Da risorsa a spreco: Toro, senza Ljajic servono nuovi addetti alle punizioni

Da risorsa a spreco: Toro, senza Ljajic servono nuovi addetti alle punizioni

Analisi / La squadra granata è passata da usare i calci di punizione come un’arma a sciuparli: Mazzarri ha il compito di trovare una soluzione

di Gualtiero Lasala, @LasalaGualtiero

Il Torino è uscito dallo stadio Atleti Azzurri d’Italia con in tasca un punto importante, che permette ai granata di muovere la classifica e tamponare la prima crisi dopo la sconfitta pesante contro il Napoli. Sicuramente la squadra granata ha fatto un passo avanti dal punto di vista dell’atteggiamento e della combattività (QUI i dettagli), ma c’è anche da sottolineare che i granata non sonostati quasi mai pericolosi dalle parti di Berisha. Neppure da calcio da fermo, arma spesso utilizzata in maniera inappropriata dai giocatori granata, come ha anche sottolineato il tecnico granata Mazzarri in conferenza stampa: “Abbiamo calciato male le punizioni: nel calcio moderno le situazioni si sbloccano anche così. E noi dobbiamo migliorare in quello. Se arriviamo nei momenti cruciali della gara a sprecare i calci piazzati diventa difficile, anche col Napoli è successo. Dobbiamo sfruttarle meglio.

Atalanta BC v Torino FC - Serie A

VALORE – Le palle inattive, in partite bloccate tatticamente come quelle contro l’Atalanta, possono essere fondamentali. E da questo punto di vista, il Toro senza dubbio risente dell’assenza di un addetto alle punizioni come Adem Ljajic: il tandem composto dal serbo nell’esecuzione e da Belotti nella finalizzazione ha portato in passato diversi punti in casa granata. Non che l’ex numero 10 abbia regalato ai tifosi granata tante perle su punizione (se ne ricorda solo una, quella allo Juventus Stadium nel derby del 5 maggio 2017); ma quando si presentava lui sul pallone, sia che si trattasse di calciare in porta sia che ci fosse da effettuare un traversone in area di rigore, c’era la fiducia che avrebbe potuto essere all’altezza. Da quando Adem è partito in direzione Besiktas, il Torino non ha più un vero e proprio giocatore distintosi in passato per la sua abilità nei calci da fermo. Le punizioni, come i calci d’angolo: un’altra arma importante che il Torino quest’anno ha sfruttato solo in occasione del gol di Nkoulou contro la SPAL che, peraltro, ha anche regalato quella che sino ad oggi è l’unica vittoria del Torino in campionato. Con saltatori come il camerunese, Belotti e De Silvestri, il Torino in area può fare paura a chiunque: stupisce quindi che i granata siano stati sin qui impreparati da questo punto di vista.

CAMBIAMENTO – Mazzarri non ha ancora individuato precisamente il giocatore che debba incaricarsi di battere le punizioni. Se Iago Falque spesso si prende la responsabilità, nel caso della sua assenza è a volte Baselli, avendo di certo un piede educato. Ma sino ad oggi, non ha avuto successo: contro il Napoli ha avuto una possibilità da buona posizione, calciando male. A Bergamo è stato Belotti, in ben due punizioni, a voler calciare direttamente in porta. In entrambe le occasioni il Gallo ha centrato la barriera, vanificando due potenziali occasioni. Sui calci di punizione da posizione defilata, quelli che suggeriscono un cross in area, si è cimentato anche Berenguer: anche lui, per ora, con scarsi risultati. Dunque Mazzarri e il suo staff tecnico dovranno lavorare su quest’aspetto. Individuando in primis giocatori che possano battere i calci da fermo in modo efficace: l’impressione è che, anche in questo, Soriano e Falque siano insostituibili. Peccato che Vanja Milinkovic-Savic sia in prestito alla SPAL…

33 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Conterosso - 2 mesi fa

    Giusto per capire, ma chi critica Liajc o calciatori di questa tipologia in che mondo vive? L’essenza, l’emblema del calcio è il numero 10. Noi uno buono ne avevamo e a sentire tutti gli intenditori di calcio qui sembra che fosse il male del Toro. Teneteviiiiii Baselliiiii…. Quello vi meritate

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Spadowsky - 2 mesi fa

    Vorrei che si chiudesse la discussione su Ljajic: secondo voi il Toro/Cairo gli avrebbe concesso un raddoppio dello stipendio (3 milioni di €/anno)? La risposta è ovvia. E quindi ha accettato una proposta a lui più favorevole. Punto. Chi non l’avrebbe fatto. Io per primo. E non venitemi a parlare dell’attaccamento alla maglia o che avrebbe giocato poco. Pochi caxxi, qua è il soldo che conta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Valerio2207 - 2 mesi fa

      Certo che non ci possiamo arrivare eh…allora. Per farlo accettare ad andare via

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. PaoloSWE - 2 mesi fa

    ciao a tutti!

    basta fare rimanere al campo dell’allenamento i 3/4 giocatori con i piedi piu delicati (nel senso di precisione) sia destri che i mancini (e anche un paio di portieri ,magari il secondo e il terzo)e per un’ oretta li si fa esercitare oltre allì orario normale di allenamento (mica si nasce capaci di tirare le punizioni), con un’ ora al giorno si affina la tecnica sia per il calcio a foglia morta/a giro che per la botta di potenza. se il mitico Paolino rimaneva a tirare contro il muro lo possono fare benissimo anche i nostri attuali superpagati!!!
    il Gallo per me non ìe adatto

    vanno scelti 3/4 non magari tutti titolari fissi, si chiede chi se la sente di lavorare extra, avere un Edera che si specializza in tirarle, farebbe crescere per lui anche la possibilitìa di entrare, incredibile ieri non vederlo in campo (contento per parigini, ma mi aspettavo vista l’assenza di Jago e la semibocciatura di Zaza) di vedere Edera partire dal primo minuto), comunque se in 3/4 si esercitano un’ ora al giorno, alla fine ne trovi uno capace di risolvere la partita su punizione

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. ACT1906 - 2 mesi fa

    100 per 100 d’accordissimo con tutti gli interventi di Bilancio non fanno una grinza le tue analisi
    FORZA TORO!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bilancio - 2 mesi fa

      Sempre Forza Toro.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. claudio sala 68 - 2 mesi fa

    Prossimo articolo sarà su come battiamo i falli laterali, dove verrà rimpianto Molinaro che è andato via e che li batteva benissimo.
    L’anno scorso era Benassi, quest’anno sarà Liajc… Sempre il solito piagnisteo, non si riesce mai a guardare avanti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bilancio - 2 mesi fa

      Carissimo Claudio Sala,
      Qua non c e’ nessun piagnisteo.
      Ti traduco l emozione: ma boia porco, hai uno buono che serve il gallo e tu gli dici che forse non c e’ spazio, che forse il campo non lo vedrai sempre, ma WM, te me tol pal cuo ?? ( tradotto : mi stai prendendo per il cu..??)
      Oramai la cazzata caro WM l hai gia fatta. Poi mi dici che non sei soddisfatto sulle palle inattive, che c’e’ qualcosa da registrare in attacco?
      Il prossimo giro continueremo a fare ste scelte del caz..?
      La difesa e’ gia ok, sovrabbonda di centrali (ne abbiamo a quintali), serve fare chiarezza sui 3 in mezzo e serve giocare a 3 davanti (o con 2 esterni ed il gallo o un trequartista (venduto) e due punte. Lasciare il gallo da solo e’ un danno sportivo ed ECONOMICO. Far fare la fase difensiva alla difesa, la fase difensiva al centrocampo e la fase difensiva all attacco = chiuditi in bagno e siediti sulla tazza aspettando che finisca presto la partita.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. torracofabi_962 - 2 mesi fa

        Tra l altro il Gallo costretto a giocare in questa maniera (e lo sto dicendo da un anno) è a perenne rischio infortunio. D’altronde se si farà male Mazzarri avrà un’altra scusa per non farsi esonerare. Andando di palo in frasca possibile non ci è arrivato nessuno che saremmo rimasti senza qualità sui calci piazzati? Ci voleva frate indovino? Che si possa essere stati favorevoli o no alla vendita del serbo, andava comunque preso un giocatore con caratteristiche simili. Ma quando non si vedono le cose ovvie, e queste lo sono tutte, vuol dire che sotto c è sempre qualcosa…. Il tempo è galantuomo….

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Conterosso - 2 mesi fa

        Bilancio sono totalmente d’accordo con cui che hai scritto, anzi hai sintetizzato anche il mio pensiero. Aggiungo che il genio in panchina, continua a proporre e riproporre il fuoriclasse Baselli. Anche i ciechi hanno visto e capito che questo è un bidone. A proposito, Lukic secondo me non lo fa giocare perché ha i piedi educati. WM preferisce gli scarponi…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      3. claudio sala 68 - 2 mesi fa

        Per me Liajc doveva essere sempre titolare, nonostante più di una volta fu giudicato una zavorra . Diverso invece è continuare sempre a fare confronti con chi è andato via, non serve a nulla.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. drino-san - 2 mesi fa

    Ma chi, il panchinaro del Besiktas? mister miliardo?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bilancio - 2 mesi fa

      Si quello che ti dava fastidio perche dava un valore alla manovra, dava estetica al gioco, dava speranza quando era in campo.
      Ti dava fastidio perche anche se molte volte finiva male, all inizio avevamo sempre la sensazione che poteva essere una grande giornata.
      Capisco, tutto questo ti dava fastidio…capisco. Se entro nella tua testa, trovo difficile argomentare la tua posizione.
      Dimostrami che sbaglio.
      PS: vatti a vedere quel video di 5.04 minuti di benvenuto al besiktas con i suoi assist e gol.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. drino-san - 2 mesi fa

        Chiacchere, non avrai mai la controprova che con liajic avremmo fatto meglio, o peggio. e infatti classifica alla mano non abbiamo mai fatto meglio. Ma una prova che liajic é un mercenario c’é. ed é una prova quadriennale da 3 milioni a stagione. Il resto sono chiacchere, e per me con liajic ieri avremmo preso gol.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Bilancio - 2 mesi fa

          1) Di prove contrarie ne hai documentate sui filmati di molte partite dell anno scorso. E se WM conta i punticini, dovrebbe ringraziarlo. Ma invece rimane imprigionato alla sua idea di calcio.
          2) se alla tua donna tu le dici che e’ libera e che se trova qualcuno di meglio puo andare, non preoccuparti che lo trova. Dopo non lamentarti che e’ na baldracca, non lo e’. Sei tu che l hai lasciata libera.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. Héctor Belascoarán - 2 mesi fa

          Forse ieri avremmo preso gol, forse l’avremmo anche persa, e col Napoli la sostanza sarebbe stata la stessa… ma è sicuro che a Udine l’avremmo vinta e a conti fatti avremmo avuto più punti di oggi! Ovviamente sono solo chiacchere, quello che rimane sono 6 punti in 6 partite, 0 (zero) tiri in porta nelle ultime 2.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Junior - 2 mesi fa

        Sono d’accordo; chi critica Ljajc non ha mai giocato a calcio; vedere Belotti che tira le punizioni è triste; un giocatore che non riesce nemmeno ad alzare il pallone oltre la barriera!! Roba da terza categoria! Ma d’altra parte cosa vogliamo pretendere da un giocatore che a fatica stoppa un pallone e quando tira ciabatta sempre la palla ( sembra che indossi le ciabatte da notte). A molta gente piacciono i giocatori che corrono!!! A me piacciono quelli in grado di effettuare un gesto tecnico!! Ripeto : tristezza nel vedere questo calcio!!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. thranduil1981 - 2 mesi fa

      invece il grande mazzarri lavora a gratis…solo 2 milioni di euro l’anno. che anima gentile per portare il TORO alla roba inguardabile di oggi, a vendere come dici tu il panchinaro del Besiktas. Probabilmente hai giocato molto poco a calcio, come il mister del resto…xche; se avessi giocato di piu’ sapresti che gli attaccanti vanno serviti con palle attive e non, vanno messi in condizione di poter segnare e non di andare nella metacampo propria, recuperare la palla e poi partire alla carica di Alamo come vuole invece wm. Adem saltava l’uomo, faceva segnare, era l’unico che sapeva trattare la palla e con lui, Zaza e Belotti avrebbero fatto molto bene. Ora, tu potresti avere anche G.Jesus li davanti o Werner, ma senza palloni non possono segnare. Ora si vedono i frutti di questo grandissimo allenatore che si chiama mazzarri…6 punti in 6 partite…e btw:lo scorso anno eravamo a 14 punti con una squadra molto piu’ debole.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. byfolko - 2 mesi fa

    Questa è un’altra delle tante nefaste conseguenze dell’aver lasciato partire Ljajic. Uno ne avevamo con i piedi davvero buoni. E l’abbiamo venduto. Per prendere un doppione di Belotti. Complimenti !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Vanni - 2 mesi fa

    Io non credo che Belotti prevarichi i voleri di testadighisa sulle punizioni. In assenza di Iago e Ljajic è quello col piede più delicato, tipo scarponcini da trekking, rispetto agli scarponi da sci degli altri.Poi che caxxo serve segnare su punizione quando la mano di testadighisa si vede con degli ottimi schemi con cui crea almeno 8-10 occasioni da goal per partita? Secondo me in questi casi dovrebbe piangere un po con la Fifa per far aumentare di almeno 40 mq le porte.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Bilancio - 2 mesi fa

    1) i critici di Ljacic, che nel loro subconscio lo identificano in Mikailovic e quindi daje contro a Ljacic perche serbo come il suo sponsor, tengano stretto il buco…perche d ora in poi le figure di cacca ce ne saranno a iosa..
    2) WM vada su youtube, e si riguardi il video di benvenuto ad adem del besiktas. Dura 5.04 minuti. Un assist dietro l altro.
    3) non si ricordano perle oltre al derby??? E poke settimane prima che ha calciato la stessa punizione con il benfica in amichevole sull incrocio???
    4) uno ne avevamo, UNO, attorno al quale la squadra andava costruita. No eh? Troppo genio? Poco toro? E adesso chi va a battere le punizioni, o fa gli assist.
    5) soluzione: tutti dietro nuovo schema 1-9-1: tutti centrali difensivi, tutti coperti, tutti dietro, e 20 metri piu avanti solo belotti. Belotti torna nella nostra meta campo, si becca un fallo, batte la punizione allargando siulla destra…a se stesso…va sul fondo e crossa per …se stesso…arriva in area prima della palla e colpisce…
    Siamo passati dal 1 – 4 – 2 -4 al 1- 5-3-1 ma na via de mezo no eh?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Vanni - 2 mesi fa

      Belotti deve fare un corso intensivo di velocità. È troppo lento per lo schema di testadighisa.
      Zaza per me ha già mandato a fare in hulo il vate e aspetta il cadavere sulla sponda.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Bilancio - 2 mesi fa

        Per Belotti stanno cercando un donatore per un terzo polmone…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. sylber68 - 2 mesi fa

        Testa di ghisa?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. user-13995053 - 2 mesi fa

    Io ero presissimo, mi aspettavo Zaza correre come un treno e tirare bombe da fuori area. Devo essere sincero però mi piacciono molto i nuovi. Djidji meite e ola Aina sono tanta roba. Meite ieri non ha giocato bene ma è un gran giocatore. Solo che gioco non se ne crea. Ero persino contento che non giocasse Iago dato che non mi piace per nulla. Speravo in edera.. Che sfiga dovevo nascere della gobba almeno la domenica godevo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. sylber68 - 2 mesi fa

    Le due punizioni che ha tirato Belotti ma neanche quando giocavamo nei campetti in terra della falchera si vedevano

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. robertozanabon_821 - 2 mesi fa

    Le punizioni per il Torino, come suggerisce il significato, sono un castigo per il Torino. Da scontare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. user-14003131 - 2 mesi fa

    In effetti per far tirare le
    punizioni al Gallo meglio far che lasciare agli altri la palla….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Oni - 2 mesi fa

    Leggetevi formazione del Sassuolo e ditemi come fa ad avere 13 punti e noi 5 mamma mia a pensarci mi si chiude lo stomaco il calcio e facile basta divertirsi e quello che fa mazzarri non è calcio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marcel Marceau - 2 mesi fa

      Berardi Boateng Locatelli Babacar Di Francesco Lemos…li vorrei tutti

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. stevetoro - 2 mesi fa

    Belotti non le sa calciare….facessero le prove in settimana…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. user-13745822 - 2 mesi fa

    bravissimo è quello che mi chiedo anch’io.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. user-13658280 - 2 mesi fa

    io mi aspettavo ke mazzarri avesse gia pensato a questa cosa prima ke andasse via ljajic, se no x ke cosa glieli diamo a fare due milioni se se ne accorge alla sesta giornata..si era gia visto con la roma

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy