Derby della Mole / Torino-Juventus 2-1: ecco la ciliegina sulla torta

Derby della Mole / Torino-Juventus 2-1: ecco la ciliegina sulla torta

Derby della Mole, il finale dall’Olimpico/ Darmian nel primo tempo e Quagliarella nella ripresa piegano i bianconeri. La stracittadina numero 140 è a tinte granata

Sono passati 20, ma alla fine il successo nel derby è arrivato. Il 140° Derby della Mole si tinge di granata. Si parte con un clima teso, scontri fuori dallo stadio e sassi contro il pullman della Juventus. Quindi il calcio d’inizio ed è subito pressione alta da parte della Juventus. 

Vantaggio di Pirlo su punizione, risposta nel finale del primo tempo da parte di Darmian che realizza il gol numero 2000 in Serie A nella storia del Toro. Assist di Quagliarella, quindi la ripresa con lo scambio di favori: Darmian mette in mezzo e il bomber stabiese porta in vantaggio il Toro. Sotto la Maratona è bagno di festa.

Clima sempre più teso sugli spalti, con i tifosi juventini che gettano una bomba carta in curva Primavera, ferendo 10 persone. Due di questi sono gravi e vengono trasportati d’urgenza al CTO con codice rosso.

Finale infuocato, botta e risposta a suo di striscioni. Botte da orbi in campo con Molinaro che ricorda ad Ogbonna come entra un difensore: sulle caviglie. La Juve centra altri due pali, Glik e compagni fanno buona guarda e chiudono tutti gli spazi. C’è spazio quindi per le ripartenze della squadra di Ventura che si distende bene in contropiede con Quagliarella e Martinez. 

Arriva quindi i fischio finale, liberazione e gioia. Il derby lo porta a casa il Toro, dopo 20 anni di lotte ed episodi arbitrali. La rincorsa europea prosegue, il Derby della Mole è granata: come del resto la città…

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy