Derby della Mole: occasione singola, riscatto doppio

Derby della Mole: occasione singola, riscatto doppio

Torino-Juventus / La beffa dell’andata e la ferita aperta in Coppa Italia: i granata hanno la possibilità di lavare due onte

1 Commento

Domenica pomeriggio il Torino di Ventura affronterà la Juventus di Allegri, per scrivere un nuovo capitolo della storica tradizioni di Derby della Mole; al di là dei punti che mette in palio l’incontro, che rappresentano un bottino decisamente importante per entrambe le formazioni, la stracittadina è sempre comunque una partita a sé carica di motivazioni esterne a situazioni di classifica o di morale. In questo match valido per la 30° giornata di Serie A i granata vedono però incarnarsi la grandissima occasione di un doppio riscatto, possibilità ghiotta.

toro derby Cuadrado
Cuadrado decide il Derby d’andata con un sigillo all’ultimo minuto

Quello che si disputerà domenica infatti non sarà il secondo Derby torinese della stagione, bensì il terzo: alla beffa patita da Glik e compagni il 30 novembre, con la rete di Cuadrado a siglare il definitivo 2-1 ancora una volta all’ultimo minuto dopo un match combattuto e vissuto sull’onda dell’equilibrio, si aggiunge infatti la stracittadina disputata il 16 dicembre e valida per gli Ottavi di Coppa Italia. Questa seconda sfida ha senza dubbio rappresentato uno dei passaggi cruciali della stagione granata in negativo, ottenuto in una partita parecchio significativa per un Torino ai tempi allettato da un ulteriore passaggio del turno nella competizione: i ragazzi di Ventura uscirono invece dal campo travolti dai bianconeri, che si imposero con un secco 4-0, risultato che negli incontri successivi ha di certo avuto un pesante contraccolpo psicologico nella testa di Glik e compagni.

Glik, Derby, Juventus-Torino, Crisi
Kamil Glik si scusa con la Maratona itinerante: Derby di Coppa da dimenticare

Ecco perchè questo Derby rappresenta una ghiottissima doppia occasione: il Torino ha la possibilità di lavare non soltanto una, ma ben due onte, ed in particolare di riscattare la seconda stracittadina stagionale che ha lasciato di fatto una ferita tanto inaspettata quanto ancora aperta nei cuori granata. Scendere in campo con la giusta grinta ed una ritrovata determinazione per centrare uno degli ultimi obiettivi che questo campionato può dare al Torino, vista la posizione di classifica: vendicare non soltanto una partita ma due precedenti attraverso una grande prestazione ed un risultato finalmente positivo.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Belfagor - 2 anni fa

    Scusate, Gentile Redazione, ma ho perso il conto di tutti i Vostri articoli di “occasione e pronto riscatto” che avete sciorinato in questi ultimi mesi su ogni singolo incontro e che, puntualmente, avreste tranquillamente potuto evitare di scrivere e pubblicare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy