Derby della Mole, Torino: Olimpico verso il tutto esaurito, per sfatare il ‘tabù originale’

Derby della Mole, Torino: Olimpico verso il tutto esaurito, per sfatare il ‘tabù originale’

Approfondimento / Ancora nessun successo e nessun gol per i granata in una stracittadina disputata nell’ex Comunale: è tempo di invertire la rotta

Commenta per primo!

Il Toro si avvicina all’attesissimo e complicatissimo derby con la Juventus. E’ una stracittadina particolare quella in programma domenica prossima, una sfida in cui i granata potranno giocarsi le loro carte in un Olimpico gremito in ogni settore.  

MAI UNA GIOIA ALL’OLIMPICO – Già, il pubblico granata, proprio quel pubblico che all’Olimpico non ha ancora gioito per una rete o una vittoria dei suoi beniamini ai danni della Vecchia Signora. Dal settembre 2006, infatti, ossia da quando le partite casalinghe della compagine piemontese vanno in scena all’ex Comunale, il Torino ha ospitato 4 volte la Juventus e non è mai riuscito né ad andare a segno, né a far punti. 

TEMPO DI SFATARE ALTRI TABÙ – Il tabù del gol in un derby, comunque, è sfatato finalmente da Bruno Peres in occasione del match d’andata. Un segnale inequivocabile quello lanciato dall’esterno brasiliano, un segnale che suggerisce come il Toro sia ormai cresciuto e possieda i mezzi e soprattutto la maturità per sorprendere i bianconeri. Domenica pomeriggio sarà, dunque, tempo di sfatare altri tabù: quelli relativi alla prima marcatura granata all’Olimpico e, ovviamente, ad un successo che manca da più di 20 anni. 

LA SPINTA DEL PUBBLICO PER LA “PRIMA” DEL TORO – Per riuscire nel suo intento, gli uomini di Ventura avranno bisogno della spinta di tutto lo stadio, uno stadio che sarà quasi interamente granata e colmo di passione e speranze. E’ atteso un grande urlo liberatorio, quindi, il primo in un impianto che non è ancora stato teatro di grandi imprese del Toro, ma che potrebbe finalmente diventarlo nell’appuntamento più importante della stagione. 

La squadra e il popolo granata ripongono molte speranze in questo derby: nonostante il suo beffardo epilogo, la stracittadina d’andata offre molti spunti che possono indurre ad essere fiduciosi. Ora è necessario ripartire da lì e da quanto di buono è stato fatto negli ultimi mesi: solo in questo modo, il pubblico dell’Olimpico potrà gioire per la “prima volta” in un confronto con i più acerrimi rivali. Sarebbe veramente la ciliegina sulla torta di una stagione indimenticabile.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy