Claudio Sala, un poeta da scudetto

Claudio Sala, un poeta da scudetto

Figurine / Storico artefice del successo del ’76, oggi compie 70 anni

4 commenti

Non ha mai amato eccessivamente i riflettori Claudio Sala, nato l’8 settembre di 70 anni fa, ma nessuno che abbia vissuto quei magici anni ’70 può dimenticare le sue gesta alle spalle di Gemelli del Gol Pulici e Graziani. La cosiddetta “Forbice” – appunto il posizionamento di Sala alle spalle delle due punte – fu una delle chiavi della conquista dello scudetto nel 1976, che lo resero per sempre indimenticabile agli occhi del tifoso granata. Un tifoso che, al 70esimo anniversario della sua nascita, non può che festeggiarlo con i migliori auguri.

4 commenti

4 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. maraton - 2 settimane fa

    un grande, anzi grandissimo giocatore nonchè granata fino al midollo :-)
    AUGURONI!!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Alberto Fava - 2 settimane fa

    Auguri Capataz!
    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. bogianen - 2 settimane fa

    Nen pr fe’ ‘l pistin, ma dui cose:
    1. La “forbice” precede lo scudetto. Era il sistema ideato da Mondino Fabbri l’anno precedente, che vedeva il Poeta quale sorta di centravanti arretrato con Pulici e Graziani piu’ avanzati e piu’ larghi. Cio’ si rifletteva sulla numerazione. Infatti, in quell’anno Sala indossava il 9, Graziani il 7 e Pulici il consueto 11. L’anno dello scudetto, invece, il Poeta (con il 7 sulle spalle) portava sulle fasce (entrambe, grazie al suo perfetto ambidestrismo) la sua classe immensa, fornendo caterve di cross potenti e precisi. In particolare, in tutta la mia ormai lunga vita non ho mai visto nessuno dribblare come birilli tre o quattro difensori sulla linea di fondo come faceva lui, per poi fare partire cross cosi’ perfetti che bastava toccarli per mettere la palla in rete. Per info contattare @gemellidelgol.
    2. Spero che questo scarno articoletto sia solo la prima attestazione di merito. Infatti una testata prestigiosa come ToroNews non puo’ limitarsi a questo per i 70 anni del Poeta del Gol, personaggio fantastico, per me sullo stesso piano di Balon, Valentino, Ferrini e Pulici.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Akatoro - 2 settimane fa

    Auguri VCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy