Con la testa già al Cittadella

Con la testa già al Cittadella

 

Il Torino è già tornato al lavoro. Non c’è stato neppure il tempo di godersi la prima vittoria in campionato che Bianchi e compagni hanno ricominciato gli allenamenti. D’altronde il calendario impone subito un’altra gara e mercoledì il Torino sarà di scena all’Olimpico contro il Cittadella. E così, bisogna già lasciarsi alle spalle la rimonta di sabato contro…

 

Il Torino è già tornato al lavoro. Non c’è stato neppure il tempo di godersi la prima vittoria in campionato che Bianchi e compagni hanno ricominciato gli allenamenti. D’altronde il calendario impone subito un’altra gara e mercoledì il Torino sarà di scena all’Olimpico contro il Cittadella. E così, bisogna già lasciarsi alle spalle la rimonta di sabato contro l’Ascoli per pensare al futuro. Difficilmente Ventura potrà recuperare Stevanovic, ma Verdi ha dimostrato di poter offrire ampie garanzie sulla fascia destra. Per ulteriori dettagli sulla formazione vi invitiamo a seguirci nei prossimi giorni.

Prima del match con il Cittadella, però, bisognerà anche concentrarsi sul mercato. Mancano ancora due giorni prima della scadenza della finestra trasferimenti e tutto può accadere. Entro il 31 agosto alle 19.00 tutto deve essere completato. Il Torino ha ancora alcune operazioni da completare, sia in uscita che in entrata. Il tempo comincia a stringere. Bisogna agire.

 

(Foto: M. Dreosti)

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy