Coppa Italia / Roma-Torino 1-2: nonostante Calvarese, il colpaccio è realtà!

Coppa Italia / Roma-Torino 1-2: nonostante Calvarese, il colpaccio è realtà!

Triplice fischio / I granata soffrono terribilmente: allungano con Edera, poi Milinkovic para un rigore inesistente, Schick accorcia ma non basta: granata ai quarti

di Nikhil Jha, @nikhiljha13

Ha saputo soffrire (e quanto), ha saputo aggrapparsi ai protagonisti inaspettati (Milinkovic-Savic su tutti), ma ha saputo anche e soprattutto cogliere il momento giusto: il Torino vince in casa della Roma per 2-1 e si qualifica per la prima volta dopo 8 anni ai quarti di finale di Coppa Italia, contro una tra Juventus e Genoa. Un gol per tempo stendono una Roma sprecona, capace solamente di accorciare con Schick quando ormai la partita è compromessa. Il finale è da brividi, ma i granata la portano a casa con le unghie e con i denti: i quarti di finale sono una bellissima realtà.

LEGGI: Coppa Italia / Roma-Torino 1-2, De Silvestri: “C’è fiducia nei nostri mezzi”

Il primo tempo granata è da applausi: gli uomini di Mihajlovic mettono in campo una partita attenta e tarata – stavolta sì – sulle caratteristiche degli avversari, andando a pressare alto e guadagnando molti palloni in zone pericolose, senza riuscire a concretizzarle. Dove invece il Toro non perdona sono le palle inattive, dove Belotti per due volte impegna Skorupski: la seconda è l’assist per De Silvestri – già protagonista su un’altra punizione – che pesca il jolly e si regala il terzo gol stagionale. L’entusiasmo del vantaggio però non deve fare dimenticare i dieci minuti di sofferenza in cui la Roma ha preso il sopravvento: un segnale d’allarme da non sottovalutare.

LEGGI:  Coppa Italia / Roma-Torino 1-2, Belotti: “Godiamoci la vittoria, ma giocare il derby…”

E infatti, come c’era da attendersi, la Roma entra in campo con il piglio di chi sa che deve dare una svolta alla partita: già nei primi minuti Milinkovic-Savic – che sostituisce Sirigu – deve rispondere d’istinto al tocco sottomisura di El Shaarawy, di gran lunga il più pericoloso dei giallorossi nella prima ora di gioco. I granata, però, non vogliono più farsi schiacciare, e rispondono colpo su colpo. Al 60′ l’occasione del raddoppio è su un vassoio d’argento, ma l’assist in contropiede di Acquah per Edera è un po’ lungo e il prodotto del vivaio granata non riesce a tenere basso il pallone. Le squadre sembrano due pugili che combattono a chi se le dà più forte: la Roma risponde prima con Ünder, che non riesce ad arrivare su un cross dalla sinistra, e poi con Schick, che di testa sul corner successivo colpisce centrale. Il Toro torna in affanno, e Milinkovic deve salvare la baracca in due occasioni, oltre che ringraziare il palo sull’incornata dello stesso Schick e l’imprecisione di Strootman dimenticato in mezzo all’area.

LEGGI: Roma-Torino 1-2, Mihajlovic: “Con questa umiltà si va in Europa. Ljajic non si tocca”

Ancora una volta, i granata escono dalla partita per minuti interi, pagando anche l’imprecisione di alcuni suoi uomini (Acquah su tutti). Mihajlovic cambia soltanto dopo 70 minuti, inserendo Berenguer per un positivo Niang. La mossa è provvidenziale: al primo pallone toccato, lo spagnolo mette dentro un cross perfetto per Edera, che non sbaglia e conferma il suo feeling con l’Olimpico della capitale. Il Toro è di nuovo capace di colpire a freddo nel loro momento migliore gli uomini di Di Francesco, che prova anche ad inserire Dzeko per Strootman, sbilanciandosi in avanti. Ma l’ex allenatore del Sassuolo non è fortunato come il collega granata: il bosniaco ha infatti l’occasione di accorciare le distanze su un rigore per un fallo visto solo da Calvarese di Moretti su Schick (è il ceco ad appoggiarsi platealmente sul difensore), ma Milinkovic-Savic conferma la sua giornata di grazia e intercetta il tiro tuffandosi sulla sua destra.

Il gol della Roma, però, è nell’aria, e arriva meritatamente a 5′ dal 90′, quando Schick non perdona dall’interno dell’area, con Molinaro che rientra tardi e lo tiene in gioco. I granata, dunque, non riescono a risparmiarsi la sofferenza finale, ma alla fine di quattro interminabili minuti di recupero portano a casa un successo che ha dell’incredibile, per come è arrivato (con Rincon, subentrato a Valdifiori, che spreca un incredibile 2 vs 1 lasciando spazio all’ultima occasione capitolina) e per lo spirito con cui le due squadre si approcciavano all’incontro. L’aria dell’Olimpico rilancia ancora le ambizioni granata. Anche quelle di coppa.

64 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. mauro69 - 1 anno fa

    Bravi, ma adesso testa alla SPAL e niente regali.
    Complimenti a Milinkovic, quest’anno abbiamo una coppia di portieri coi fiocchi, roba che non succedeva da decenni…
    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. claudestor_673 - 1 anno fa

    …avevo quasi dimenticato quanto sia bello e speciale vincere col TORO…!!!..alla faccia di tutto e tutti..che pena mi fa sto arbitro…!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Michele Nicastri - 1 anno fa

    Grande partita e tutti bravi.
    Però non c’è ancora un’identità a centrocampo: con Obi-Acquah-Rincon riusciamo a coprire la difesa, ma la palla non gira veloce e nessuno fa passaggi precisi alle punti. Con dentro Valdifiori e Baselli in costruzione siamo superbi ma la copertura della difesa è zero e fisicamente tutti gli altri centrocampi di serie A ci passano sopra. Il compromesso di oggi Obi-Valdifiori-Acquah non garantissce nessuna delle due fasi.
    L’unica quadra sarebbe giocare a 4 con i tre gladiatori ed uno tra Valdifiori e Baselli contro le squadre più forti dove serve copertura, invece con Valdifiori e Baaselli più due tra Obi/Rincon/Acquah contro le squade più deboli dove bisogna far gioco (vedi Spal).
    Me giocando a 4 a centrocampo, o si gioca con un solo esterno di supporto a Belotti (Iago con Edera e Berenguer prime alternative e Boyé che torna a essere il vice Belotti full-time) oppure di passa alla difesa a 3, che non mi dispiacerebbe con Moretti-Nkoulu-Lyanco.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. maraton - 1 anno fa

    comunque per i g.d.m. la var esiste, infatti non ha convalidato la decisione di dare rigore.
    per noi del TORO quella merda di calvarese non si è nemmeno preso il disturbo.
    le regole non sono uguali per tutti, per alcuni sono più uguali

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. prawn - 1 anno fa

    Beh con la Juve sul 2-0 credo che sara’ proprio derby di capodanno…

    Un colpaccio al merda stadium sarebbe veramente il miglior modo di scacciare via tutti le brutte prestazioni e partire col piede giusto per un 2018 tutto granata…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maraton - 1 anno fa

      magari. mai dire mai. cominciamo bene noi l’anno e facciamo capire ai g.d.m. come sarà l’anno che verrà 😉

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Friz67 - 1 anno fa

    Certo che la difesa è sempre e comunque da incubo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Granatissimo1973 - 1 anno fa

    Scusate ma io ai quarti preferirei trovare il genoa, giusto per avere qualche chance di andare in semifinale. Derby un cazzo…me lo ricordo ancora l’ultimo derby di coppa italia…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. masterfabio - 1 anno fa

      Pienamente d’accordo :)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Balùn - 1 anno fa

    Quel gobbo di merda di calvarese ci stava rovinando la festa. E’ assolutamente in malafede contro il Toro perchè se fischiasse quei rigori contro le strisciate non arbitrerebbe più da tempo. Meno male che oggi girava tutto bene…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Alberto Fava - 1 anno fa

    Ah ecco la conferma.
    Il rigore non c’era!
    Chissenefrega, tanto il nostro Uomo Ragno l’aveva comunque neutralizzato facilmente !
    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Viamiha - 1 anno fa

    Ma quelli che dicevano rosa mediocre? Io vedo una rosa
    Di 22 elementi tutti validi piu o meno. Tantissimi hiovani di valore. Avessimo
    Un simone inzaghi qulunque..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Alberto Fava - 1 anno fa

      Cambia nick .

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Asterix48 - 1 anno fa

      credo che prima o poi criticheresti anche qualunque altro allenatore, è più forte di te :-)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. prawn - 1 anno fa

      Simone Inzaghi? Quello che si e’ fatto impallare da Miha l’altra domenica?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. RiccoBello - 1 anno fa

        Ahah ! Già ! E che quando perde é sempre colpa della VAR !

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. tric - 1 anno fa

      Il nike lascialo pure, servirà presto, purtroppo ….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Oni - 1 anno fa

    ma niang non è felice x niente e proprio triste sia in campo che fuori

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. FVCG'59 - 1 anno fa

      E come potrebbe? Povero ragazzo, è stato spietatamente fatto giocare e fare brutte figure quando non doveva neanche sedersi in panca! Ora si sta riprendendo e spero dimostri tutto il suo valore: tornerà così a ridere e a farci ridere!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Alberto Fava - 1 anno fa

        Infatti …..

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Granatissimo1973 - 1 anno fa

    Ora ci vuole continuità a partire da sabato…fateci passare un bel Natale forza ragazzi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. ciccio76 - 1 anno fa

    È la prova provata che cuore e grinta sono indispensabili soprattutto a noi che non abbiamo qualità eccelse. Ed ora avanti così e non montiamoci la testa vero “mister” . FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. puliciclone - 1 anno fa

    a Cairo, visto il Milinkovic Savic di questa sera, saranno iniziate a girare le pupille degli occhi con il simbolo del dollaro . Come alle slot machines………

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Alberto Fava - 1 anno fa

      Hahaha mi hai rubato il pensiero.
      Un po’ ćome lo zio Paperone ….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. ciccio76 - 1 anno fa

    È la prova che con il cuore e la grinta si possono sovvertire pronostici ,quasi inesorabili ,di sconfitte. Ora non ci rimontiamo la testa vero “mister” FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Spygor - 1 anno fa

    GRANDE TORO,ERA UN SACCO DI TEMPO CHE NON GODEVAMO COSI!!!PRIMA LA LAZIO POI LA ROMA ORA I GOBBI,CHE ABBIAMO DA PERDERE?NON DOBBIAMO AVERE PAURA AD’AFFRONTARE STE SQUADRE!!SIAMO O NO IL TORO?FORZA RAGAZZI AVANTI COSI.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Spygor - 1 anno fa
    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. user-13691363 - 1 anno fa

    Calvarese sei un gobbo maiale ogni volta, vergognati, GRAZIE RAGAZZI GRAZIEEEE e grandi tutti noi che li abbiamo sostenuti anche quando sarebbe stato più facile dire Sinisa fai schifo, Cairo fai schifo, Belotti fai schifo, Niang fai schifo. Oggi erano 11 leoni, non esistono critiche e non me ne frega niente se Rincon si è mangiato il gol del 3-1. Scusate se esagero ma è l’emozione, e stasera TUTTI ULTRAS DEL GENOA!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. user-13685396 - 1 anno fa

    Mik
    COME GOODO!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. maraton - 1 anno fa

    comunque a parer mio questa sera oltre ad aver vinto contro la roma a casa sua ed aver passato il turno, cose estremamente positive, abbiamo capito anche noi tifosi forse alcune cose in merito a certi giocatori, che nel migliore dei casi venivano bollati come “ufo” e nel peggiore come scarsi.
    1. abbiamo un buon portiere per il futuro
    2. edera non è un caso che sia rimasto a torino, inoltre si stà giocando molto bene le occasioni concesse
    3. berenguer non sarà un fenomeno, ma in una rosa di serie A ci può stare dignitosamente. inoltre è il suo primo anno in serie A. aspettiamo che maturi.
    4. niang alterna cose buone ad altre meno, ma stasera ho visto un’altra intensità rispetto alle altre partite, speriamo bene.
    5. de silvestri ultimamente stà sfornando prestazioni decisamente positive, poi l’errore ci stà e su un difensore si vede di più, ma garantisce forza, fisicità e corsa sulla fascia, oltre ad essere un buon colpitore di testa.
    6. obi lo riscrivo per l’ennesima volta è il miglior centrocampista in rosa. se la salute lo accompagna può essere un grande “acquisto”
    7. valdifiori non è un fulmine, non è un mastino, ma sa far girare la palla e di conseguenza tutta la squadra. fosse per me sarebbe titolare fisso.
    8. lyanco per conto mio è già bello che pronto per prendersi una maglia da titolare. pecca un pò di superficialità in certi frangenti, ma l’esperienza te la fai giocando.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maraton - 1 anno fa

      ps.:
      9. un capitolo a parte lo merita il gallo. per conto mio è tornato. la condizione c’è, la voglia anche. mille palloni presi in pressing e riciclati cercando di far salire la squadra e giocarla (la palla). giocatore per conto mio più maturo di quando giocava soltanto per se stesso. i goal arriveranno. la fucilata di testa che ha propiziato il goal di de silvestri è anche indice di schemi su palla da fermo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Asterix48 - 1 anno fa

        condivido in pieno tutta la tua analisi

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Alberto Fava - 1 anno fa

        Come sempre il tuo ragionamento non fa una grinza @maraton.
        FVCG

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. fabrizio - 1 anno fa

      tutto condivisibile!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. BACIGALUPO1967 - 1 anno fa

      Concordo al 100 x 100 con te fratello

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. maraton - 1 anno fa

        ciao bacigalupo, felice di risentirti :-)

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Viamiha - 1 anno fa

      Per me abbiamo una rosa che valela lazio come minimo. Mancava pure ansladi.
      Purtroppo il tecnico fikora ha tolto piu che aggiunto. Cha messo due mesi per capire di cambiare modulo. Ha prima accantonato 3 -4 elementi senza turnover… elementi come berenguer valdifiori edera

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Alberto Fava - 1 anno fa

        Cambia nick e vai a cagare

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. prawn - 1 anno fa

          hahaha Alberto Fava stasera ha perso le staffe! Direi che ha ragione!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    5. ALNICK70 - 1 anno fa

      Ti sembrerà strano, ma stavolta sono quasi completamente d’accordo con te. L’unica cosa che non mi convince ancora è Niang, troppo pasticcione: per il momento, e già l’ho detto, Berenguer titolare (basta vedere il cross da cui è nato il secondo gol); ho apprezzato però la grinta difensiva che il franco-senegalese ha dimostrato stasera. Continuo a ripetere che il Toro non ha i giocatori per fare partite “di fino”. Deve usare il cuore e la grinta come ha fatto stasera a Roma e, ancora mi ripeto, sempre e solo con il 4-3-3. Su Valdifiori, i piedi non si discutono, solo che in un centrocampo a tre c’è bisogno di una maggior velocità di esecuzione e talvolta di un poco più di cattiveria e lui non ce l’ha. Insisto che un centrocampista di valore sia una priorità per il mercato di gennaio. Obi, concordo, stasera bravissimo.
      Ora godiamoci il derby, comunque finisca, tanto nessuno pensava che ci saremmo arrivati… forza Toro.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    6. prawn - 1 anno fa

      d’accordo su tutto, direi che da quando Valdifiori gioca (che manco TN stima molto, voti sempre troppo bassi) abbiamo un gioco.

      Obi-sano e’ uno dei centrocampisti piu’ forti della serie A, perche’ e’ fisico, corre, non molla, difende bene e ha pure un ottimo passaggio, dei gran tempi. E’ giocatore RARO. Se gli hanno sistemato i muscoli siamo a posto.

      Lyanco deve giocare titolare, basta panchina.

      Niang e’ in recupero, vero, non vale ancora il soldo sborsato ma ci sono segnali di vita…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. TORO1960 - 1 anno fa

    GRANDI! F.V.C.G. SEMPRE,COMUNQUE E DOVUNQUE❤

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. TORO1960 - 1 anno fa

    GRANDI!F.V.C.G. SEMPRE,COMUNQUE E DOVUNQUE!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Asterix48 - 1 anno fa

    la Pimpa incontentabile che gufa alla fine porta bene :-)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Asterix48 - 1 anno fa

    la Pimpa incontentabile che gufa porta bene :-)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Giova - 1 anno fa

    Oggi solo cose belle….!
    Grazie a tutti i ragazzi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Spygor - 1 anno fa

    Ho visto una squadra messa bene,e finalmente un centrocampo tosto e con che giocatori?Quelli diciamo tutti i giorni,e poi il portierone che abbiamo,teniamocelo stretto,bravi tutti,dove non arriva la tecnica c’è il cuore quello che appartiene a noi GRANATA!!!!FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. vittoriogoli_430 - 1 anno fa

    Non voglio puntualizzare al cuní errori,secondo me, della panchina ma solo godermi una bella vittoria granata.
    Se possibile rifiutare Calvarese in prossime gare percortesia sia fatto; questo rigore grida vendetta.
    Forza Toro,sempre!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. fabrizio - 1 anno fa

      purtroppo per noi, il rigore inesistente contro la Roma e’ una prassi. Ma questa volta..vaff.. soprattutto ai cronisti Rai. Da licenziamento!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. Spygor - 1 anno fa

    Lo dicevo questa mattina in un post che potevamo vincere,nonostante un rigore regalato e la Rai che tifava contro,maledetti bastardi,fanculo alle Romane!!E ora Derby!!!!FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. janlucas197_866 - 1 anno fa

    comunque Rincon spreca un 4 contro 1…
    Grande Toro oggi, e grande Sinisa !!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. dingo68 - 1 anno fa

    Bravi e fortunati. Al contrario invece della partita col Napoli dove a tre tiri hanno corrisposto 3 gol stavolta la sorte, o la mira approssimativa degli avversari, ci ha aiutato. Questo è il calcio, dove formule strategie tattiche ed uomini contano, ma non completamente come tanti detrattori insistono a dire.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. prawn - 1 anno fa

      Milinkovic-Savic riempie la porta, la palla non entra, che portierone!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Alberto Fava - 1 anno fa

        E che agilità , un gatto nonostante il fisico possente!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. KanYasuda - 1 anno fa

        Ha pure i piedi buoni…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. janlucas197_866 - 1 anno fa

    Calvarese una certezza… gobbo di merda !!!
    RIGORE INESISTENTE !!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. prawn - 1 anno fa

    Godo come un riccio e segnali positivissimi dai giovani che sono il futuro e devono giocare sempre e di piu’ Milinkovic-Savic , Berenguer, Edera, e la sensazione che Obi se non si fa male, se e’ in forma e’ cento volte meglio di Obi.
    Bravo Miha che hai azzeccato la formazione.

    ORA LA CONTINUITA’ CHE CE LA POSSIAMO FARE PORCA MISERIAAA

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. prawn - 1 anno fa

      dalla tensione manco riesco a scrivere, Obi meglio di Baselli!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Granat....iere di Sardegna - 1 anno fa

      Questo risultato dimostra che se vogliamo e se anche il mister si corregge possiamo fare qualcosa di buono. Ora sotto con la Spal che il ferro va battuto sinché è caldo…se la squadra trova i suoi equilibri di gioco e di uomini si può tranquillamente aspettare lijaic, se non lo vendono….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. prawn - 1 anno fa

      E Lyanco!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. prawn - 1 anno fa

    Calvarese maiale gobbo bastardo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maraton - 1 anno fa

      super quotone 😉

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. prawn - 1 anno fa

      mamma mia mi son pure rivisto il fallo che non c’era appena adesso. ma come si fa a dare un rigore cosi’, che uomo di merda

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Alberto Fava - 1 anno fa

        Allora non sono completamente di parte, anch’io ero convinto che non ci fosse.

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy