Da Falque e Ljajic, a Niang ed Obi: Toro, i gol nei derby non ti mancano

Da Falque e Ljajic, a Niang ed Obi: Toro, i gol nei derby non ti mancano

Approfondimento / Non mancano, all’interno della rosa granata, i giocatori che abbiano lasciato il segno in altre stracittadine

Si avvicina sempre più il derby e nell’ambiente granata cresce la tensione per quella che è la partita più sentita della stagione. Ed in attesa di scoprire chi potrebbe essere decisivo nella gara di domenica, non mancano, all’interno della rosa del Toro, i giocatori che abbiano lasciato il segno in carriera nelle stracittadine. A partire da Andrea Belotti, autore di due reti contro la Juventus con la maglia del Torino e capitano che guiderà i granata anche nel match di domenica, ecco chi sono i giocatori granata che hanno all’attivo almeno una rete nei derby.

LJAJIC Uno di questi è sicuramente Adem Ljajic, a segno nel derby capitolino con la maglia della Roma. Era il 22 settembre 2013 ed i giallorossi conducevano l’incontro per una rete a zero. Il serbo, entrato ad  inizio ripresa, conquistò nel finale un calcio di rigore che si incaricò anche di battere. Dagli undici metri Adem si mostrò freddissimo, spiazzando Marchetti per il gol del definitivo due a zero. Lo stesso Ljajic è poi andato a segno anche nel derby della Mole il 6 maggio del 2017, con una punizione pennellata sotto l’incrocio dei pali. Si trattava del gol del vantaggio dei granata, poi raggiunti nel finale da Higuain.

IAGO FALQUÉ – A segno nel derby della Lanterna Iago Falque, che il 24 febbraio del 2015 aveva portato inizialmente in vantaggio i rossoblu, in una gara terminata poi 1-1. Protagonisti nell’occasione tre giocatori dell’attuale rosa granata: Rincon diede il via all’azione trovando sulla destra Niang che, a sua volta, mise in mezzo trovando la deviazione vincente dello spagnolo.

NIANG –  Lo stesso Niang è stato protagonista anche in un derby di Milano. Era il 31 gennaio del 2016 ed il Milan di Mihajlovic stava conducendo per due reti a zero sull’Inter. Il numero undici granata fu decisivo dapprima con un gran cross che consentì a Bacca di trovare la rete del due a zero, poi andò a segno nel finale chiudendo definitivamente l’incontro.

OBI – Mai fare il nome di Obi ad un tifoso del Milan. Il nigeriano mise a segno il suo unico gol in campionato con la maglia dell’Inter proprio nel derby della Madonnina. Era il 23 novembre 2014 e Mancini, appena subentrato a Mazzarri sulla panchina nerazzurra, decise di puntare dal primo minuto sul nigeriano. Fiducia ripagata: al 61’ con un precisissimo diagonale la mezzala rispose al vantaggio iniziale di Menez trovando il gol del definitivo 1-1.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy