Derby della Mole/ Torino-Juventus 2-1, Cairo: ”Vittoria dedicata ai tifosi”

Derby della Mole/ Torino-Juventus 2-1, Cairo: ”Vittoria dedicata ai tifosi”

Derby della Mole/ Il presidente: ”Chiudere la Juve nella metà campo grande orgoglio”

Le parole di Cairo nel dopo-partita: ”E’ una grande soddisfazione vedere lo stadio pieno, oso dire che è stata un’emozione enorme, meglio di Bilbao! Il club ha voluto fortemente questa vittoria che dedichiamo alla nostra gente. Stiamo facendo meglio della passata stagione e questa è la ciliegina sulla torta che abbiamo costruito con fatica in questi 4 anni di gestione. Siamo stati bravi a mettere la Juve nella sua metà campo per gran parte della partita e anche questo è motivo di orgoglio. Questa stracittadina è stato un crescendo di emozioni, questa settimana ho rivisto i vecchi derby e questo ricordava quelli anni 70-80.”

“Noi non abbiamo necessità di vendere. I giocatori che avessero offerte importanti, però, dovrebbero essere contenti quanto noi di rimanere. Da parte nostra c’ la volontà di tenere tutti e di adeguare i contratti che vanno adeguati. Poi vedremo se ci sarà la necessità di vendere qualcuno, per reinvestire bene – come già fatto quest’anno – su nuovi acquisti”.

“Petrachi è con me dalla fine del 2009. Mi ha fatto fin da subito una grande impressione. E’ una persona con voglia di fare calcio, bravo a cercare giocatori di talento, di grande valori morali e competenza. Tanti giocatori che abbiamo preso e valorizzato sono frutto del lavoro suo e dei suoi collaboratori”.

“La Juve ha cinque volte il nostro fatturato. E’ difficile colmare il gap: noi cercheremo di farlo scovando giocatori di talento e investendo nel vivaio”.

“É davvero il coronamento di questo progetto. Sono contento per Darmian che con noi è cresciuto tanto. Ma dedico a tutti questa vittoria, è la vittoria della nostra gente”.

“Spiace che certi non tifosi abbiano rovinato tutto, prima c’erano i beceri striscioni e ora le bombe carte. Bisogna metterci un punto e smetterla”.

 Il presidente ha poi scherzato davanti alle telecamere:

Un premio per Quagliarella? E’ già molto ricco! Non ha bisogno di premi… Questo gol poi è una soddisfazione talmente grande che il denaro la guasterebbe! Lo tengo a vita questo giocatore”.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy