É un super-Belotti: in attacco adesso è guerra per un posto da titolare

É un super-Belotti: in attacco adesso è guerra per un posto da titolare

Andrea Belotti, autore di un poker contro la Pro Settimo, si candida per un posto da titolare in vista del Verona assime a Quagliarella ma per Ventura sarà sempre più difficile scegliere

Uno. Due. Tre. Quattro. Se Ventura non l’avesse sostituito, probabilmente sarebbe andato ancora avanti. C’era tanta curiosità intorno ad Andrea Belotti. E lui, attraverso quattro gol contro la Pro Settimo in amichevole, ha ripagato l’attesa e saziato la curiosità di circa mille tifosi granata venuti a vedere il debutto dell’ex attaccante del Palermo.

Il tasso tecnico dei giocatori avversari – decisamente non eccelso – ha facilitato il compitino a tutti, ma Belotti ha mostrato sin da subito un ottima intesa con Maxi Lopez, partner di attacco nel primo tempo durante il quale ha dato il meglio di sè. Un poker che non solo ha impressionato i tifosi – pregevole il gol del 2-0 in rovesciata – ma soprattutto Giampiero Ventura che, in vista della partita di Verona, dovrà compiere delle scelti importanti.

Andrea Belotti nuovo numero 9 del Torino
Andrea Belotti, attaccante, è arrivato al Torino dal Palermo (foto Getty)

Chi schierare in attacco? Nella prima partita di Frosinone abbiamo visto un reparto offensivo formato da Maxi Lopez e Quagliarella, contro la Fiorentina, invece, è stato Josef Martinez  la spalla del numero 27 dal primo minuto. É probabile, dunque, che in ottica Hellas il tecnico granata decida di operare un nuovo cambio: Belotti con Quagliarella.

Il “Quaglia” è andato a segno in entrambe le partite, mostrando anche ieri un grande affiatamento con i compagni di reparto. Non è fantascienza, dunque, ipotizzare l’esordio dal primo minuti di Belotti, ansioso di “mangiarsi l’erba” anche nelle partite che contano. E non solo in amichevole. Al fianco di Quagliarella, ovviamente, insostituibile e imprescindibile in questo inizio di stagione.

belotti martinez 2
Josef Martinez e Andrea Belotti a colloquio a fine allenamento con Ventura (foto Biscotti)

Non sarà facile, dunque, per Ventura scegliere di volta in volta chi far giocare. Adesso è lotta a quattro per un posto da titolare. E dopo i quattro gol di ieri il numero nove granata è più vicino alla prima maglia da titolare con il Torino.

10 commenti

10 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Torodasempre - 2 anni fa

    Era ora che il mister avesse di questi “problemi”
    Fino ad ora era stato esattamente l’opposto…
    Girarsi per guardare in panchina e decidere chi mettere davanti..e sentirsi cascare le braccia…
    Sperismo che sia cosa del passato e chd non succeda mai piu’
    Forza che si va a piu’ 9!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. LoviR - 2 anni fa

      Siiiiiiii! Li surgeliamo!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. ziocane66 - 2 anni fa

      forza chievo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. maraton - 2 anni fa

    che bello avere di questi problemi!!!
    oggi come oggi direi quaglia e belotti, con maxi pronto ad entrare. per il futuro direi martinez e belotti, con quaglia pronto a subentrare. così quaglia finirebbe la carriera al toro e farebbe da “chioccia” ai giovani, salvo subentrare quando servirebbe un “vecchio marpione” d’area

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. maxmurd - 2 anni fa

    Quaglia e Belotti nel primo tempo, Quaglia e Lopez nel secondo!
    Martinez fisso in panca e Amauri in tribuna.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. LoviR - 2 anni fa

      Perfetto secondo me!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. LoviR - 2 anni fa

      Beh Martinez qualche entrata al posto di Quaglia ci sta…. quando è stanco o si fa male o quando serve uno molto veloce….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. luca - 2 anni fa

    Per me Martinez è una promessa che sboccerà quando diventerà meno frenetico e un pò più freddo,Amauri è forte nel gioco aereo ma come Martinez è un rincalzo.Davanti abbiamo 3 attaccanti fortissimi ed è veramente difficile lasciarne uno in panchina.Meno male che esistono le staffette.Belotti in forma, credo diventerà devastante.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. LoviR - 2 anni fa

    Schiererei Belotti e Quaglia, con subentro nel secondo tempo di Maxi per Belotti, in quanto Maxi non è ancora in forma per 2 tempi ed è più efficace quando subentra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Sergio Rossi - 2 anni fa

    Ben vengano queste “guerre” all’interno dell’organico del Toro, quest’anno sicuramente ricco di valide alternative! Si chiama sana competizione, e Ventura non puo’ che rallegrarsi. Fossero questi i problemi…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy