Donadoni: “Parma – Torino si giocherà? Non lo so”

Donadoni: “Parma – Torino si giocherà? Non lo so”

Il tecnico ducale alla Gazzetta dello Sport: “Qui ci sono in ballo i destini di tante persone. Chiediamo il massimo rispetto”

Il tecnico del Parma Roberto Domadoni ha parlato alla Gazzetta dello Sport, spendendo parole dure nei confronti di Ghirardi e Pietro Leonardi: “La cosa peggiore è quando ti rendi conto che le persone non sono come pensavi, o come volevano apparire. Io non sono uno che porta rancore, ma qui sono in ballo i destini di tante persone che lavorano”.

Donadoni dice poi la sua sul calcio in Italia: “Sembra che si sia tornati alla normalità perché abbiamo giocato due partite, ma non è affatto così. La situazione è davvero paradossale, e non ci si può ridurre all’ultimo secondo per aspettare chissà quali decisioni. Il problema sta a monte. È impossibile pensare di cambiare qualcosa se si fanno sempre le stesse cose. Ci deve essere una presa di posizione da parte di tutti e tutti devono avere la coscienza di dire che forse qualcosa si è sbagliato. Non basta metterci la classica toppa all’italiana”.
Quando gli chiedono se Parma – Torino in programma nel prossimo turno al Tardini si giocherà risponde così:” Non lo so. Bisogna vedere cosa accade e in base a quello ci muoveremo. Cerchiamo di rispettare tutti ma anche noi chiediamo rispetto. È semplice dire che i giocatori guadagnano tanti soldi ma in squadra ci sono ragazzi che non ce la fanno perché sono 8 mesi che non prendono l’ingaggio. Un esempio? Coric, un nostro ex giocatore, mi chiedeva come poteva fare senza la mensa e allora l’ho invitato a stare da me”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy