Edera giovane promessa, Bava miglior dirigente delle giovanili: domani la consegna del premio

Edera giovane promessa, Bava miglior dirigente delle giovanili: domani la consegna del premio

La premiazione si svolgerà domani alle ore 20.30 presso la Sala Orlando dell’Unione del Commercio e del Turismo in Corso Venezia 47, a Milano

1 Commento
Sarà un martedì speciale per due componenti del Torino. Domani sera alle ore 20.30 presso la Sala Orlando dell’Unione del Commercio e del Turismo in Corso Venezia 47 a Milano, infatti, Simone Edera e Massimo Bava saranno premiati in occasione della presentazione del 14° Torneo Amici dei Bambini, in collaborazione con Ai.Bi. Onlus per l’infanzia abbandonata. Per l’occasione saranno assegnati i premi 2017 in diverse categorie, riguardante il mondo delle giovanili e non solo. Due i esponenti del Torino ritireranno rispettivamente il premio come “miglior giovane promessa” e  “miglior dirigente giovanili”. Una bella soddisfazione per entrambi, che domani rappresenteranno al meglio il nome del Torino.

Ecco l’elenco completo dei premiati:

Giovane Promessa: Simone Edera (calciatore Torino FC)
Dirigente Giovanili: Massimo Bava (Responsabile del Settore Giovanile del Torino FC)
Allenatore Giovanili: Alessandro Lupi (Allenatore Primavera AC Milan)
Direttore Sportivo: Massimiliano Mirabelli (Direttore Sportivo AC Milan)
Allenatore Professionista: Maurizio Sarri (Allenatore SS Calcio Napoli)
Giovane Calciatore: Patrick Cutrone (giocatore AC Milan)
Calciatore Italiano: Antonio Candreva (giocatore FC Internazionale Milano)
Calciatore Straniero: Blerim Džemaili (giocatore Bologna FC)
Arbitro: Paolo Silvio Mazzoleni
Giornalista: Pierluigi Pardo

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. CUORE GRANATA 44 - 2 settimane fa

    Che Massimo Bava sia uno dei maggiori conoscitori in ambito calcio giovanile lo ha ampiamente dimostrato sul campo anche di recente portando al Toro alcuni “prospetti” molto validi. A quando il rinnovo del contratto che mi pare andrà a scadenza a Giugno? Si è già “accasato” altrove? Certo che perdere una figura professionale del suo livello significherebbe per la Società commettere una grave leggerezza! Avete notizie al riguardo? Teneteci informati. Grazie.FVCG!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy