Egitto-Ghana è già sfida spartiacque: Acquah spera nella maglia da titolare

Egitto-Ghana è già sfida spartiacque: Acquah spera nella maglia da titolare

Nazionali / Qualificazioni Mondiali: la Selezione di Grant al bivio alla seconda giornata, una vittoria porterebbe la vetta nel girone E

I granata rimasti a Torino in questa pausa Nazionali si godono i due giorni di riposo concessi da Mihajlovic al termine della sessione atletica svolta ieri mattina, nel frattempo i compagni di squadra dislocati in tutto il mondo impiegano il massimo delle energie fisiche e mentali per dare il proprio contributo alle rispettive Selezioni: detto delle ottime prestazioni offerte ieri sera da Belotti e Zappacosta nel match Liechtenstein-Italia, l’attenzione si sposta velocemente su un altro granata anch’esso impegnato in una delicata sfida di qualificazione ai Mondiali di Russia 2018. Afryiye Acquah.

La mezzala del Torino sarà infatti impegnata questo pomeriggio in terra egiziana, nella partita valida per la seconda giornata del girone E: la classifica del gruppo in questo momento vede l’Uganda capolista con 4 punti (ed una partita in più) seguita proprio dall’Egitto a quota 3, poi il Ghana ad 1 ed il Congo a 0. Risulta quindi immediatamente evidente come l’incontro in programma oggi alle ore 17.00 sia fondamentale per la rappresentativa ghanese che centrando una vittoria esterna aggancerebbe la vetta del girone, mentre un’eventuale sconfitta potrebbe già complicare la corsa verso la qualificazione. Il Ghana va insomma in Egitto in cerca non soltanto del primato ma anche di certezze che permettano di affrontare i prossimi impegni con maggiore tranquillità e senza pressioni eccessive.

Quella di questo pomeriggio sarà l’unica sfida disputata in questa sosta dalla Selezione di Grant, che potrebbe quindi concedere una chance – magari anche dal primo minuto – ad Acquah: la grinta e la forza fisica garantite dalla mezzala potrebbero risultare armi vincenti e valori aggiunti per la linea mediana di un Ghana per il quale, come detto, il risultato conta oggi forse più della prestazione. Incontro equilibrato e delicato alle 17.00 per le qualificazioni africane ai prossimi campionati Mondiali: in Egitto, Acquah prova a scalare definitivamente le gerarchie e conquistare il suo Ghana.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy