Di Francesco pre Roma-Torino: “Cambierò molto. Granata bravi contro le grandi”

Di Francesco pre Roma-Torino: “Cambierò molto. Granata bravi contro le grandi”

Il tecnico giallorosso presenta così la sfida di Coppa Italia

di Redazione Toro News

Dopo le parole di questa mattina a La Stampa (leggi qui), Di Francesco torna a parlare – presentando ai microfoni di Roma TV la sfida contro il Torino di Coppa Italia: “Non condivido chi snobba la Tim Cup. Per noi è un indubbio vantaggio iniziare a giocare dagli ottavi, ma sarebbe giusto fare anche i turni preliminari. Come in molte altre nazioni, come in Inghilterra, si inizia infatti a giocare tutti dall’inizio contro le piccole squadre. Detto questo, io ritengo che, avere l’ambizione di poter vincere in ogni competizione è il giusto gradino per poter crescere e migliorare e quindi noi non dobbiamo sottovalutare assolutamente la Coppa Italia .Domani vedrete titolari dei giocatori che hanno giocato alcune delle precedenti gare e anche alcuni che hanno giocato spesso dal primo minuto, perché credo che fare giocare tre gare ravvicinate sempre dagli stessi giocatori è quasi impossibile dal punto di vista fisiologico”.

Sulla situazione in attacco, Di Francesco prosegue: “Visto che Edin in questi ultimi giorni non sia stato benissimo per via di un’influenza, l’idea è quella di fare giocare Schick come prima punta non avendo in questo momento disponibile nemmeno Defrel”. Occasione in vista anche per Skoruspki: “Sì, Lukasz giocherà sicuramente dall’inizio. E’ una occasione importante per lui per far vedere che c’è”.

Di Francesco parla anche del Torino, lodando la squadra di Mihajlovic. “I granata hanno messo in difficoltà tutte le grandi squadri, uscendo con un pari anche da San Siro contro l’Inter in campionato. Poi il Toro non essendo impegnato in altre competizioni europee punterà molto sulla TIM Cup e metterà in campo la migliore formazione. Dovremo stare attenti: nonostante l’ultima sconfitta in casa in campionato con il Napoli, nelle prestazioni precedenti i granata hanno fatto veramente molto bene. Magari con gli azzurri hanno fatto fatica nel primo tempo, ma la squadra di Mihajlović è anche in una ottima condizione fisica”.

 

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. FVCG'59 - 1 anno fa

    Il pensiero, onesto e che condivido, di Di Francesco sulla “formula” italica della Tim Cup la dice lunga su chi comanda il Lega: i più forti giocano solo dagli ottavi in poi è pure in casa. Speranze di vittoria per le piccole nessuna, proprio come per i diritti tv: “distribuiti” a chi ne ha già più di tutti! Così sarà sempre più monotematico chi vince e incassa… rendendo il calcio sempre più noioso e scontato!
    Il giudizio sul Toro è invece da libro cuore: grazie, ma molto lontano dalla realtà!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. abatta68 - 1 anno fa

      …il giorno prima tutti ci fanno i complimenti, il giorno dopo se li fanno a se stessi per come sono stati bravi a massacrarci…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. FVCG'59 - 1 anno fa

        Del resto, infierire sui deboli, sarebbe di cattivo gusto e “antisportivo”…

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy