Conte e Chelsea ai dettagli, il primo nella lista di Tavecchio è Ventura

Conte e Chelsea ai dettagli, il primo nella lista di Tavecchio è Ventura

La situazione / Dopo Euro 2016 l’attuale CT della Nazionale approderà alla squadra londinese: il tecnico granata sarebbe il profilo ideale per la Federazione

Ventura in Torino-Sampdoria 2-0

E’ qualcosa più di una sensazione, qualcosa meno di una sicurezza. Ma Antonio Conte molto probabilmente non sarà più l’allenatore della Nazionale dopo l’Europeo di quest’estate. Il CT azzurro, infatti, dovrebbe approdare alla corte del Chelsea, e stando alle indiscrezioni degli ultimi giorni, il Presidente dei blues Abramovich avrebbe addirittura già informato la squadra: l’annuncio potrebbe essere imminente.

Non conferma, ma neanche smentisce Tavecchio, che però di fatto fa capire con quel “Conte sarà l’allenatore fino ad Euro 2016, poi chissà” che la Federazione sta cercando in maniera molto decisa un nome per sostituire l’ex Juventus, ed uno dei più forti in questo senso continua ad essere quello di Giampiero Ventura.

Il tecnico granata, molto stimato dal Presidente Federale e vicino al profilo di “maestro di calcio” che la FIGC cerca per la Nazionale, è in rotta con parte della tifoseria del Toro, ha un contratto da poco rinnovato con la società di Via Arcivescovado sino al 2018, e la piena fiducia – formale – di Presidente e Direttore Sportivo. Uno scenario con non pochi contrasti, che rispecchia abbastanza quello che sta vivendo il Toro, in campo.

Di fatto la squadra granata è ad oggi costruita per giocare con un determinato credo, e quel credo – piaccia o non piaccia, è il suo. A ribadirlo è stato lo stesso Ventura a margine della sconfitta contro il Milan, sottolineando con obiettività come la società abbia agito in sede di mercato per un progetto incentrato a 360° sul tecnico, e ciò è testimoniato dai tanti giovani acquistati, e naturalmente dal rinnovo sull’onda dell’ (effimero) entusiasmo di qualche mese fa. Tuttavia, c’è chi a Torino è stufo del tecnico ligure, e chiede – con tanto di ringraziamenti, un cambio di guida a fine stagione, e i risultati correnti non possono che spingere in questa direzione.

Se poi arrivasse la famosa “chiamata” azzurra, allora sarebbe proprio la volontà dello stesso Ventura a vacillare decisamente verso l’adieu: la stessa guida granata non ha mai nascosto la propria soddisfazione per essere accostato alla panchina dell’Italia, glissando alle provocazioni giornalistiche con un diplomatico  “a qualsiasi allenatore piacerebbe allenare la Nazionale”.

Cairo, dalla sua, tiene aperte diverse piste in caso d’addio di Ventura, con Gasperini e Di Francesco che rimangono sullo sfondo. Un addio che sarebbe accolto in maniera contrastante dall’ambiente granata, come contrastante  – per ora – è la stagione 2015/16 del Torino.

8 commenti

8 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. ziocane66 - 1 anno fa

    Ricordiamoci che in campo ci vanno i giocatori ….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Seagull'59 - 1 anno fa

    ce

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Seagull'59 - 1 anno fa

    IN NAZIONALE, VENTURA IN NAZIONALE, IN NAZIONALE GIAMPIERO IN NAZIONALE!
    Se lo merita e c’è lo meritiamo anche noi…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. fabrizio - 1 anno fa

    E’ evidente che se le squadra e’ stata costruita secondo il “credo” di Ventura con giocatori voluti da lui e tutto non funziona come deve, allora qualche dubbio sulla qualita’ dell’allenatore ci deve essere…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Scott - 1 anno fa

    Non posso che augurarmi che Cairo faccia da testimone di nozze tra Tavecchio e Ventura. Auguri

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. RobyRaby - 1 anno fa

    se l’italia accetta un CT scarso come Ventura vuol dire che siamo proprio messi male!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Rok - 1 anno fa

    Credo che a fine stagione purtroppo Ventura andrà via…un anno di transizione / stagione anonima può capitare. Con i dovuti termini di paragone, anche Ferguson nella sua pluriennale esperienza allo United ha preso delle stagioni meno buone, ma nel contesto ha fatto un lavoro incredibile. Ripeto, con i dovuti paragoni anche Ventura per il Toro ha fatto grandi cose e sentire il nome di quel gobbo di Gasperini mi viene male….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. saettadallimite - 1 anno fa

    Gasperini è in piena crisi col Genoa e non piace ai tifosi del Toro, sarebbe come cadere dalla padella alla brace, piuttosto che lui mi tengo stretto Ventura, Di Francesco tra gli allenatori emergenti è uno dei migliori. E perchè non prendere quello dell’Alessandria? In Italia ci sono poche squadre che giocano così bene, serie A compresa, considerando il livello individuale non eccelso dei suoi giocatori.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy