Cristiano Lucarelli: ”Torino e Napoli, due piazze fantastiche”

Cristiano Lucarelli: ”Torino e Napoli, due piazze fantastiche”

Torino e Napoli, pur rappresentando esperienze diverse, sono state due tappe importanti nella carriera di Cristiano Lucarelli, bomber granata dal 2001 al 2003.
 
Ciao Cristiano, Toro e Napoli hanno…
Commenta per primo!
Torino e Napoli, pur rappresentando esperienze diverse, sono state due tappe importanti nella carriera di Cristiano Lucarelli, bomber granata dal 2001 al 2003.
 
Ciao Cristiano, Toro e Napoli hanno lasciato il segno dentro di te?
Sono legato a tutte e due le squadre, sono due piazze che mi sono rimaste nel cuore. A Torino ero nel pieno delle mie energie, mentre a Napoli ero a fine carriera e ho fatto la chioccia di un grande gruppo.
 
Si tratta di due piazze simili, calde e passionali. Due piazze molto esigenti ma capaci di dare tanto alla squadra in fatto di calore, sei d’accordo?
Certo, sono due piazze fantastiche che danno motivazioni incredibili e gratificazioni importanti ad un calciatore.
 
In passato ci sono stati anni bui: la cadetteria per entrambe e, nel caso del Napoli, addirittura la serie C. Adesso è molto bello vederle scontrarsi di nuovo in A in un match così importante e ricco di pubblico, non trovi?
Sì, perché sono due città che meritano l’Olimpo del calcio. Il Napoli è ora ai massimi livelli e spero che presto possa raggiungerlo anche il Torino.
 
Senti ancora qualcuno dei tuoi vecchi compagni di avventura in granata?
Sì, in particolare mister Camolese, a cui sono rimasto molto legato.
 
Roberto Maccario
 
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy