Derby della Mole: Marchisio scalpita per affrontare il Torino

Derby della Mole: Marchisio scalpita per affrontare il Torino

Verso Juventus-Torino / Khedira e Pjanic sono i titolari di Allegri ma il “principino” potrebbe dargli il cambio

Marchisio, Derby, Torino-Juventus

Dopo il focus sulla difesa continua l’analisi a 360° per ogni reparto della Juventus, prossimo avversario del Torino, ed è arrivato il momento del centrocampo. Il modulo con cui la Juve utilizza maggiormente è il  4-2-3-1 lo sistema di gioco modulo che Mihajlovic ha adottato ultimamente con il Torino e che ha portato ottimi risultati. Questo modo di giocare prevede solamente due centrocampisti che di conseguenza devono essere sia in grado di impostare il gioco ma anche potenti fisicamente in quanto devono fare da argine per la difesa.

Aldo Cappon (nipote Ballarin): “Il 4 maggio? E’ da qua che si vede che il tifo granata è unico”

Massimiliano Allegri può far conto su Sami Khedira e Miralem Pjanic che rispecchiano molto bene le doti soprascritte. La fase d’impostazione è il punto forte del secondo: buona visione di gioco ed ottimo piede con il quale spesso e volentieri regala dei gol fantastici dalla distanza.L’ex Real Madrid invece può far conto sulla sua stazza per interrompere le trame di gioco degli avversari e far ripartire la squadra: è un mastino in mezzo al campo!

TURIN, ITALY - DECEMBER 11:  Miralem Pjanic (L) of Juventus FC celebrates a goal with team mate Sami Khedira during the Serie A match between FC Torino and Juventus FC at Stadio Olimpico di Torino on December 11, 2016 in Turin, Italy.  (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)
TURIN, ITALY – DECEMBER 11: Miralem Pjanic (L) of Juventus FC celebrates a goal with team mate Sami Khedira during the Serie A match between FC Torino and Juventus FC at Stadio Olimpico di Torino on December 11, 2016 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Pensando al passato quando la “Vecchia Signora” poteva far conto su Pirlo, Pogba e Vidal sicuramente con Pjajic e Khedira si è fatto un passo indietro rispetto ad anni fa ma resta comunque una mediana di tutto rispetto da far invidia a molte squadre. Contro il Torino però sarà probabile vedere scendere in campo al posto di uno dei due Claudio Marchisio.

Superga e la Champions di mezzo: è un derby di Torino per cuori forti

Il “principino” è una vera bestia nera per i granata ed essendo cresciuto nel settore giovanile dei bianconeri si può dire che è tra quelli che sente la stracittadina in modo particolare. Scalpitano anche Sturaro e Rincon ma per Allegri ogni decisione è da rimandare dopo la partita contro il Monaco dove potrà testare lo stato fisico della squadra e dovrà valutare se qualche giocatore ha bisogno di ricambio.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy