Contro il Sassuolo nello Stadio Grande Torino: i tempi tecnici ci sono

Contro il Sassuolo nello Stadio Grande Torino: i tempi tecnici ci sono

Corsa contro il tempo / Fassino avvia la procedura d’urgenza: ecco l’iter burocratico

3 commenti
Grande Torino, Conto alla rovescia

Arriverà oggi la tanto attesa decisione sull’intitolazione dell’attuale Stadio Olimpico al Grande Torino, storica squadra granata degli anni ’40 che si spense il 4 maggio 1949 sul terrapieno di Superga. Alla riunione della commissione Toponomastica in comune, infatti, il sindaco Piero Fassino presenterà una procedura d’urgenza per permettere il prima possibile la reintitolazione dello stadio rimesso a nuovo per le Olimpiadi invernali ospitate dal capoluogo piemontese nel 2006.

La probabilità che la commissione approvi la richiesta è alta, ed ecco che a questo punto le carte passerebbero in prefettura, dove la procedura d’urgenza rischia di svelare i suoi vantaggi: a fronte, infatti, di richieste che devono attendere dai sei ai dodici mesi per essere assorbite dal famigerato iter burocratico, attraverso questo metodo sarebbe possibile saltare gran parte della trafila ed arrivare a discuterne in tempi molto più brevi al prossimo consiglio comunale, verosimilmente nella prossima settimana. Con un voto positivo, lo Stadio Grande Torino diventerebbe realtà.

fassino
Piero Fassino, sindaco di Torino

I voti non sembrano essere un problema: il PD, principale partito di sostegno alla maggioranza, nonché fazione cui il sindaco Fassino appartiene, pare orientato vero il , il che permetterebbe già di avere in cascina 24 dei 27 voti necessari perché si approvi il progetto. A quel punto più niente ostacolerà la tanto attesa intitolazione, con la Lega Serie A che dalla prossima stagione, come ogni anno, potrebbe stilare la nuova lista degli impianti da gioco con il nuovo nome. Ma per i tifosi e tutti gli sportivi della città e d’Italia, già dalla partita contro il Sassuolo si potrebbe parlare di Stadio Grande Torino.

3 commenti

3 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. RDS- toromaremmano - 12 mesi fa

    Incredibile! sei mesi per cambiare nome ad uno stadio, capisco con tutto il lavoro che anno…… che paese di m…..
    Iniziamo a chiamarlo noi da oggi “Stadio Grande Torino” e freghiamocene delle loro decisioni.
    E ricordo a chi vuol votare contro che ci sono le amministrative, “da buon intenditor poche parole”.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. dbGranata - 12 mesi fa

      Ma no Toromaremmano, hanno appunto detto che ci sono buone possibilità di chiamarlo Stadio Grande Torino già a partire da qualche settimana :) E’ una cosa bella!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. RDS- toromaremmano - 12 mesi fa

        Si ho capito che si chiamerà Grande Torino già fra qualche settimana, però l’articolo parla di sei mesi per qualsiasi altro iter che non sia procedura d’urgenza e lasciamelo dire è veramente una schifezza, Comunque si è una cosa bellissima, anche se giunge dopo ben 67 anni dopo.

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy