Coppa Italia, Juventus-Torino 4-0: granata umiliati, non pervenuti e spazzati via

Coppa Italia, Juventus-Torino 4-0: granata umiliati, non pervenuti e spazzati via

Finale allo Stadium / / La squadra di Ventura non entra mai in partita e regala la qualificazione ai bianconeri.

18 commenti

Dopo aver chiuso il primo tempo in svantaggio, il Torino scende in campo cercando di recuperare ma inizia forte  la Juventus. Già da subito Morata va al tiro e Ichazo si supera e devia in angolo. Sugli sviluppi del corner Bonucci ribatte il pallone in rete ma il gol viene annullato per fuorigioco. Al 3′,  momento importantissimo della partita, che influenza l’andamento del match: Molinaro viene espulso per un fallo su Lichtsteiner tra le proteste della panchina granata e dopo due minuti Zaza sigla il raddoppio. Al 9′, dopo l’ennesimo fallo, l’ex Sassuolo, graziato nuovamente da Doveri, viene sostituito da Dybala evitando una possibile espulsione.

Dopo 10′ di fuoco, al 14′, il Torino va vicino al gol: Belotti, in velocità, supera Rugani e va al tiro che però termina sul fondo della rete. Ma al 27′ arriva il terzo gol dei padroni di casa targato Dybala che mette in mostra tutte le sue abilità balistiche e mette la parola fine anche alla più piccola speranza granata. Al 36′ la Juventus cala il poker con una punzione battuta magistralmente da Pogba, nulla può Ichazo e la Juve umilia la squadra di Ventura che esce dagli ottavi a testa bassa.

Abbandonano malamente la competizione Glik e compagni che, oltre aver subito il poker dai rivali bianconeri, escono agli ottavi di Coppa Italia. Nonostante la direzione discutibile di Doveri, il Toro non riesce mai ad entrare in partita ed, esclusa l’azione di Belotti, non crea nessun pericolo ai rivali. Sconfitta meritata ma deve essere archiviata in vista della sfida di domenica contro l’Udinese.

18 commenti

18 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. max76 - 1 anno fa

    Non un minimo di cattiveria agonistica, non un minimo di pressing, non una triangolazione….nulla di nulla…..e proprio nel derby!!…chi ha giocato ieri non si meritava nemmeno di mettersi i calzini del Toro!!! Vergogna!!!

    PS: nessuna giustificazione alla nostra indegna prestazione ma Zaza da regolamento avrebbe dovuto essere espulso al primo intervento su Peres, un fallaccio da rosso diretto….peccato che manco i telecronisti della rai lo abbiano rilevato….mah!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Maroso - 1 anno fa

    Guardate con che arroganza Xaxa parla dcon Ichazo, doveva avere il buco del culo a spillo, temendo l’ epulsione!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. gantonaz64 - 1 anno fa

    CON DEI FALEGNAMI,PUOI FARE SOLO MOBILI.
    IL SIGNOR VENTURA NON NE AZZECCA UNA.
    PURTROPPO LE UNICHE BELLE PARTITE VINTE LO SCORSO ANNO ERANO STATE RIFINITE DA L’UNICO CHE AVEVA I PIEDI. EL KADDURI. QUESTO PER DIRE CHE SE NON HAI QUALITA’…DOVE CAZZO VUOI ANDARE………..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. CONTE VERDE - 1 anno fa

    VENTURA..il solito gioco difensivista 10 dietro la linea del pallone a difendere lo O ..a 1..VENTURA ..9 DERBY giocati 8 persi..un vero record..altro che recorD di panchine e paragonarlo ad un mito come GIGI RADIX !!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. pingo - 1 anno fa

    Mister non esiste al Toro dire che la partita è finita al momento del loro secondo gol. Abbiamo in passato compiuto grandi imprese in rimonta e ci abbiamo sempre provato non è il primo derby che affrontiamo a orecchie basse con in panchina Ventura ci sarà un motivo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Maroso - 1 anno fa

      Si, ma non eravamo in 10 e non era questa Juve. Se entrava la palla di Belotti forse cambiava qualcosa. Ieri sera non si è visto il Toro di Ventura, sbagliato approccio, tattica, niente grinta. Zaza non doveva finire la partita a costo di finire in 9!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Placebo75 - 1 anno fa

    Solita intervista di mister Libidine: “Ci serve per crescere, colpa dell’espulsione, nei primi 50 minuti solo un tiro in porta ed equilibrio, segue CV delle due squadre e bla bla bla….”
    Questo deve scendere dal piedistallo e farsi un analisi di coscienza infinita

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. RDS- toromaremmano - 1 anno fa

    Ha detto Ventura che fa parte del percorso di crescita….. Aspetto fiducioso la crescita.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. pupi - 1 anno fa

    Erano solo 3 anni (1 dicembre 2012 3-0 per i gobbi) che non facevamo una figura del genere. Probabilmente avremmo perso anche con l’espulsione di Zaza (perché se l’arbitro ha ammonito assurdamente Molinaro nel primo tempo, con lo stesso metro Zaza andava a casa sullo 0-0). Vorrei ricordare a chi asserisce che abbiamo perso contro una squadra di riserve che le “supposte riserve” portano il nome di Alex Sandro, Morata, Liechsteiner, Neto, Zaza e Rugani che sarebbero titolari in quasi tutte le compagini che giocano la champions. Nell’ultimo mese i gobbi sono un’altra squadra e tra loro e noi c’è un abisso, figuratevi poi quando noi facciamo pietà e loro ci mettono sangue e gola.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. fabry.prover_310 - 1 anno fa

    Accetto tutto ma queste figure di m….!!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. claudio sala 68 - 1 anno fa

    Juve troppo forte a centrocampo, noi non abbiamo ricambi in quella zona , alla lunga si paga. Molinaro poi a dimostrato di che forza è fatto. A gennaio serve un rinforzo di qualità altrimenti ci acconteremo di una salvezza tranquilla

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Brawler Demon - 1 anno fa

    Brutta partita, davvero, la peggiore della stagione. Neanche a Carpi abbiamo fatto peggio.
    Unico appunto: quel pelato di merda andava espulso e non sarebbe finita con un passivo così pesante..
    Ora testa solo al campionato, dobbiamo chiudere con una vittoria il 2015, per ripartire nel 2016 a palla e con tutti recuperati.
    Forza ragazzi e FVCG!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. cranci - 1 anno fa

      “Ora testa solo al campionato”..e grazie al ciuffolo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. ddavide69 - 1 anno fa

    Certo molto bello quel gesto delle 4 griglie a ichazo giocando 11 contro 10 ..
    veramente un signore questo zazzarro (che doveva essere espulso)
    Mi piacerebbe fargliele ingoiare tutte.
    Comunque con ventura il gioco del toro è questo:
    grandi aspettative alla vigilia … ma alla resa dei conti … chi non lo conosce ‘sto gioco
    ormai pure le pietre … se affronti una squadra con dei mezzi ti esponi solo
    a delle grandi figure di M …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Placebo75 - 1 anno fa

      Non credo che il gesto fosse quello, Zaza non era più in campo al quarto gol

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. cranci - 1 anno fa

      Peccato cha Zaza sia uscito sul 2 a 0… non sono tutti ‘signori’ come Totti.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. rosario.pac_759 - 1 anno fa

    tifo toro da 45 anni ma stasera non ho parole che dire?
    meglio nulla ma figure cosi non me ne ricordo……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. granata - 1 anno fa

    Ma cosa cavolo è successo per fare una partirà di questo genere?devo riprendermi

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy