Derby, occhio ai primi caldi: incognita sulla tenuta fisica

Derby, occhio ai primi caldi: incognita sulla tenuta fisica

Matchday / Previste temperature vicine ai 20 gradi, il cambio di preparazione atletica del Torino alla prova del clima

Immobile

Non si smetterà mai di ripetere che un derby è una partita a sé, dove le carte della tattica e della tecnica sono sparigliate sul tavolo, mentre contano molto di più certezze e motivazioni. Ad aggiungere ulteriore scompiglio a una situazione già abbastanza caotica, arrivano anche i primi caldi dell’anno, incognita aggiuntiva nel brodo primordiale della stracittadina.

Verso le 15 – orario insolito per Torino-Juventus – saranno infatti previste temperature di molto vicine ai 20° C: un clima più che mite, dunque, che potrebbe mettere in difficoltà la preparazione atletica delle squadre: quella del Torino, oltretutto, è stata cambiata di recente, dopo le ultime deludenti prestazioni in campionato (come abbiamo detto QUI). Più fiato e più corsa, questi gli obiettivi da perseguire (i granata sono la squadra che, in media, corre meno di tutta la Serie A): necessario, quindi, rimettere benzina delle gambe. Ora ci sarà anche la prova del caldo. Il corpo umano è un pezzo unico, difficilissimo predire l’impatto di ogni fattore, spesso ognuno reagisce a modo suo: in casa Torino sicuramente si saranno fatte le valutazioni per ovviare alla Primavera imperante.

US Sassuolo Calcio v Torino FC - Serie A

Dall’altra parte, invece, ci sarà una Juve che potrebbe patire, oltre al caldo, anche le scorie – fisiche e psichiche – dell’eliminazione in Champions del Bayern Monaco. Certo questo non è un buon motivo per abbassare la guardia da parte dei granata: l’ultima volta che si fece una ragionamento simile, era alla vigilia di Coppa Italia, quando il Torino saltò la partita contro il Sassuolo per nebbia e arrivo “più fresco” alla stracittadina. Il finale è noto a tutti. Questo è il risultato che, sotto il sole o la grandine, Glik e compagni vogliono e devono riscattare. Per scaldare anche tanti cuori granata che, in caso contrario, i raggi della Primavera non disgeleranno.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy