Dal gol di Noselli a quelli di Brighi, i precedenti di Sassuolo-Torino

Dal gol di Noselli a quelli di Brighi, i precedenti di Sassuolo-Torino

Verso Sassuolo-Torino / I precedenti parlano granata, 6 vittorie contro 3: l’imperativo è rispettare la tendenza

Sono 12 i precedenti tra Sassuolo e Torino, che per la tredicesima si scontreranno al Mapei Stadium, il sabato 12 Dicembre, alle ore 18. Dal 2009 le due squadre si sono incontrate quasi ogni stagione, esclusa quella del 2012/2013, nella quale il Torino era in Serie A mentre gli emiliani trascorrevano l’ultimo anno nella serie cadetta, prima di ottenere la promozione.

BILANCIO GRANATA – Dei 12 match disputati, il Torino è in vantaggio per quanto riguarda le vittorie, perché si è aggiudicato la metà delle sfide, contro le sole 3 dei neroverdi; le restanti tre partite si sono concluse con un pareggio. Anche per quanto riguarda i gol, il Torino è nettamente sopra gli emiliani, con ben 17 reti messe a segno contro le sole 10 del Sassuolo.

Pioli
Stefano Pioli, allenatore del Sassuolo nella stagione 09/10

PRIMA VITTORIA – Nonostante il bilancio sia a favore dei granata, il primo match tra le due squadre se lo è aggiudicato il Sassuolo, che al tempo era allenato da Stefano Pioli; il Torino, invece, aveva sulla panchina Mario Beretta. Nel match andò in rete Alessandro Noselli, attaccante che mise a segno 18 reti nel corso di quel campionato. In quella stagione, inoltre, i granata finirono in quinta posizione, ad un punto dai neroverdi che, però, ai playoff furono sconfitti proprio dai granata (1-1 all’andata, 1-2 al ritorno) che avevano cambiato allenatore, scegliendo Stefano Colantuono.

Il primo incontro in Serie A se lo aggiudicò il Torino, vincendo per 2-0 in casa, la prima giornata della stagione 2013/2014, e lo stesso risultato si ripeté al ritorno, in casa dei neroverdi. In quella stagione fu Matteo Brighi il mattatore, perché segnò sia all’andata che al ritorno (gli altri due gol furono di Immobile e Cerci). La sedicesima giornata di Serie A sarà un buon banco di prova per il Toro, che dovrà provare a rispettare la tendenza, ed accorciare in classifica proprio sui neroverdi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy