De Biasi: ‘Resterei al Toro a vita’

De Biasi: ‘Resterei al Toro a vita’

Il mister granata si presenta in sala stampa più sereno e soddisfatto rispetto ad una settimana fa, il Toro doveva ancora fare l’impresa stagionale e c’è riuscito all’Olimpico di Roma. Ora sotto con il Livorno per la partita verità.

LOTTA SALVEZZA
. Capisco la delusione dei nostri avversari diretti per la nostra vittoria di domenica, ma dovrebbero anche osservare come l’abbiamo…

Il mister granata si presenta in sala stampa più sereno e soddisfatto rispetto ad una settimana fa, il Toro doveva ancora fare l’impresa stagionale e c’è riuscito all’Olimpico di Roma. Ora sotto con il Livorno per la partita verità.

LOTTA SALVEZZA
. Capisco la delusione dei nostri avversari diretti per la nostra vittoria di domenica, ma dovrebbero anche osservare come l’abbiamo conquistata. Non è stato così facile, se pensiamo alle difficoltà che ci ha creato la Roma.

RISULTATI AVVERSARI. Non li voglio sentire se non a fine partita, prima sono talmente concentrato che non avrei testa per sentire cosa fanno gli altri.

LIVORNO
. Se riuscissimo domenica ad arrivare a 42 punti in classifica saremmo salvi. E’ una partita da vincere, però potrebbe anche servire un risultato diverso in base a quello che faranno le dirette concorrenti.

INFORTUNATI
. Stellone e Franceschini sono usciti malconci da Roma, adesso vedo meglio Franceschini in fase di recupero per domenica. Valuteremo in settimana, magari poi la situazione si ribalta, attualmente però Stellone è in forte dubbio per il Livorno. Abbruscato è recuperato.

FUTURO
. L’unico obiettivo che ho in testa è la salvezza, dopo di che è chiaro che ho la speranza, come tutti, di vedere un Toro che consolidi negli anni una buona posizione in classifica. Il prossimo anno saliranno squadre importanti per cui la A sarà ancora più dura. Lungi da me andare via da Torino, mi piacerebbe che Cairo facesse con me come ha fatto Della Valle con Prandelli. Da parte mia c’è la più grande disponibilità a stare al Toro.


NOVELLINO
. Non mi danno fastidio le voci uscite, mi sono sempre ripromesso prima o poi di scrivere un libro con tutti i nomi che vengono accostati alle varie società.

VIERI. Non so se lui ha mai manifestato la voglia di venire al Toro. Non c’è bisogno solo di giovani, ma anche di gente d’esperienza.

PROSSIMO CAMPIONATO. Per fare il salto di qualità bisogna capire quanto si potrà investire, vale a dire le possibilità che ci saranno a livello economico-finanziario. Certo a tutti piacerebbe poter sognare i vari Drogba, Lampard, Gerrard e così via…

TATTICA CONTRO LIVORNO
. Non so se riproporrò lo stesso modulo di Roma, oggi i titolari hanno fatto solo un lavoro aerobico, da domani inizieremo a pensare alla tattica per domenica.

FIORE. Senza dubbio è un buon giocatore, giocherà anche lui per salvare la sua squadra perché siamo nella stessa situazione. Dente avvelenato con lui? Noi dobbiamo pensare a noi stessi.

CAIRO
. E’ stata una sorpresa vederlo qui, non è venuto per fare passerella, sa che è un momento importante per noi e che domenica potrebbe arrivare la salvezza.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy