Dopo Rubin tocca a Bottone

Dopo Rubin tocca a Bottone

di Gianluca Sacchetto
Dopo il rinnovo di Matteo Rubin, siglato la scorsa settimana, entro breve Foschi e Cairo incontreranno anche Davide Bottone, per proporgli un allungamento del contratto, che attualmente lo lega alla società granata fino al 30 giugno 2011. Il centrocampista, tornato alla casa madre quest’estate dopo un’ottima stagione a Vicenza, si è già ritagliato uno spazio importante…

di Gianluca Sacchetto
Dopo il rinnovo di Matteo Rubin, siglato la scorsa settimana, entro breve Foschi e Cairo incontreranno anche Davide Bottone, per proporgli un allungamento del contratto, che attualmente lo lega alla società granata fino al 30 giugno 2011. Il centrocampista, tornato alla casa madre quest’estate dopo un’ottima stagione a Vicenza, si è già ritagliato uno spazio importante nello scacchiere di Colantuono in questa prima parte di stagione e vuole continuare a vestire la maglia granata a lungo.

In estate, infatti, nonostante la società veneta gli abbia proposto uno stipendio ben più alto di quello che riceve attualmente a Torino, lui volle a tutti i costi tornare nel suo Piemonte, preferendolo ai soldi in più promessi dal Vicenza. Questa scelta verrà, comunque, ripagata nel futuro prossimo, dimostrando che il Toro sui giovani, soprattutto quelli cresciuti nel vivaio, punta ancora.

(foto: M. Dreosti)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy