Diritti Tv, Cairo: “Sono fiducioso, venerdì importanti aggiornamenti”

Diritti Tv, Cairo: “Sono fiducioso, venerdì importanti aggiornamenti”

Il numero uno del Torino: “È una storia che va avanti addirittura da un anno, dobbiamo arrivare a una definizione”

di Nicolò Muggianu

Continua la querelle legata ai diritti Tv della Serie A. Dopo l’esclusione dal bando di gara da parte della Lega del colosso spagnolo Mediapro (LEGGI QUI), qualcosa sembra finalmente muoversi. Parola di Urbano Cairo, che nelle scorse ore ha commentato la situazione a margine della festa per i 6 anni del settimanale “F”, a Milano. “Sono molto fiducioso – le parole del patron del Torino – abbiamo un’assemblea venerdì e, in quell’ occasione, avremo degli aggiornamenti“.

La riapertura delle trattative per i diritti Tv della Serie A è in questo momento un’assoluta priorità per tutto il movimento calcistico nazionale, un argomento in cima alla lista dei discorsi tra i principali esponenti del calcio italiano: “Si tratta di una never-ending story che va avanti da molto tempo – ha proseguito Cairo – addirittura da un anno. Ora dobbiamo arrivare a una definizione. Io non mi occupo direttamente di questa cosa: ci sono un presidente molto bravo, Gaetano Micciché, e un consiglio appena nominato. Ho assoluta fiducia in loro e sono certo che sapranno fare le cose migliori per dare una destinazione al calcio italiano dal punto di vista televisivo, mettendo la parola fine a questa lunga storia“. Insomma, la sensazione è che già a partire dai prossimi giorni qualcosa potrebbe definitivamente sbloccarsi. Parola di Urbano Cairo.

11 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. PatSala58 - 2 mesi fa

    Non ho seguito con la massima attenzione la vicenda Mediapro, perchè, se devo essere sincero, la ritenevo una bufala fin da subito. In ogni caso, Sky, che io non sopporto perchè, per loro, l’antitrust sembra non esistere proprio (la concorrenza al satellitare non è comunque ammessa, pare, mentre loro possono invece comprarsi Mediaset Premium ed entrare senza problemi nel DT!), finirà per avere, a prezzo “di favore” (-150/200 mln rispetto a Mediapro!) l’esclusiva per i prossimi 3 campionati di serie A. Mi lascia perplesso cairo, però: prima accoglie (dopo averla sponsorizzata e sostenuta in ogni modo) con toni trionfalistici l’offerta degli spagnoli, mentre ora, improvvisamente, fallito il progetto Mediapro, si riallinea agli altri… Un bel trasformista! Direi che è pronto per la politica, ormai (ma lasci il Toro, per favore).

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-13746076 - 3 mesi fa

    Cairo quando parla di affari non dice mai stupidaggini. Se parla di calcio ahimè si.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. carlo - 3 mesi fa

    Cairo, pensa a questi aggiornamenti: il tuo sito di riferimento si sta spopolando (e non è questo). GranitaDentro è là che spollicia e sono tutti a meno venti. Qualcosa sta cambiando. E io che non ci credevo. Il prossimo che faremmo sgommare sei proprio tu, Urbano!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. carlo - 3 mesi fa

    a tutti gli amici della gang del bosco: vi amo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. dattero - 3 mesi fa

    gli interessera’ piu’ questo,o una squadra competitiva?ai posteri…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Andrea Valentino - 3 mesi fa

      Bisogna fargli alzare i tacchi con le buone o con le cattive per spianare la strada a qualche futuro interessato, speriamo si palesino il prima possibile. Mi piacerebbe vedere Cairo trattato allo stesso modo di Giovannone, non merita altro…. Servo del sistema

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Flower17 - 3 mesi fa

      Bravo Andrea Valentino non hai capito che non ci compra nessuno…. Bella idea cacciamolo così magari falliamo e non ci sarà nessuno a salvarci

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. anpav - 3 mesi fa

        Bravo Flower. ma tanto non la capiscono

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. GlennGould - 3 mesi fa

    Buongiorno a tutti. Primo post su toronews per salutare tutti voi e condividere, speriamo, un calcio mercato all’altezza prima e un campionato finalmente competitivo poi.Forza toro!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. PatSala58 - 2 mesi fa

      Ciao Glenn… Ben arrivato!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. GlennGould - 3 mesi fa

    Prova.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy