Dal Comune: “Ora Cairo avvii un processo di patrimonializzazione per il Toro”

Dal Comune: “Ora Cairo avvii un processo di patrimonializzazione per il Toro”

Il Consiglio scrive al patron: “Il club merita una Cittadella Granata. Stesso trattamento riservato alla Continassa, ma l’impulso deve partire dal presidente”

12 commenti
Cairo

Il Consiglio Comunale, durante la riunione della commissione Toponomastica, oltre ad approvare all’unanimità la proposta di intitolare lo Stadio Olimpico al Grande Torino, ha inviato una lettera al presidente Urbano Cairo, invitandolo ad aprire una trattativa volta a favorire un concreto processo di patrimonializzazione. Un percorso, simile a quello intrapreso dalla Juventus, che porti ad una vera e propria Cittadella Granata. Garantendo di conseguenza la parità di trattamento.

In tal senso ecco la dichiarazione del Consigliere Michele Curto, promotore principale dell’iniziativa: “Il consiglio comunale approva e contestualmente intende inviare una lettera al Presidente Cairo con la quale si ricorda che per la società intitolare lo stadio Olimpico al Grande Torino rappresenta una responsabilità oltre che un onore ed un giusto riconoscimento alla storia sportiva della Città e dei colori granata. Responsabilità a dare al Toro una sua casa di proprietà adeguata ad ospitare il calore dei suoi tifosi. Integrando lo Stadio Olimpico Grande Torino in rete con il Filadelfia nel tessuto urbano auspicabilmente in una Cittadella Granata, così come già avvenuto per lo Juventus Stadium alla Continassa”

12 commenti

12 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. ddavide69 - 2 anni fa

    PATRIMONIALIZZAZIONE ??

    A cairo sarà venuta l’orticaria ! Quando sente parlare di denaro (da spendere) non ci ha mai sentito granchè .

    A meno che non si tratti di operazioni di immagine o a costo vicino allo 0 .

    Dopo 10 anni non abbiamo ancora una sede DECENTE .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. MiTTico - 2 anni fa

    scusate, hanno tolto le ipoteche sull’Olimpico? Perchè altrimenti parliamo di aria fritta…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. RDS- toromaremmano - 2 anni fa

    Ecco Urbano perchè non dimostri quanto ami il Toro? Quanto vuoi stare con il Toro? Vuoi lasciare un impronta al Toro? Cosa hai in meno dei Pozzo?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. prawda - 2 anni fa

    Non credo che Cairo abbia mai nemmeno lontanamente pensato ad acquistare lo stadio. Non tanto per le possibili problematiche relative alle richieste di un trattamento simile a quello avuto dai gobbi, quanto alla totale assenza di volonta’ di investire nel Torino. Basti pensare a quella che e’ la attuale sede del Torino dopo undici anni di presidenza o quale e’ l’organigramma della societa’. Infatti il Robaldo e’ in concessione, una struttura pubblica e non un centro edificato dal Torino sulla base delle sue esigenze. Per precisare su RCS Cairo vuole acquisirla come ha fatto con il Torino, e’ una OPS a costo zero e con l’impegno delle banche creditrice a non richiedere il rientro anticipato. Dubito possa acquisire il controllo di RCS a queste condizioni, ma credo potrebbe non essere piu’ il presidente del Torino in un futuro breve.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Cecio - 2 anni fa

      L’ottimismo ti pervade eh? 😉
      Quello che forse non intuisci è che prendere lo stadio sarebbe per Cairo un investimento che porterebbe col tempo solo vantaggi economici…e sappiamo bene come lui sia sempre ben orientato all’intascare dei soldi.
      Per il Robaldo, direi che anche se non è una struttura di proprietà è già un ottimo passo in avanti. Insomma meglio un Roblado in concessione per 20 anni che il nulla!
      Su RCS, sono d’accordo lui ci sta provando, ma se mai ci riuscisse vuoi fargliene una colpa?
      In fondo quello è il suo vero mestiere e credo che in qualche modo lo sappia fare più che bene.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 2 anni fa

        Ah certo !

        E’ anche meglio non morire di fame che prenderlo nel c..o !

        Mi raccomando eh ,sempre puntare a chi stà peggio …

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Cecio - 2 anni fa

          Ti rispondo, perchè forse non hai capito quello che ho scritto.
          Io non sono per nulla un ammiratore di Cairo, ma lamentarsi della concessione del Robaldo è da fuori di testa!
          Per una volta che questa società fa una mossa per dare una struttura decente alle giovanili, ci lamentiamo perchè non se l’è comprata ma l’ha solo presa in concessione?? Tra l’altro per 20 anni e non 6 mesi…
          Sul discorso stadio, sono stato il primo a commentare esortando Cairo a fare la mossa…poi so che molto probabilmente non succederà!
          Insomma se volete lamentarvi e trovare il marcio in ogni cosa, fatti vostri, ma lamentarsi di una delle poche iniziative costruttive di questi ultimi 10 anni mi sembra essere fuori dalla realtà.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. prawda - 2 anni fa

        Non credo sia questione di essere ottimisti o pessimisti. Mi pare evidente, probabilmente lei la pensa diversamente, che Cairo non abbia certo preso il Torino per svilupparlo e farlo crescere, ci sono undici anni di gestione a dimostrarlo. E’ quindi evidente che men che meno ha intenzione di fare ingenti investimenti come costruire od acquistare uno stadio, che presuppone anche altri costi connessi ma soprattutto tempi decisamente lunghi per vedere dei risultati e che non sono comunque certi. Non ho scritto che l’aver acquisito il Robaldo sia negativo; dopo undici anni le squadre giovanili continuano ad essere sparse tra Torino e prima cintura, tentare di riunirle al Robaldo, vedremo quando e come sara’ dopo la ristrutturazione e soprattutto cosa verra’ ristrutturato, e’ sicuramente un piccolo passo avanti ma sara’ sempre una struttura comunale e quindi molto differente dall’avere un proprio centro sportivo. Su RCS mi sono limitato a dire che in realta’ non mette un euro visto che lei parlava di acquisto mentre e’ uno scambio di azioni a costo zero.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Cecio - 2 anni fa

          La mia era una battuta (sull’ottimismo intendo), dico solo che la concessione del Robaldo a me sembra una cosa positiva e non un motivo per criticare l’operato della società.
          Ci sono mille altri motivi per criticare Cairo & C. in questi 11 anni (la sede per esempio).
          Su RCS siamo allineati, sta tentando la scalata con pochi investimenti (anche se a dirla tutta lo scambio di azioni impatta anche lui stesso in quanto possessore di gran parte delle azioni stesse), ma non mi interessa molto di quel che farà con RCS…in fondo sono affari suoi.
          Siamo totalmente d’accordo che Cairo non ha investito un granchè nel Toro, infatti lo esortavo a farlo prendendo lo stadio nella speranza che ci veda una fonte di guadagno a lungo termine.

          P.S.: dammi pure del “tu”. 😉

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. prawda - 2 anni fa

            Ok per il “tu” :-)
            Non ho criticato la scelta di prendere in concessione il Robaldo, ho solo evidenziato la differenza tra avere un centro sportivo di proprieta’, come puo’ essere Novarello per fare un esempio, ed avere in gestione una struttura pubblica. Chiaro che tra costruire un centro sportivo o prenderlo in concessione, seppure da ristrutturare, l’investimento e’ ben diverso! Sulla sede l’ho scritto nel primo post, come l’organigramma societario e’ decisamente ridotto al minimo; io non direi che non ha investito granche’, direi che non ha investito proprio nulla, tenendo sempre presente che ha rilevato il Toro a costo zero. Sulla tua esortazione, temo cadra’ nel vuoto, soprattutto perche’ la gestione del Torino e’ sempre stata fatta con un orizzonte temporale molto breve, mentre costruire o acquistare uno stadio presuppone un forte investimento da un lato ed una pianificazione e programmazione a lungo termine dall’altro. Su RCS confermo che e’ a costo zero, scambia azioni Cairo per azioni RCS, quindi nessun investimento, nemmeno minimo.

            Mi piace Non mi piace
    2. ddavide69 - 2 anni fa

      Tanto non capiranno mai

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Cecio - 2 anni fa

    Ecco caro Cairo, il comune ti sta dicendo…perchè non ti compri l’Olimpico e fai un centro polifunzionale come la Merdaccia stadium di Venaria?
    Insomma dopo che ti compri RCS, caccia il grano per stadio e annessi…questa sì che sarebbe la miglior mossa che potresti fare, più della conferma di Immobile o l’acquisto di questo o quell’altro!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy