Coppa Italia, le probabili formazioni: Miha pensa ad un Toro nuovo di zecca

Coppa Italia, le probabili formazioni: Miha pensa ad un Toro nuovo di zecca

Così in campo / Contro il Pisa spazio alle seconde linee

6 commenti

Inutile negarlo: il Torino arriva alla sfida di domani sera contro il Pisa come la squadra da battere, sia per valori assoluti delle rose sia per la difficile situazione in termini di effettivi vissuta dai toscani. Cionondimeno, i granata non potranno prendere sottogamba l’impegno, volendosi candidare come una delle sorprese della competizione.

Nonostante questo, però, è logico che Mihajlovic pensi di far rifiatare i più stanchi o comunque di lasciare spazio a chi ha giocato di meno in questi mesi: in porta, dunque, spazio a Padelli, che potrà tornare a calcare il campo in una gara ufficiale dopo l’ultima presenza giocata contro il Bologna, prima dell’arrivo di Hart. Davanti a lui, la classica linea a 4 dovrebbe essere formata da De Silvestri a destra – che deve ritrovare il ritmo partita, dato che non gioca titolare sostanzialmente da un mese – Bovo, Ajeti (sarebbe l’esordio stagionale) e Moretti, che dovrebbe lasciar prendere fiato a Barreca, come accaduto contro il Crotone a causa dell’attacco febbrile patito dal terzino. I due, ad ogni modo, si giocano il posto.

FC Internazionale Milano and Torino FC - Serie A

A centrocampo altro reparto inedito, con il giovane Lukic che potrebbe inserirsi in fase di regia, con ai suoi fianchi Acquah a destra e Baselli a sinistra. Per il centrocampista di Manerbio, però, c’è ancora da sconfiggere la concorrenza di Obi, mentre Benassi e Valdifiori sembrano avviati verso la panchina. In attacco, spazio agli esperimenti: Martinez e sinistra e Boyé a destra dovrebbero essere gli esterni d’attacco, mentre il terminale offensivò sarà, con ogni probabilità, Maxi Lopez. Panchina, dunque, per il tridente titolare Iago Falque-Belotti-Ljajic: provvedimento necessario soprattutto per la punta, apparsa stanca sin dagli impegni con la Nazionale – e comunque capace di segnare una doppietta al Crotone.

LA PROBABILE FORMAZIONE DEL TORINO

Torino (4-3-3): Padelli; De Silvestri, Ajeti, Bovo, Moretti (Barreca); Acquah, Lukic, Baselli (Obi); Martinez, Maxi Lopez, Boyé. Allenatore: Mihajlovic

6 commenti

6 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. eesmi_208 - 5 giorni fa

    Visto i precedenti di Miha è improbabile l’esordio di Cucchietti ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. bertu62 - 6 giorni fa

    “OTTIMO” Padella in porta??
    MA PER PIACERE!!!
    Avrei fatto giocare HART, per la semplice ragione che più sta in campo e più si abitua a chiamare le giocate IN ITALIANO ed a l modo di giocare ITALIANO!
    E già che ci siamo, per il centrocampo visto che lascia (giustamente…) rifiatare Valdifiori ( e gli altri, dato che poi Domenica DOBBIAMO asfaltare i ciclisti….) NON METTERE Obi ed Acquah INSIEME!!! O metti uno, O metti l’altro! Spero solo tanto che il fatto di far giocare PADELLA e MAXI-CICCIONE-LOPEZ sia nell’ottica di mercatino di svendita di Gennaio: facciamoceli fuori!!! Anche a poco prezzo!! Sarebbero sempre soldi risparmiati (di ingaggio) che si potrebbero dare in più ad altri!!! E comunque sia….
    FV❤G!!!
    SEMPRE!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ziocane66 - 6 giorni fa

      Ma povero Padellloneeee!…..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. bertu62 - 6 giorni fa

        Ciao ZIO!!!!! ☺
        Forse non “mi ho spiegato bene”, come diceva un comico!!! Eheheheh…
        Il Padellone era ed è un portiere scarso, MOLTO scarso, che non ha nulla di particolare oltretutto: non esce, non sa giocare di piede, non para i rigori e non riesce a tenere chiuse le gambe! Gli anni passati avevamo un Difesa con la “D” maiuscola, GLIK e MAKSIMOVIC non erano ancora “disturbati” dalle voci di mercato e di palloni in generale ne faceva arrivare molto pochi dalle sue parti, di palloni pericolosi poi, praticamente nessuno! Però l’anno scorso, con Maksimovic fuori per infortunio 5 mesi, Glik che aveva la testa altrove e gli altri “vecchietti” ancora più vecchietti, abbiamo avuto modo di apprezzarlo completamente! Ma ci siamo dimenticati dei punti che CI HA FATTO perdere? Oppure ci ricordiamo solo della PADELLATA di Hart quest’anno con l’Atalanta? L’anno scorso i punti persi per colpa di PADELLI sono stati ben 11!!! UNDICI!!! Certo, non avremmo vinto il campionato, ma almeno lo avremmo finito in posizione BEN DIVERSA!!!
        Però attenzione: non sto dicendo che l’anno scorso ha fatto “cag**re”.. dico che HA SEMPRE FATTO CAG**RE!!! Solo che prima avevamo una difesa con i contro-caz**i!!! Un po’ come quest’anno, che dietro siamo ancora messi maluccio, ma per fortuna abbiamo UN PORTIERE!!!
        Ecco perchè, vista la presenza di HART, gradirei MOLTO che questa partita, ammesso che la giochi, fosse la sua ultima con la nostra maglia addosso e che serva SOLO per fargli fare un po di vetrina in occasione dell’apertura del mercato a Gennaio!!! Come dicevo già l’anno scorso……PADELLI FUORI DA PALI!!!!
        CIAO ZIO66!!!
        FV❤G!!!
        SEMPRE!!!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. sette+1 - 6 giorni fa

    Negli articoli non vedo mai menzione per GUSTAFSON. Ho letto da qualche parte che se giocasse anche un solo minuto ufficiale, avendo già giocato in Svezia, non potrebbe essere dato in prestito a Gennaio. E’ questo ciò che ha in mente la società per lui?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. ddavide69 - 6 giorni fa

    Ottimo

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy