così…Peres potrebbe essere spostato a sx…o anche lo stesso Zappa come fu per Darmian potrebbe essere spostato…ma credo sposterà Peres…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 2 anni fa

      Darmian a sx, a parer mio, fu un fallimento. Andava bene x qualke partita o cmq in situazione d’emergenza ma su quella fascia non ha MAI reso come a dx.
      Spero non accada la stessa cosa per Peres. Va alla grandissima a dx e spero vi rimanga.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. luca - 2 anni fa

    Anch’io vedrei bene Zappacosta a Verona e super Peres con il Palermo ma si sa da casa è facile,Ventura deciderà per il nostro meglio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Wendok - 2 anni fa

      Cioè lasciare in panchina peres? L uomo più in forma del toro e che sta divenendo idolo dei tifosi ?? A che pro ???

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. luca - 2 anni fa

        Per farlo rifiatare,se no Zappacosta che ce l’abbiamo a fare?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. PaoloSWE - 2 anni fa

          e perche non fare rifiatare Molinaro? Peres a sx e Zappa a dx, non é proprio quello che tutti vorremmo vedere???

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. luca - 2 anni fa

            Perchè Molinaro ha giocato 2 partite,Peres tutte,ma proprio tutte,amichevoli comprese e non si è mai risparmiato.

            Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy