Coppa Italia, le pagelle di Torino-Cesena 4-1: Gazzi il migliore in campo

Coppa Italia, le pagelle di Torino-Cesena 4-1: Gazzi il migliore in campo

Le pagelle di TN / Il rosso mediano torna in campo e apre le marcature, gloria anche per Moretti, Benassi e il solito Maxi Lopez. Esordio per Pryyma, Prcic troppo timido, Ichazo poco reattivo sul gol subito, Martinez resta a secco…

pagelle, Torino-Cesena, Coppa Italia, Gazzi

Termina Torino-Cesena, i granata passano il turno grazie alla buona prestazione messa in campo e ora agli ottavi di finale potranno giocarsi la rivincita contro la Juventus, in uno speciale Derby di Coppa. Gazzi migliore in campo, Moretti e Zappacosta seguono a ruota. Prcic, subentrato a Baselli, è apparso un po’ troppo timido. Nulla da dire su Maxi Lopez, ancora una volta in gol contro i bianconeri, niente da fare per Martinez che resta a secco.

ICHAZO 5.5: normale amministrazione per lui, per gran parte della gara. La difesa gli dà una grossa mano, ma quando l’estremo difensore viene chiamato in causa per la prima (vera) volta, si lascia freddare da Cascione senza colpo ferire. Un pizzico di reattività in più non sarebbe guastata.

BOVO 6: è uno dei pochi in rosa a non avere un sostituto naturale, dunque si sacrifica senza alcun problema e gestisce al meglio le forze. Difende al meglio, senza sprecare energie, queste utili nella prossima sfida di sabato contro la Roma. Sul gol subito, però, ha le sue colpe (st 41′ PRYYMA s.v. rompe il ghiaccio, che sia la prima di una lunga serie di felici presenze in campo).

JANSSON 6: torna in campo dopo l’infortunio patito ad inizio ottobre, ha l’arduo compito di gestire la linea difensiva – senza contare il fardello di non far rimpiangere il capitano Kamil Glik – e riesce perfettamente a fare ciò che il tecnico Ventura gli aveva chiesto. Sul più bello, perde di vista assieme a Bovo l’inserimento di Cascione.

pagelle, Torino-Cesena, Coppa Italia
Moretti, in gol contro il Cesena

MORETTI 6.5: per uno che in carriera ha affrontato avversari di ben più alta caratura, la sfida contro il Cesena è (quasi) un allenamento. Si permette anche il lusso di uscire dall’area con la testa alta e la palla tra i piedi. Al 13′ è lì, pronto a sfruttare a dovere lo scivolone di Agliardi, realizzando così il momentaneo raddoppio granata. In rete come nell’ultimo incrocio tra le due compagini.

ZAPPACOSTA 6.5: dapprima la fase difensiva, poi quella offensiva. Come si vuole nel calcio italiano. L’ex orobico cresce a vista d’occhio, soprattutto in fase di contenimento, senza mai disdegnare le percussioni sulla destra. Nei primi minuti è lui ad alzare il ritmo della gara, rompendo le difesa a zona avversaria, la quale si scompone, finendo per subire gol in rapida sequenza.

BENASSI 6.5: senza macchia e senza lode, torna in campo dopo il lieve acciacco e prende subito le giuste misure agli avversari. Nella ripresa aumenta il palleggio, prova ad impostare (e lo fa bene) per i compagni, senza mai forza il ritmo. Gara intelligente da parte sua e il dio del calcio lo premia con un gol, bello ma anche un po’ fortunato.

GAZZI 7.5: prestazione sontuosa, mezzo voto in più per premiare la costanza con la quale si è sempre allenato, pur sapendo che al suo posto avrebbe giocato Vives. Non molla mai, torna in campo con la fascia da capitano e apre le marcature con un fendente rasoterra e preciso. L’ultimo gol, proprio in quella stessa porta, nel lontano 22 dicembre 2012, contro il Chievo.

BASELLI 6: parte dall’inizio, fa la differenza in mezzo al campo, poi come è giusto che sia Ventura lo richiama in panchina dopo 45′. D’altronde i granata, fieri a quel punto del doppio vantaggio, avevamo bisogno di gestire al meglio le forze (st 1′ PRCIC 5.5: mezzo voto in meno, da chi parte dietro – molto indietro – nelle gerarchie, vorremmo vedere qualcosa di più del semplice compitino, a tratti pure sbagliato).

Torino-Cesena, pagelle, Coppa Italia
Martinez e Magnusson in Torino-Cesena

MOLINARO 6.5: mezzo voto in più per il numero incalcolabile di minuti giocati senza mai poter riposare. Sarà probabilmente in campo anche contro la Roma – a meno che Ventura non preferisca schierare Bruno Peres a sinistra per contenere Gervinho -, intanto anche questa sera commentiamo l’ennesima prestazione generosa.

MAXI LOPEZ 6.5: da quando indossa la maglia granata, il Cesena gli porta davvero bene. Lo scorso anno in campionato segnò sia all’andata, sia al ritorno. E questa sera, nella ripresa, arrotonda il risultato di giustezza con un elegante piattone destro. Che sia di buon auspicio per freddare anche il prossimo avversario di Coppa: il quale veste sempre di bianconero, ma a differenza della squadra di Drago, gioca nella periferia torinese (st 15′ AMAURI 6: impossibile non premiare in una gara come questa i suoi gesti tecnici. Colpi di tacco, sponde di prima e una giocata che, fosse entrato in rete il pallone, avrebbe meritato la nomination al Puskas Award)

MARTINEZ 5.5: Ventura gli dà fiducia, lo manda in campo dal primo minuto e lui ci prova in tutti i modi. In velocità, di testa, di potenza, di precisione. Anche in acrobazia, ma la sfera non entra. Di mezzo ci si mette anche Maxi Lopez a chiudergli la porta: che necessiti, come Belotti, dei consigli di Amauri?

27 commenti

27 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. andreabisogli_38 - 1 anno fa

    Ma le guarda le partite il pagellista?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. PrivilegioGranata - 1 anno fa

    Buone notizie dalle nostre “seconde linee” che tanto seconde non sono.
    Finora la carretta è stata tirata dai soliti 14, vuoi per infortuni degli altri, vuoi per affidabilità e affiatamento propri.
    Ora San Ventura potrà lavorare con calma alla crescita di alcune nuove leve, allargando man mano la rosa dei titolari.
    Menzione speciale a Martinez: ha fatto ammonire mezzo Cesena, ha tirato in ogni modo e da ogni posizione, ha corso fino all’ultimo, ha fatto assist, avrebbe pure fatto gol se MAXXXI non si fosse improvvisato portiere.
    Mostra un’ottima intesa con Lopez ed è sempre pronto a lanciarsi in profondità per raccogliere i suggerimenti che arrivano dalle retrovie.
    Il ragazzo merita fiducia, ha qualità, è generoso e deve solo sbloccarsi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ObiWan - 1 anno fa

      Sono d’accordo al 99% con la tua disanima se non fosse per il fatto che non ho MAI visto mangiarsi tanti gol come ha fatto Martinez. Ha corso, fatto ammonire, si è proposto ma manca completamente in concretezza e non so se potrà mai trovarla: considerato che è un attaccante è un grosso problema.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. antonio.terreno@gmail.com - 1 anno fa

        Confermo, il 5.5 e’ regalato, Martinez preoccupa: se non riesce a segnare con una squadra di serie B, con un portiere non proprio perfetto non vedo come possa mai segnare in serie A o negli appuntamenti piu’ importanti.
        Ha di nuovo cercato l’acrobazia: non funziona, smettila.
        Certo Maxi gli ha parato un goal fatto, ma Maxi ha anche fatto goal da posizione simile mentre lui quei goals li non li fa mai, la tira sul portiere.
        Magari dovrebbe correre di meno, sforbiciare di meno e usare un po’ di piu’ la testa.
        Tra Maxi e lui c’e’ di mezzo il mare, il primo e’ un campione, magari avanti con gli anni, magari altalenante, Martinez e’ un ottimo atleta, forse farebbe bene darlo in prestito per mezza stagione in serie B, vedere che combina.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. antonio.isabella@email.it - 1 anno fa

    Pagelle da vero intenditore!!! a parte il voto assurdo a Martinez, esilerante il commento alla prova di Amauri quando in realtà dopo il suo ingresso il Cesena ha preso più coraggio e di sponde ne ha fatte due in croce e inutili e di tecnico non ha fatto vedere nulla se non uno stop sbagliato che inganna gli avversari.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Kathmandu Granata - 1 anno fa

    Grandi tutti, fiducia a Martinez che e stato pestato tutto il match e ha giocato bene di sponda…Prymia for President! Amauri sportellate e technica pero e molto pesante e lento nei movimenti, secondo me si divertirebbe di piu nella Indian League!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. bertu62 - 1 anno fa

    Parlando invece di cose serie sapete com’è la situazione infortunati/rientri? Che io sappia la prox partita dovrebbe vedere lato Roma : fuori MAICON (squalifica), GERVINHO e SALAH per infortuni con rientro fine Dicembre….Lato nostro invece dovrebbe rientrare anche AVELAR e forse FARNERUD, BENASSI lo abbiamo visto stasera, MAKSI OBI & GASTON SILVA piu’ avanti…..Se così fosse, e giocassimo FINALMENTE anche con AVELAR oltre che PERES, allora sulle fasce avremmo ottime possibilita’ di fare TANTO TANTO male a sta’ Roma che spero avra’ testa SOLO al match di Champions…..Voi che dite?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Simone - 1 anno fa

    Sig. Chirico xke le pagelle non le lascia fare a qualcun altro della sua redazione?
    Lei ha una “visione” tutta sua della prestazioni dei giocatori non condivisa dal 95% dei frequentatori di questo sito.
    Grazie

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Maroso - 1 anno fa

    Non condivido voto a Pircioc: buon esordio, prenderà confidenza e farà vedere grandi cose. Auguri di mille partite in granata come a Pryyma.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Maroso - 1 anno fa

      Correggo refusi: Prcic, ovviamente

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Giaguaro - 1 anno fa

    Vedo che non sono l’unico a difendere Martinez. Forse perchè ero allo stadio e la partita l’ho vista. Il ragazzo ha preso un sacco di falli, ha tirato in porta in tutti i modi, e a parte un colpo di testa sbilenco, le altre conclusioni sono state tutte valide. Sul gol di Maxi poi, il suo assist è stato un capolavoro di rapidità e intelligenza. Smettiamola di criticare i nostri ragazzi e il nostro allenatore, per favore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Max63 - 1 anno fa

    Non ho visto la partita ma il mio commento sarebbe in linea con quelli degli altri, sono cosciente che esiste un toro che il caro Sventura non ci farà mai vedere. Speriamo che Vives vada in panca e giochi il rosso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. bertu62 - 1 anno fa

      Quindi fammi capire: non hai visto la partita ma commenti lo stesso? Su quali basi? Sulla “fiducia” o meglio SFIDUCIA che hai di Ventura? Pensi di essere meglio di lui come allenatore?……..Hummmm, sai dove Ti vedrei bene? Al posto di Allegri, ad allenare le merde, cosi’ saremmo certi di avere 6punti ogni derby!!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. bertu62 - 1 anno fa

    Ragazzi, dico solo MENO MALE CHE IL MISTER RAGIONA DI TESTA SUA!!! Senno’ se dovesse tenere conto di tutti, noi tifosi e giornalisti che scrivono i pezzi….Quindi direi di vedere le cose cosi’: abbiamo vinto BENE, abbiamo passato il turno, abbiamo fatto rifiatare alcuni che onestamente ne avevano bisogno ed altri no, purtroppo……eppoi e’ stata un’occasione per vedere FINALMENTE all’opera un po’ di “facce nuove”…..dare “dei voti” oramai e’ fuoriluogo e fuoritempo e fuorilogica (manco nella scuola si fa’ piu’..) ma fare valutazioni questo sì….e MARTINEZ onestamente l’ho visto SUDATO….Ed e’ questo che mi piace, che VOGLIO dal calciatore che indossa la maglia granata…..5 ammoniti tutti su falli commessi si di lui!!! Ragazzi, fosse stata una partita di campionato almeno 1 se non 2 li avrebbero espulsi!!! Eppoi ICHAZO non puo’ essere valutato in quanto non ha dovuto fare una parata! Il gol lo abbiamo preso NON per colpa sua ma per mancanza di “grinta” visto che eravamo gia’ sul 3-0, mancavano 20 minuti alla fine e non avevano fatto nulla fino ad allora….peccato di leggerezza ma su questo ci andra’ giu’ pesante il Mister….Gia’, il mister…..meno male che c’e’ lui!!! Aveve sentito cos’ha detto il FENOMENO di allenatore del Cesena? Pensando di fare il simpatico leccaculo ha detto in intervista RAI che Ventura meriterebbe una squadra seria, non il Toro che non vuole nessun allenatore!!! Quando poi e’ toccato a Ventura fare l’intervista…..ha detto che PROBABILEMENTE si e’ sbagliato, era ancora in confusione visto che il Toro E’ UNA SIGNORA SQUADRA che TUTTI GLI ALLENATORI vorrebbero allenare, e Lui e’ orgoglioso di essereci!…Lui vuole che i giocatori facciano “il compitino” come qualcuno ha detto CHE LUI DICE LORO di fare, non quello che pare a Loro! Non quello che vorremmo noi!…Poi, se e quando tutti fanno il Loro, allora avremmo situazioni di classifica di godimento puro, di calciatori che vanno via come Darmian…FVCG!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Wendok - 1 anno fa

    Voto a chirico, 4. Continua a dare voti che ” vede” solo lui. Secondo il parametro di stasera, a padelli il voto più alto di questo campionato sarebbe dovuto essere 3. Prcic ha personalità da vendere. Oltre le aperture a zappa, si propone con personalità in mezzo. Non lo vedrei tanto indietro rispetto a baselli. Anzi,… Lo vedrei spesso bene insieme a lui, al posto di benassi ( qualora si dovesse osare un po di più ). Martinez sfortunato ? Mah,… Diciamo che avessimo pareggiato o perso saremmo a crocifiggerlo perchè non la caccia dentro neppure a porta vuota. Si impegna come un pazzo, ma effettivamente, farebbe probabilmente panchina anche in b.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. toro71 - 1 anno fa

    Vediamo i numeri: noi 20 tiri dei quali 17 nello specchio della porta… 4 goals, loro 5 tiri 1 nello specchio 1 goal… nuovamente subiamo da una palla al centro… dobbiamo registrare ancora tanto in difesa.
    Martinez.. come fai a dargli 5.5: il primo goal di Gazzi è sulla respinta del portiere su suo tiro, il goal di Maxi è su una sua genialata, Maxi ha “difeso” la porta avversaria sul suo tiro altrimenti sarebbe entrato. Ha subito falli ovunque, 5 ammonizioni, l’ultima delle quali poteva essere tranquillamente un rosso, visto che tra Josef e la porta non c’era più nessuno…. non 7 perché in alcuni tiri è stato poco incisivo, poteva fare di più, ma un 6.5 ci sta tutto.
    Altra buona notizia, per quel poco che ha giocato è Priyma… decisamente molto positivo, in fase di costruzione salta l’uomo come Maximovic e ti da superiorità numerica, in copertura .. i suoi 5 minuti li ha fatti bene , da rivalutare in situazioni più complesse.
    Zappacosta, corre tanto se va in avanti, ma in rientro è puntualmente scavalcato da tutti.
    Prcic…. deve cambiare capoccia, gioca in una squadra e non da solo, qualcosa di buono lo ha fatto ma a volte si perde da solo nei tentativi di dribbling.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Giaguaro - 1 anno fa

      Sono d’accordo con te, Martinez ci ha provato in tutti i modi ed è stato soprattutto sfortunato. Molti lo criticano, ma secondo me verrà il suo momento.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Veyser - 1 anno fa

    Martinez farebbe panchina pure nel Cesena, capisco fare i tifosi ma questo non è proprio in grado di giocare da noi… Proviamo a darlo in prestito all’estero….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Catlina - 1 anno fa

      Ma che partita hai visto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. pingo - 1 anno fa

    Martinez sarà stato poco preciso ma ha dato tutto fino alla fine. Ichazo non ha grosse colpe sul gol siamo abituati a vedere di peggio…. bravo Zappacosta e poi gli altri ma bisogna considerare che l’ avversario Non giocava proprio im col coltello tra i denti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Catlina - 1 anno fa

    E comunque Priyma gli h o visto toccare tre palloni e secondo me è un buon giocatore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Giaguaro - 1 anno fa

      Priyma è piaciuto anche a me.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Simone - 1 anno fa

    Come si fa a dare a prcic 5.5?!?!
    Due splendide aperture a zappacosta e sempre a testa alta

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. WGranata76 - 1 anno fa

    Che pagelle ridicole, abbondantemente influenzate dalle preferenze personali e dall’emozione, ma con poca ratio calcistica.
    Ichazo, la papera e difensiva. Prcic, la difficoltà obbiettiva di un ragazzo del genere è data da Ventura, che sempre sistematicamente da anni fa fare e richiede il compitino alle prime apparizione e pensare che è solo 4 anni che lo vediamo allenare e ancora non lo capiamo…mah??
    Zappacosta mezzo voto in più, solo per via di un avversario non all’altezza.
    Gazzi voto esagerato, per un 7.5 con il Cesena senza 5 titolari forse bisogna fare molto di più o davvero ci si accontenta di così poco?
    Benassi partita anonima, il gol è una papera del portiere, lo prendesse Padelli lo ammazzano sulla croce..
    Martinez il 6 lo merita, per l’impegno, le azioni e la sfortuna.
    Capisco perchè Ventura ce l’abbia con i giornalisti poi… facili a lanciarsi ed infiammarsi per poco e in modo poco ragionato, nel bene e nel male.
    Testa alla Roma che sarà un’altra partita,visto che loro avranno la testa alla champion’s, noi si deve dare 150%

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Catlina - 1 anno fa

    Martinez merita 6,5 si sbatte da morire ed è come se avesse fatto un gol e mezzo. Sembra che dobbiate dargli l’insufficienza per partito preso. Prcic bel giocatore, testa alta e sempre un’idea nei piedi..chiaro che un paio di palloni li ha sbagliati. Non gioca mai poi pretendete che entri e sia come messi ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. blubba - 1 anno fa

    Martinez merita di piu .Si è mosso benissimo il gol lo aveva fatto se nn fosse stato per Maxi lopez ed inoltre c’è l’assist per il del Galina molto bello

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. FVCG96 - 1 anno fa

      hai perfettamente ragione inoltre ha procurato ben tre gialli agli avversari

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy