Coppa Italia / Torino-Lazio, le probabili formazioni: scelte obbligate in avanti per Ventura

Coppa Italia / Torino-Lazio, le probabili formazioni: scelte obbligate in avanti per Ventura

Verso Torino-Lazio / L’allenatore granata sta valutando la formazione che fronteggerà i biancocelesti: possibilità per Basha, Amauri-Martinez tandem in attacco

Mercoledì la Lazio, e domenica il Cesena. Pioli, allenatore dei biancocelesti, ha spiegato in conferenza stampa che attuerà un leggero turn-over in Coppa. Gli impegni, naturalmente, sono tanti e ravvicinati anche per gli uomini di Ventura, che dovrà riuscire a gestire al meglio la rosa a disposizione. Sono tante, in questo senso, le defezioni tra i granata, con Ventura costretto dal alcune scelte obbligate, soprattutto in attacco.

DIFESA – Tra i pali, come già analizzato, ci sarà Padelli, vista la mancata convocazione di Gillet, che ha chiesto un permesso per motivi personali. Il capitano Gilk sembra fuori da qualsiasi ballottaggio: vista la sua squalifica in campionato, infatti, Ventura potrebbe decidere di mandarlo in campo domani sera dal primo minuto. Maksimovic-Jansson e Moretti-Silva sono gli altri possibili ballottaggi lì dietro, vista l’indisponibilità per influenza di Bovo: se il secondo è aperto ad ogni possibile soluzione, quello che coinvolge il serbo e lo svedese, invece, sembra vedere favorito il balcanico, con l’ex-Malmo che però scalpita per affiancare Glik.

CORSIE E CENTROCAMPO- Sulle corsie, poi possibile turn-over per uno tra Darmian e Peres, con quest’ultimo favorito per la panchina, a vantaggio di Molinaro. Basha è tra i convocati e potrebbe esordire in questa stagione: le alternative, in mezzo al campo, rispondono al nome di Farnerud, Benassi, Gazzi, Vives, El Kaddouri, con gli ultimi tre favoriti. Possibile, comunque, che ci possa essere spazio per chi ha giocato meno negli ultimi impegni, ma il fatto che si tratti di una gara secca complica la scelta a Ventura, che non ha intenzione di regalare nulla agli avversari.

ATTACCO – Reparto decimato, come al solito: fuori i soliti Larrondo e Barreto, contro la Lazio sarà out anche Quagliarella. Subito convocato, invece, il neo-acquisto Maxi Lopez, che completa il reparto con Martinez e Amauri. E quest’ultimo, in caso di 3-5-2 e quindi di modulo a due punte, la coppia favorita per partire dal primo minuto. Ma attenzione: Ventura, infatti, potrebbe scegliere il doppio-trequartista a supporto di un solo attaccante, come nella gara di campionato contro i biancocelesti, anche se il ruolo di unico terminale era sempre stato affidato al solo Quagliarella, indisponibile domani.

Tutte le ipotesi, comunque, sono aperte e, ad oggi, i quasi sicuri del posto sembrano capitan Glik e appunto Padelli. Vedremo se Ventura deciderà di attuare un massiccio turn-over, o se invece valuterà diversamente la sfida contro la Lazio: infatti si tratta, io ricordiamo di una gara secca, da dentro o fuori, e l’allenatore granata potrebbe scegliere di non applicare stravolgimenti alla formazione titolare, schierando gli uomini da lui ritenuti in forma migliore e non quelli ad aver avuto meno spazio sin’ora.

PROBABilLE FORMAZIONE:

TORINO (3-5-2): Padelli; Maksimovic, Glik, Gaston Silva; Darmian, El Kaddouri, Vives, Gazzi, Molinaro; Amauri, J. Martinez. All. Ventura

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy