Derby, Belotti si appresta ad affrontare la miglior difesa del campionato

Derby, Belotti si appresta ad affrontare la miglior difesa del campionato

Verso Juventus-Torino / Sabato sers sarà probabile che Allegri alterni i suoi difensori visti anche gli impegni ravvicinati di Champions

1 Commento
Maxi Lppez, tra i migliori nel Derby della Mole pagelle

Siamo entrati nella “settimana santa”: così la definì Kamil Glik nel 2013 quando era ancora tra le fila del Torino e si apprestava ad affrontare la Juventus avversario che anche lui, insieme a tutti i tifosi granata, sentiva molto. E’ arrivato così il momento di cominciare ad analizzare gli avversari a partire da uno dei loro punti di forza storici: il reparto arretrato. E’ risaputo che i campionati li vince chi ha le migliori difese e la squadra bianconera in queste sei stagioni ne è la dimostrazione vivente dato che ha subito solamente ventidue gol subiti in trentaquattro giornate, nessuno ha fatto meglio in Serie A questa stagione. Numeri importanti per una squadra che sembra ormai pronta per laurearsi campione d’Italia.

Superga e la Champions di mezzo: è un derby di Torino per cuori forti

D’altro canto c’è l’attacco del Torino che è tra i più prolifici e talentuosi del campionato. Belotti, Ljajic e Falque è un trio che molti club possono invidiare alla squadra di Mihajlovic, in particolare il primo che è conteso da mezza Europa ed è in lotta per la classifica cannonieri. Sabato però per il “gallo” sarà un compito arduo riuscire a bucare il suo compagno di Nazionale Gianluigi Buffon e lo è ancora più difficile considerando i difensori che l’estremo difensore azzurro ha davanti.

Chiellini, Derby, Juventus-Torino

La coppia Chiellini e Bonucci è una sicurezza per Allegri. I due centrali rocciosi fanno passare poco o niente dietro e nonostante il tempo passi, loro in questi sei anni non hanno mai dato cenni di cedimento e saranno sicuramente due ostacoli ostici da superare per l’attacco del Toro che, sino ad adesso, si è dimostrato il vero punto di forza della squadra di Miha.

Chi sembra accusare un po’ il passare del tempo è Barzagli che sta collezionando diverse panchina ultimamente ma comunque potrebbe far rifiatare i due compagni di squadra in uno dei due match tra il derby e la semifinale di Champions dato che comunque la Juve ha quattro impegni in due settimana e tutti parecchio ravvicinati. In panchina c’è anche Benatia che spera di poter contribuire anche lui in questa girandola di gare che si appresta a disputare la “Vecchia Signora”.

TURIN, ITALY - DECEMBER 11:  Mirko Valdifiori (C) of FC Torino competes with Alex Sandro (L) of Juventus FC during the Serie A match between FC Torino and Juventus FC at Stadio Olimpico di Torino on December 11, 2016 in Turin, Italy.  (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)
TURIN, ITALY – DECEMBER 11: Mirko Valdifiori (C) of FC Torino competes with Alex Sandro (L) of Juventus FC during the Serie A match between FC Torino and Juventus FC at Stadio Olimpico di Torino on December 11, 2016 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Allegri ha tutta la settimana di tempo per valutare chi è meglio che giochi il derby ma delle previsioni sarà possibile farle dopo che si sarà constatato chi giocherà contro il Manaco. A quel punto è probabile che il tecnico ex Milan faccia  un po’ di turn-over per aver la squadre nelle migliori condizioni anche per gli altri due impegni importanti della settimana seguente: il ritorno della semifinale di Champions e lo scontro diretto contro la Roma all’Olimpico. Resta comunque molto probabile che i quattro difensori si alternino mentre sulle fasce Alex Sandro e Dani Alves sembrano dei motorini instancabili e non è da escludere vederli giocare sia mercoledì che sabato sera in occasione della stracittadina.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. prawn - 2 mesi fa

    Fateci vedere del bel gioco e quanto valete!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy