Con Ciampi, il Toro cerca il tris

Con Ciampi, il Toro cerca il tris

Quinto incrocio stagionale tra l’arbitro Ciampi e il cammino del Torino. Snocciolando i dati scopriamo che con il fischietto romano gli uomini di Lerda hanno vinto due volte (Ascoli e Portogruaro), perso in un’occasione (a Novara) e pareggiato nell’ altra (contro la Reggina).

Proprio la sfida contro i calabresi del  18 aprile è l’ultima gara arbitrata da Ciampi, protagonista allora di una direzione…

Quinto incrocio stagionale tra l’arbitro Ciampi e il cammino del Torino. Snocciolando i dati scopriamo che con il fischietto romano gli uomini di Lerda hanno vinto due volte (Ascoli e Portogruaro), perso in un’occasione (a Novara) e pareggiato nell’ altra (contro la Reggina).

Proprio la sfida contro i calabresi del  18 aprile è l’ultima gara arbitrata da Ciampi, protagonista allora di una direzione equilibrata e convincente. L’ultimo, amaro, ricordo, invece, risale ai primi di febbario. Si giocava Novara-Torino. Anche in quella occasione Ciampi se la cavò senza troppe difficoltà.

In totale, i precedenti con questo direttore di gara registrano un sostanziale pareggio. Due le vittorie, entrambe in questo campionato, due le sconfitte, l’anno scorso con la Triestina e pochi mesi fa con il Novara e tre i pareggi, in Serie A, con il Catania ed in B, con la Ternana e la Reggina (sfida del 18 aprile). 

Nella sua carriera c’è anche una piccola ombra: nell’estate 2006 l’arbitro romano viene coinvolto nell’inchiesta Calciopoli. Il suo nome era, infatti, inserito in alcune intercettazione telefoniche al centro dell’indagine (veniva ritenuto facente parte della cosiddetta “combriccola romana” di direttori di gara e guardalinee che ruotava attorno all’arbitro internazionale, poi sanzionato, Massimo De Santis). Dopo una prima sospensione di 2 mesi comminata dalla Commissione Disciplinare dell’A.I.A., Ciampi viene successivamente prosciolto dopo che la Corte Federale FIGC aveva rilevato un difetto di giurisdizione in quel provvedimento.

 

(foto di M. Dreosti)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy