De Biasi e una classifica immeritata

De Biasi e una classifica immeritata

Al termine della seduta odierna Gianni De Biasi si è presentato in conferenza stampa per analizzare a mente fredda la partita di domenica scorsa a Genova.
Il primo argomento trattato è stato, ovviamente, relativo alla clamorosa svista arbitrale che ha portato all’annullamento del gol valido segnato da Amoruso. Il guardalinee Chiocchi di Foligno reo di aver sbandierato a casaccio nell’azione incriminata è…

Al termine della seduta odierna Gianni De Biasi si è presentato in conferenza stampa per analizzare a mente fredda la partita di domenica scorsa a Genova.
Il primo argomento trattato è stato, ovviamente, relativo alla clamorosa svista arbitrale che ha portato all’annullamento del gol valido segnato da Amoruso. Il guardalinee Chiocchi di Foligno reo di aver sbandierato a casaccio nell’azione incriminata è stato fermato dall’Aia per un mese, nel quale quindi non potrà essere designato. ‘Mi spiace- ha affermato De Biasi- ma l’errore c’è e va valutato di conseguenza. Noi i gol contro Udinese, Cagliari e Samp li avevamo fatti: è molto diverso partire dall’1-0 a proprio favore. Credo però che non serva granché protestare bisogna concentrarsi sulla squadra affinché abbia la giusta consistenza (qualità che sto vedendo). La classifica attuale con ci dà il giusto merito ma i risultati, avanti di questo passo, arriveranno’.

GdB ha parlato poi di alcuni singoli giocatori: ‘Natali ha subito un’elongazione all’adduttore destro. E’ tornato dopo 6 mesi d’infortunio e forse due partite di fila in pochi giorni sono un po’ pesanti per lui. Valuteremo l’evolversi delle sue condizioni in settimana. Su Rosina e bianchi dico che dobbiamo aspettarli, arriverà il loro momento migliore. Alessandro è stato bersagliato dagli infortuni mentre Rolando non ha svolto la preparazione con la squadra. Nel prosieguo della stagione sono convinto che sentiremo parlare di loro’.
Tra poco sarà on line la conferenza integrale.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy