Disastro difensivo, i cambi non bastano a salvare il Toro

Disastro difensivo, i cambi non bastano a salvare il Toro

Ecco le nostre pagelle dopo l’incredibile sfida dell’Olimpico: i migliori sono i subentrati dalla panchina Meggiorini e Jonhatas, che fanno assaporare alla Maratona il sogno…

  @ManoloChirico
Commenta per primo!

Ecco le nostre pagelle dopo l’incredibile sfida dell’Olimpico: i migliori sono i subentrati dalla panchina Meggiorini e Jonhatas, che fanno assaporare alla Maratona il sogno dell’impresa. Male invece il reparto mediano e la difesa, che specie nella ripresa non hanno saputo arginare il furore agonistico dei partenopei

 

Gillet 6: para un rigore e tiene a galla il Toro, ma non basta per evitare un pesante passivo

 

D’Ambrosio 5: Brutta prestazione, appare in difficoltà nell’arginare le folate avversarie (st 11′ Masiello 5: entra e non fa meglio di D’Ambrosio, anzi: totalmente fuori posizione sul quinto gol, la serie A pare davvero troppo per lui)

 

Rodriguez 5: purtroppo appare una brutta copia del roccioso difensore ammirato in stagione; spesso in ritardo non è all’altezza della sfida

 

Glik 5: la prima da capitano non gli porta bene, ha colpe su alcuni gol, ed in generale non riesce a trascinare fuori dai guai un reparto in giornata no

 

Darmian 5: causa il rigore che Gillet para con una ingenuità, e appare in difficoltà per l’intera sfida

 

Gazzi 5.5: non la solita dinamo inesauribile. Non chiude su Dzemaili in occasione del terzo gol, e nella ripresa si eclissa

 

Basha 5.5: stesso voto del compagno di reparto, non fa abbastanza, e viene travolto dall’ondata di piena del Napoli che nel finale ribalta il risultato

 

Cerci 5.5: oggi un po’ sottotono rispetto alle ultime uscite, anche se basta qualche suo scatto per creare spazi ed occasioni

 

Vives 5: pare un ectoplasma. Mai visibile e pericoloso, pare più uno spettatore non pagante che un protagonista (st 11′ Meggiorini 7: dopo l’Inter segna pure al Napoli e fa illudere i tifosi. Gol splendido il suo per voglia di crederci e bravura, peccato non sia bastato…)

 

Santana 5: assente ingiustificatosull’1-0 spreca malamente una grande chance per il pari, confermando la sua fama di non proprio goleador…

 

Barreto 6.5: lotta come un toro, interrompe un digiuno eterno e finalmente ripaga la fiducia del mister (st 21′ Jonhatas 7: trasforma con freddezza il rigore del secondo pari, e da continuità alla rete con la Lazio, questa però purtroppo non vale alcun punto)

 

Manolo Chirico

Matteo Senatore

 
 
(foto Dreosti)
 
 
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy